Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 06 novembre 2017, 6:48 p.

Patenti di guida con l'uso di micro-auricolari e radiotrasmettitori: in tre nei guai

Per loro l'accusa è di truffa in concorso. A scoprirli, i Carabinieri

NOVARA, Dovranno rispondere dell’accusa di truffa in concorso e di falsità ideologica commessa da privato tre cittadini pakistani che lo scorso 13 ottobre erano stati sorpresi dai Carabinieri della Stazione di Novara, intervenuti su richiesta del personale degli uffici della Motorizzazione di Novara, durante lo svolgimento degli esami di teoria per il rilascio patente di guida.

A seguito dell’intervento, i militari avevano accertato che due persone (rispettivamente di 31 e 36 anni, residenti a Cerano e a Novara) candidate agli esami, erano collegate con l’esterno per il tramite di microauricolari e radiotrasmettitori che, in base alle prime indagini, risultavano essere state consegnate da un loro connazionale, 33enne residente anch'egli in città, previo pagamento della somma in contanti di 500 euro. Le apparecchiature ricetrasmittenti sono state sequestrate e le indagini sono proseguite sino a pochi giorni fa, quando a seguito di una perquisizione domiciliare, gli stessi militari hanno trovato, presso l’abitazione del 33enne, una serie di riscontri probatori e documentali utili a corroborare il quadro accusatorio.

In particolare i carabinieri hanno trovato del denaro contante (circa cinquemila euro in contanti), di cui l’indagato non era in grado di specificare la provenienza, oltre a documenti d’identità intestati a connazionali e varia documentazione contabile con elencate le date di svolgimento delle prove di esame. Inoltre nel corso delle stesse attività sono state anche ritrovate diverse confezioni di anabolizzanti illegalmente detenute in violazione della normativa sugli stupefacenti.

Non è la prima volta che in città viene scoperto un analogo stratagemma. Proprio in Tribunale a Novara è attualmente in corso un processo (prossima udienza a gennaio) con 19 soggetti alla sbarra, indiani e pakistani, che avevano messo in atto un analogo trucco per ottenere la patente di guida.

Monica Curino

 

Articolo di: lunedì, 06 novembre 2017, 6:48 p.

Dal Territorio

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’
OLEGGIO, Nel corso del week end passato sono stati eseguiti alcuni controlli di caccia sul territorio del Novarese. A conclusione dell’attività, una persona è stata denunciata all’Autorità giudiziaria e, contro un’altra, è stato elevato un verbale di sanzione amministrativa. L’11 novembre i militari della Stazione Carabinieri(...)

continua »

Altre notizie

Una nazionale sempre più novarese

Una nazionale sempre più novarese
NOVARA - Prima Montipò e adesso Dickmann. In pochi mesi il Novara ha visto debuttare in nazionale due suoi “gioielli” fatti in casa.  Ad inizio stagione era toccato al portierino “made in Novara” esordire con l’Under 21 in un’amichevole ufficiale, martedì la stessa gioia l’ha provata il biondo terzino milanese: novanta minuti(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»
ROMENTINO - Ora che il processo per presunto traffico illecito di rifiuti alla cava della Romentino Inerti si è concluso con sei assoluzioni, l’Amministrazione comunale guarda al futuro con una certa preoccupazione. Che ne sarà del sito di via Torre Mandelli dove sono stati ritrovati rifiuti che lì non dovevano essere? Chi effettuerà la bonifica?(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top