Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 27 giugno 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 24 ottobre 2014, 8:01 p.

Partito il nuovo corso all’Asl No dedicato ai papà in attesa

E con Novaramamma incontri alla libreria La Talpa

NOVARA – E’ partito all’Asl No un percorso di sensibilizzazione alla condivisione delle responsabilità di cure familiari riservato ai papà in attesa “Figli si nasce… papà si diventa”, promosso in collaborazione con la Regione Piemonte e il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Durante i vari corsi, sarà distribuito materiale informativo, quale l’opuscolo delle Consigliere di Parità “I nostri auguri tra opportunità e diritti”, il pieghevole della Regione Piemonte “Missione possibile”, “Insieme ai papà” e verrà inoltre illustrata la normativa di riferimento. Il progetto prevede lezioni frontali, esperienze pratiche guidate da esperti, come psicologi, ostetriche e assistenti sociali; la costituzione di gruppi di riflessione e sensibilizzazione alla condivisione delle responsabilità di cura familiari. Gli incontri si terranno secondo calendari prestabiliti nelle sedi di Arona, Borgomanero, Galliate e Novara. Il corso “Figli si nasce… papà si diventa” è partito il 16 ottobre, a Novara in viale Roma 7 presso la sede Consultoriale e si articola in 6 appuntamenti, al giovedì con cadenza quindicinale dalle 18 alle 20 per favorire l’equilibrio tra l’attività lavorativa e la vita privata della coppia. I prossimi incontri sono previsti il 30 ottobre, il 13 e il 27 novembre, l’11 dicembre per concludersi il 18 dicembre. Chi volesse iscriversi al corso, totalmente gratuito, può telefonare allo 0321 374112 oppure inviare un email all’indirizzo: npi.nov@asl.novara.it.

Altri incontri per genitori (sia mamme che papà) di bambini dai 0 a 3 anni sono in programma alla Libreria La Talpa di Novara (viale Roma 21). Gli incontri organizzati dalla libreria in collaborazione con il gruppo Facebook Novaramamma sono gratuiti e sono tenuti dalla psicologa Evelina Larcinese. Il primo si è tenuto il 18 ottobre ed ha avuto come tema il gioco. I prossimi appuntamenti sono l’8 novembre (la nutrizione), il 22 novembre (il sonno) e il 13 dicembre (dal pannolino al vasino). L’inizio è sempre alle 15.30. E’ gradita la prenotazione al numero 0321 390077.

v.s.

Articolo di: venerdì, 24 ottobre 2014, 8:01 p.

Dal Territorio

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Novara-Da Costa: siamo ai saluti

Novara-Da Costa: siamo ai saluti
NOVARA - Il Novara Calcio è pronto a salutare il suo capitano. Questa settimana dovrebbe concretizzarsi il passaggio di David Da Costa al Lugano. Un mese fa i primi abboccamenti, con alcune dichiarazioni del procuratore del portiere elvetico, che aveva dichiarato alla Rsi l’apprezzamento del presidente ticinese Renzetti nei confronti del suo assistito. Allora,(...)

continua »

Altre notizie

Donna scippata e ferita ad Arona

Donna scippata e ferita ad Arona
ARONA, Scippo l’altra notte ad Arona, nel Novarese. L’episodio si è registrato in corso Repubblica una ventina di minuti dopo le 4. Un malvivente ha avvicinato all’improvviso una donna, strappandole la borsetta e fuggendo quindi a piedi. La donna, una 38enne residente proprio ad Arona, a seguito dello strappo è caduta a terra, rimediando una serie di(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top