Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 21 gennaio 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 13 giugno 2011, 1:53 p.

Padova k.o., tutto il resto è festa!

12 giugno ore 22,37: il novara è promosso in serie A

NOVARA - Domenica 12 giugno: il Novara torna in serie A. La storia si fa qui. La storia siamo tutti noi, dopo tanti, troppi bocconi amari oggi è tempo di godere. Grazie ad una società che ci ha sempre creduto e ad una squadra di eroi, dopo 55 anni si torna nell’Olimpo del calcio.

L’atmosfera allo stadio è indescrivibile, da far accapponare la pelle. Il Novara c’è, fin dall’inizio, ma il Padova non è da meno: lotta dura su ogni singolo pallone e qualche comprensibile errore dovuto alla foga e all’emozione. La difesa azzurra spazza tutto quello che può, i centrocampisti aggrediscono e la velocità di Bertani tiene in apprensione i biancoscudati. E dopo 14’ è quasi dramma per gli uomini di Dal Canto: il numero undici va via per l’ennesima volta e serve in profondità Gonzalez. L’argentino vince un rimpallo su Cesar, che se lo perde ed è costretto ad atterrarlo proprio all’ingresso dell’area di rigore: Guida non ha dubbi ed estrae il sacrosanto cartellino rosso per fallo da ultimo uomo. Sulla mattonella si presenta Gonzalez, che si inventa un sinistro a giro al fulmicotone diretto sul palo lontano: il pallone si insacca. Al 16’ Novara in vantaggio e Padova in dieci, con Dal Canto costretto a togliere il “gioiellino” El Shaarawy per fare entrare un difensore, Trevisan, passando ad una sorta di 4-3-2.

Il “Piola” è una bolgia, è il primo gol su punizione della stagione. Un segno del destino? La strada è lunga, perché il Padova non è certo sottoterra e al 23’ Vantaggiato ci prova dalla lunghissima distanza e sfiora la traversa. È chiaro che l’uomo in più esalta gli azzurri, che sfondano soprattutto sulla sinistra con gli scatenati Gemiti e Rigoni. Ma è dalla destra che il Novara costruisce la palla buona per il raddoppio al 42’: ancora Gonzalez ruba un pallone e serve dentro immediatamente l’accorrente Bertani, che non riesce a deviare in porta dopo un duro (e sospetto) contrasto con Trevisan. I veneti, però, sono sempre pericolosissimi e, nel finale di tempo, Lisuzzo salva alla disperata su De Paula e Vantaggiato gira di testa: Ujkani blocca e si va al riposo.

Ultimi quarantacinque minuti, forse, di una stagione interminabile. E le emozioni fioccano da subito: prima De Paula fa correre i brividi ai tifosi azzurri, ma sul suo diagonale Ujkani c’è, poi Bertani dopo uno scambio con Morganella viene anticipato all’ultimo istante da Legati. Ma i rischi sono sempre dietro l’angolo e ci vuolo uno strepitoso Ujkani a bloccare Cuffa, tutto solo all’altezza del dischetto. Tesser decide di riequilibrare la squadra, inserendo Drascek per Gonzalez e spostando in avanti Rigoni e Motta.

Mossa vincente quando la partita diventa una battaglia. Il Novara non riesce a sfuttare i contropiede e, per poco, non subisce la beffa con Renzetti che manda incredibilmente alto. Ma queste finali sono di Marco Rigoni: il padovano scatta nella storia al 24’ e con un colpo da biliardo mette il Padova al tappeto e poi esce per la standing ovation e il meritato tributo a Raffaele Rubino, il capitano.Tutto il resto è festa...

Paolo De Luca

Articolo di: lunedì, 13 giugno 2011, 1:53 p.
Articoli correlati Novara: Mazzarani, Piriz e Meggiorini! (1) Novarello, la Variante non convince (1) Bertani è pronto a dare l’addio (1) Novara, è un vero "Morimoto" (1) Arrivano Morimoto, Granoche, Pesce e Coser (1) Porcari ha rinnovato il contratto fino al 2014 (1) Arriva Paci, Bertani in partenza (1) Il Novara punta su Sforzini (1) Ujkani e Morganella restano a Novara (1) Novara-Reggina, video-editoriale di presentazione (1) “Eri alla fest... A?”: molti vengono a riconoscersi nelle foto sul Corriere (1) Il Novara alle grandi manovre (1) Novara, quale sarà il futuro di Bertani? (1) Il Novara incomincia a fare sul serio (1) Pesce: "Non nego che mister Tesser da un po' di tempo mi cercava" (1) Seimila euro raccolti al Galà benefico di Provincia e Novara calcio (1) “Pronto Corriere? Risponde... Lisuzzo” (1) Primo fan club in rosa del Novara Calcio (1) Dai Fedelissimi Novara calcio 2mila euro per l'Aisla (1) Intervento del M5Stelle Novara: «Lo sport sta morendo» (1) Simone Pesce a "Pronto Corriere? Risponde..." (1) Ujkani: "Palermo grandissima squadra, dobbiamo stare molto attenti" (1) Coppa Italia: Novara-Triestina 4-0 (1) VIDEO: l'arrivo del Novara a Chatillon (1) Tesser: "Il ritiro ad Acqui è stato molto positivo" (1) FOTOGALLERY: il primo giorno di ritiro del Novara a Chatillon (1) Radovanovic al Novara (1) Siglato accordo per la promozione del Novarese grazie al Novara in serie A (1) Reggina-Novara 0-0: cronaca (1) Tesser: "Ci giochiamo qualcosa di incredibile" (1) Video: Lisuzzo e Rigoni prima di Novara-Sassuolo (1) Video: Pinardi prima di Atalanta-Novara (1) Video: Tesser prima di Novara-Sassuolo (1) Novara Calcio: intervista a Simone Motta (1) Novara Calcio, Tesser: "Vicenza più forte col nuovo modulo!" (1) Novara Calcio, intervista a Giuseppe Gemiti (1) Video: Tesser prima di Atalanta-Novara (1) Finisce 0 a 0 il turno infrasettimanale del Novara (1) Padova, Succi: rottura del tendine d'Achille (1) Ufficiale: Emmanuel Gigliotti torna in Argentina (1) De Salvo: “Gonzalez al Palermo è un`operazione storica per il Novara” (1) Pinardi: "Il Novara non è un bluff" (1) Grosseto-Novara 0-1 (1) Jimmy Fontana: "Dobbiamo ritrovare la spensieratezza della prima parte di stagione" (1) Ujkani: "Siamo sulla strada giusta!" (1) Tesser prima della sfida col Piacenza: "Dobbiamo dare il massimo!" (1) Novara-Siena, Tesser: "Unica medicina per noi: fare punti!" (1) Novara Calcio, Bertani: "La Reggina ha bisogno di punti? Anche noi!" (1) Recuperare per i play off Gonzalez e Gemiti? (1) Tesser: "Gonzalez e Morganella disponibili per i playoff" (1) Tesser: "Troveremo un Pescara competitivo e voglioso di far bene" (1) Empoli-Novara, Tesser: "Sarà un gara difficile, loro partiranno forte" (1) Novara Calcio, Ludi: "Dobbiamo ragionare di partita in partita!" (1) Tesser: "Gonzalez ha voglia di far bene!" (1) Novara Calcio, Shala: "Possiamo ancora agganciare il Siena!" (1) Novara Calcio, Sensibile: "Aspettate a fine stagione prima di giudicare!" (1) Tesser: "Non dobbiamo pensare al terzo posto, ma solo a giocare a calcio" (1) Torna alla vittoria il Novara, Ascoli sconfitto 1-0 (1) Cota, Zanetta e De Salvo Novaresi dell'Anno 2011 (1)

Tags: novara calcio

Dal Territorio

Calcio, Paolo Faragò passa al Cagliari

Calcio, Paolo Faragò passa al Cagliari
NOVARA - Adesso è certo. Paolo Faragò dice addio al Novara Calcio e passa a titolo definitivo al Cagliari, in serie A. La società azzurra, a malincuore, saluta il suo “capitan Futuro” a fronte di un’operazione lampo che ha avuto l’accelerazione nelle ultime 48 ore: decisivo il pranzo tra i direttori sportivi dei due club, Domenico Teti e Stefano(...)

continua »

Altre notizie

Accusati di aver segregato due anziani a Caltignaga, si difendono: “Li abbiamo seguiti e curati”

Accusati di aver segregato due anziani a Caltignaga, si difendono: “Li abbiamo seguiti e curati”
NOVARA, Sono stati ascoltati i due imputati e altri testi, ieri mattina in Tribunale a Novara, al processo che vede alla sbarra Stefana Arena, 62 anni, e il figlio Antonio, di 31, arrestati nel marzo dello scorso anno dai Carabinieri, perché reputati, a seguito di una lunga serie di indagini, come “spietati carcerieri” (così riferirono i carabinieri in una nota(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trecate è la più “cardioprotetta”

Trecate è la più “cardioprotetta”
TRECATE - Trecate diventerà a breve la città più cardioprotetta della provincia, con un defibrillatore ogni 3.500 abitanti. Entro l’inizio di febbraio, infatti, verranno posizionati in vari punti dell’abitato cinque defibrillatori semiautomatici fissi ed uno mobile sarà dato in dotazione alla Polizia municipale. Gli apparecchi si aggiungono a quelli(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top