Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 21 settembre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 14 aprile 2012, 6:51 m.

Otto anni per l'uomo che molestò una donna anziana a Cameri

Accusato di furto e violenza sessuale

NOVARA - E' stato condannato a 8 anni di reclusione ieri mattina, venerdì 13 aprile, Carlo Zaupa, 49enne senza fissa dimora, sul banco degli imputati con l'accusa di furto e, quella ben più grave, di violenza sessuale.

L'episodio al centro del processo è quello avvenuto il 23 maggio 2011 in una villetta di Cameri. Una vicenda che aveva destato sconcerto. L'uomo, soprannominato dai suoi conoscenti “Carlo Milan”, in virtù della fede calcistica rossonera, intorno alle 9 di quel giorno, avrebbe molestato e derubato una 74enne.

La donna si era recata a far pulizia in una sua casa in vendita. L'uomo l'aveva sorpresa mentre entrava da una finestra e, anziché andarsene (scoperto nel suo tentativo di furto), avrebbe costretto l'anziana a un rapporto sessuale. Era poi fuggito. Era stato arrestato a luglio dai Carabinieri, grazie a un'articolata indagine, fatta soprattutto di intercettazioni e resa possibile dal cellulare sottratto dall'uomo alla donna (insieme ad alcuni spiccioli e al bastone del defunto marito).

In aula Zaupa è stato interrogato tanto dal pm Olimpia Bossi quanto dal suo difensore d'ufficio, l'avvocato Alessandro Modestino. Il 49enne, in carcere a Verbania, ha spiegato come in quel momento vivesse di espedienti, rivendendo oggetti che riusciva in qualche modo a trovare. «Dormivo – ha raccontato – alla stazione di Porta Garibaldi di Milano. Conoscevo Novara – ha detto, rispondendo al suo legale – ma solo l'area della stazione. Non sono mai stato a Cameri», ha, quindi, ribadito, evidenziando come lui non avrebbe nulla a che fare con la storia al centro del processo. Quanto al telefono della vittima, in suo possesso a 6 ore dai fatti, ma poi rivenduto ad altri: «l'ho comprato da altri e l'ho messo con gli altri cellulari che avevo, per poi venderli. In stazione a Porta Garibaldi un ragazzo che fa le pulizie sui treni l'ha acquistato da me». Stessa cosa per il bastone, che Zaupa avrebbe trovato facendo pulizia sui treni.

Non così, però, ha pensato l'accusa, che ha rimarcato i risultati dell'indagine dei Carabinieri e chiesto 8 anni di reclusione (poi confermati). «Si tratta di un reato molto grave – ha detto il pm – Il furto è solo un reato satellite. Qui quello che va punito è la violenza sessuale nei confronti tra l'altro di una donna anziana, un fatto che rende ancora più riprovevole il gesto. Una donna che è rimasta scossa. Quanto al telefonino, le indagini hanno evidenziato come fosse in suo possesso a poche ore dall'episodio a Cameri e come abbia agganciato una cella a Gallarate, città di dove è originario Zaupa». L'avvocato Modestino ha chiesto l'assoluzione del suo assistito per insufficienza di prove. «Non c'è una prova concreta – ha detto – Zaupa vi ha spiegato perché aveva quegli oggetti».

Monica Curino

Articolo di: sabato, 14 aprile 2012, 6:51 m.
Articoli correlati Davanti al Gip l'aggressore novarese col cric di Milano (2) Di Cameri l'aggressore col cric di Milano (2) Giochi dei Rioni, vince il Serpente (1) Cameriano: rubati due calici e due crocifissi dalla sacrestia (1) Continua la festa al santuario (1) A Cameri continua la lotta ai lepidotteri defogliatori (1) Residuato bellico trovato all’aeroporto di Cameri (1) Referendum per la tangenziale a Casalino: «Senza quorum, bocciatura personale» (1) Cantieri di lavoro, opportunità per i disoccupati a Oleggio (1) Torna il corso di autodifesa, questa volta dedicato alle 40enni (1) Strade più sicure e risparmio con i led (1) Artisti a raccolta a Cameri per il 150° dell’Unità (1) A Cameri all’asta 32 biciclette abbandonate (1) Il 24 giugno al Pala Dal Lago 100 ballerini insieme a Claudia per l’Etiopia (1) Concorso per illustratori d’infanzia (1) Centro estivo allo SportCube, per tutta l’estate (1) A Cameri la “carica dei seicento” (1) Il presidente della Provincia ha fatto visita alla Igor di Novara (1) Fermato l'uomo che derubò e molestò una donna a Cameri (1) F35, Alenia cerca un centinaio di periti (1) Terza pista, Cameri sospende il giudizio (1) Il Comune di Cameri indice un bando per trovare il nuovo comandante della Polizia locale (1) Cameri, sono loro gli studenti migliori (1) Week end al Palaverdi con le selezioni novaresi di Miss Italia (1) Novembre con la Bilbioteca civica di Cameri (1) Campo sportivo, cave, politiche giovanili (1) "100 strade per giocare" a Novara e Cameri: grande successo (1) Novità nella vicenda Coser: licenziato il comandante Socco (1) Nuova tecnologia e risparmi sul filo della comunicazione (1) Non solo Etiopia, aiuti anche in Emilia (1) «Un patrimonio da valorizzare» (1) Poste Italiane premia i migliori uffici postali della provincia (1) Rivelazione shock sugli F35: costi raddoppiati (1) Aeroporto di Cameri, nuovo comandante (1) Un’estate al “Cameri English Camp” (1) Cameri, pista di atletica «dimenticata e in stato di abbandono» (1) Due domeniche a piedi contro le Pm10 (1) Vigili, a Cameri è in servizio il nuovo comandante (1) Mario Monti: si attende l’autopsia (1) Tutto pronto il Grest camerese in un “Battibaleno” (1) Banchetto anti F35 in piazza: raccolte 200 firme (1) F35: una delegazione di parlamentari a Cameri (1) Nel mirino dei ladri un distributore e un'emettitrice di biglietti (1) A Cameri “Lo sport scaccia la crisi” (1) A processo l'agricoltore che a Cameriano investì un conoscente (1) Alloggio per giovani coppie a Cameri, c’è il bando (1) Ss 32, si preparano le corsie provvisorie (1) Treno “vietato” ai novaresi: incontro con l’assessore regionale (1) Oggi la consegna ai famigliari del feretro di Mike (1) L’eccellenza artigiana del Novarese e del Vco all’“Artigiano in Fiera” (1) Il Verbano Cusio Ossola ad “Artigiano in Fiera” (1) Variazioni alla viabilità e parcheggi per la festa di San Gaudenzio (1) Anche da Novara sabato a Milano per “occupare” piazza Affari (1) Due auto incidentate tra corso Trieste e corso Milano: cavalcavia chiuso per alcune ore (fotogallery) (1) In Rianimazione il giovane investito sulla statale tra Novara e Trecate (1) A fuoco un treno merci a Vittuone: lunghi ritardi per i pendolari novaresi (1) Prato Sesia: ancora sconcerto tra amici e famigliari (1) Inzaghi inaugura il Milan Club di Borgomanero (1) Anche l’Anpi novarese a difesa della Costituzione (1) La coproduzione del Coccia “Romeo e Giulietta” a Mosca (1) Achille Boroli, il principe degli atlanti (1) Anteprima Novara Jazz tra Torino e Milano (1) Fondazione Milan e Fondazione Borgonovo per la Sla (1) Galgano: un aiuto per migliorare le aziende (1) Ballaré a Milano contro i tagli della manovra di Ferragosto (1) Estremo saluto, oggi pomeriggio, per Pamela (1) Mortale all'alba in corso Milano - AGGIORNATO (1) Schianto mortale in corso Milano nell’estate 2011: 4 anni per omicidio colposo al conducente (1) Anche Zacchera al corteo di protesta dei sindaci (1) Tutto pronto per “Libriamo” in biblioteca (1) Tante iniziative con la Biblioteca di Cameri (1) Più severità per le cave a Cameri (1) Avvistato orso nel parco del Ticino (1) Alla Igor di Cameri gorgonzola d'autore da tre generazioni (1) A Cameri approvato il consuntivo (1) Anche Villa Campari nel caso Ruby (1) L’addio all’artista Enzo Rossi Da Civita (1) Procos: qualità, sicurezza e ambiente (1) Cameri, addio allo Sportello Lavoro (1) Nuovo sviluppo per Cameri (1) Il Palazzetto punta sull'energia pulita (1) "F-35, buona opportunità di sviluppo" (1) "Siamo tornati al lavoro ma la paura rimane" (1) “Chiusi in casa, speriamo nel futuro” (1) Ginnastica, partenza “col botto” (1) «Sempre più famiglie ci chiedono aiuto» (1) Nuova area residenziale, ok dalla Regione (1) “Nati per Leggere” sforna un altro progetto (1) Più visibilità con il progetto vincitore del bando Cariplo-Vodafone (1) Cameri, aperto il bando per lavoro occasionale (1)

Tags: carlo zaupa, milan, cameri, olimpia bossi

Dal Territorio

Cavaglio d'Agogna, sequestrati 15 barattoli di miele e denunciato apicoltore

Cavaglio d'Agogna, sequestrati 15 barattoli di miele e denunciato apicoltore
CAVAGLIO D'AGOGNA, Il personale della Stazione Carabinieri Forestale di Carpignano Sesia, nel Novarese, ha sequestrato 15 vasetti di miele e denunciato per frode in commercio un apicoltore.  L'operazione di controllo è stato eseguito in una ditta individuale di Cavaglio d’Agogna. La verifica era mirata a compiere accertamenti sull’attività di produzione e(...)

continua »

Altre notizie

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top