Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 19 gennaio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 22 dicembre 2017, 10:20 m.

Online l’app di Evaet per le imprese che operano all’estero

Realizzata grazie al progetto di alternanza scuola-lavoro con il Fauser

NOVARA  - Sono oltre duecentoventi le imprese novaresi già registrate nella web app realizzata dagli studenti dell’istituto scolastico “G. Fauser” per Evaet, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Novara.
La piattaforma, intitolata “Azienda Speciale” e presentata mercoledì presso la sede della Camera di Commercio, nasce con l’obiettivo di aumentare la visibilità delle imprese che lavorano con l’estero e favorire il contatto con potenziali partner commerciali, semplificando la gestione dei dati, grazie ad un aggiornamento costante. Attraverso una registrazione gratuita le imprese potranno inserire il proprio profilo, che sarà disponibile in italiano ed inglese, e ricercabile attraverso vari criteri di ricerca, dalle lingue parlate in azienda alla rete di vendita.  

«La nostra esigenza era quella di realizzare uno strumento che fosse anzitutto utile – ha commentato Gianfredo Comazzi, presidente Evaet – e questa piattaforma, creata grazie alla collaborazione tra il nostro staff e gli studenti del Fauser lo è, soprattutto per le piccole imprese, che rappresentano oltre il 90% del tessuto produttivo provinciale e nazionale. Presentiamo dunque con piacere i risultati di questo progetto, che si è rivelato proficuo sia per le imprese che per gli studenti, rappresentando un valido esempio di alternanza scuola-lavoro».

I ragazzi della classe 5a D (indirizzo informatico) hanno potuto contare, oltre al supporto operativo degli uffici Evaet, dove si sono avvicendati tra maggio e luglio per contattare le aziende, al coordinamento di un team di docenti dell’istituto Fauser composto dai professori Grazia Cosentino, Barbara Balsarini e Roberto Fuligni.

«L’aspetto più importante di questa esperienza consiste nel fatto di aver coinvolto gli studenti non in una simulazione, bensì in un lavoro vero e proprio – ha sottolineato Giovanni Battista Cattaneo, dirigente scolastico del Fauser – I docenti, grazie alle loro competenze, hanno fornito indicazioni decisive, ma tutta la parte pratica è stata realizzata direttamente dagli alunni, che hanno lavorato con grande impegno, seguendo i processi che avrebbe messo in atto un’impresa per la realizzazione di un’applicazione professionale di questo tipo». 

Processi che si sono articolati in varie fasi: dalla raccolta dati, alla scrittura del codice e alla scelta delle tecnologie più idonee per garantire stabilità e sicurezza dei dati. I ragazzi hanno espresso soddisfazione ed entusiasmo per questa esperienza che, come hanno sottolineato «ci è servita per sviluppare nuove abilità e conoscenze, non acquisibili a scuola, imparando a gestire le difficoltà e a migliorare le nostre capacità di autonomia e collaborazione».

L’applicazione “Azienda Speciale” è accessibile dal sito www.evaet.novara.it. Le imprese interessate all’inserimento nella piattaforma possono contattare gli uffici Evaet, a disposizione per informazioni (evaet@no.camcom.it; tel. 0321.338.229).

Articolo di: venerdì, 22 dicembre 2017, 10:20 m.

Dal Territorio

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio
CUREGGIO, G.Z., 64enne di Cureggio, nel Novarese, è rimasto gravemente ferito dalla caduta di un albero. Soccorso dall'elicottero del 118, è stato portato al Cito di Torino.  L'episodio è avvenuto poco dopo le 16 nei pressi di un terreno di via Carlottina.  Qui si stava tagliando e abbattendo un albero di alto fusto. Quanto la pianta è caduta(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top