Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
 
 
Articolo di: domenica, 20 novembre 2016, 8:17 m.

Oltre mezza tonnellata di rifiuti in una discarica abusiva

Intervento di Assa in via del Gazurlo. Calano però i dati degli abbandoni

NOVARA - Intervento di Assa in Via del Gazurlo nella mattinata nei giorni scorsi. Lungo la curva, prima dell’emissione sul Corso Vercelli, erano infatti stati abbandonati oltre mezza tonnellata di rifiuti urbani - in prevalenza sacchetti con rifiuti domestici, carta, cartone e oggetti vari - che sono stati raccolti da Assa mediante l’utilizzo del ragno. E’ stata anche fatta eseguire una ispezione e tra i diversi rifiuti l’ispettore ambientale ha trovato elementi utili per emettere un verbale di accertamento. Sempre la scorsa settimana in Via Del Gazurlo, in quel caso nei pressi della cabina Enel, i “cantieristi” in carico ad Assa avevano rimosso sacchi di rifiuti, 90 chili, e 170 chili di macerie. Si tratta degli ennesimi interventi di Assa in questa via periferica che congiunge Corso Vercelli e Via Biandrate, purtroppo da sempre interessata dal fenomeno degli scarichi abusivi di rifiuti. Nove le bonifiche di Assa in Via Del Gazurlo da inizio anno ad oggi. In alcuni casi è stato anche possibile multare i responsabili.

Grazie alla forte azione di contrasto al trasporto e all’abbandono illecito dei rifiuti messa in atto da Assa e Comune, sono in generale in diminuzione i quantitativi di rifiuti abbandonati nelle discariche abusive, ma, a causa dell’inciviltà di alcuni, il fenomeno ancora permane. Dall’inizio dell’anno al 31 ottobre Assa ha raccolto dalle discariche abusive e mandato a smaltimento 65 tonnellate di materiali edili e 37 tonnellate di ingombranti, oltre a pneumatici, rifiuti elettronici, frigoriferi e altri rifiuti pericolosi.

«L’abbandono dei rifiuti sul suolo pubblico è segno di totale disinteresse e mancanza di rispetto nei confronti della collettività – sottolinea il presidente Assa, Giuseppe Antonio Policaro - Chi abbandona i rifiuti, infatti, commette non solo un atto illegale e incivile ma danneggia gli altri, in quanto, oltre a rendere l’ambiente meno salutare e la città meno bella da vedere, fa ricadere sulla collettività il costo dello smaltimento dei propri rifiuti e l’esborso di consistenti somme necessarie alla rimozione e alla pulizia delle discariche. Nessuna tolleranza, dunque, per chi si comporta incivilmente e lascia discariche – è la reprimenda del presidente Policaro rivolta a chi si ostina a non usare correttamente i molteplici servizi di Assa e a non seguire le regole per il corretto conferimento dei rifiuti - Attueremo ancora maggiori controlli sia in Via Del Gazurlo che in altri luoghi della città con un costante monitoraggio per contrastare senza tregua e debellare il fenomeno increscioso delle discariche abusive».

Redazione online


Articolo di: domenica, 20 novembre 2016, 8:17 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta
NOVARA, Incidente stradale intorno alle 19,30 di venerdì 20 ottobre lungo l'autostrada A4, tra i caselli di Novara Est e Novara Ovest (direzione Torino). Due le autovetture coinvolte, una con a bordo quattro persone, tra cui un bambino di circa due anni e una donna in stato di gravidanza, e l’altra con a bordo solo il conducente. Tutte le persone sono state portate(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top