Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
 
 
Articolo di: domenica, 20 novembre 2016, 8:17 m.

Oltre mezza tonnellata di rifiuti in una discarica abusiva

Intervento di Assa in via del Gazurlo. Calano però i dati degli abbandoni

NOVARA - Intervento di Assa in Via del Gazurlo nella mattinata nei giorni scorsi. Lungo la curva, prima dell’emissione sul Corso Vercelli, erano infatti stati abbandonati oltre mezza tonnellata di rifiuti urbani - in prevalenza sacchetti con rifiuti domestici, carta, cartone e oggetti vari - che sono stati raccolti da Assa mediante l’utilizzo del ragno. E’ stata anche fatta eseguire una ispezione e tra i diversi rifiuti l’ispettore ambientale ha trovato elementi utili per emettere un verbale di accertamento. Sempre la scorsa settimana in Via Del Gazurlo, in quel caso nei pressi della cabina Enel, i “cantieristi” in carico ad Assa avevano rimosso sacchi di rifiuti, 90 chili, e 170 chili di macerie. Si tratta degli ennesimi interventi di Assa in questa via periferica che congiunge Corso Vercelli e Via Biandrate, purtroppo da sempre interessata dal fenomeno degli scarichi abusivi di rifiuti. Nove le bonifiche di Assa in Via Del Gazurlo da inizio anno ad oggi. In alcuni casi è stato anche possibile multare i responsabili.

Grazie alla forte azione di contrasto al trasporto e all’abbandono illecito dei rifiuti messa in atto da Assa e Comune, sono in generale in diminuzione i quantitativi di rifiuti abbandonati nelle discariche abusive, ma, a causa dell’inciviltà di alcuni, il fenomeno ancora permane. Dall’inizio dell’anno al 31 ottobre Assa ha raccolto dalle discariche abusive e mandato a smaltimento 65 tonnellate di materiali edili e 37 tonnellate di ingombranti, oltre a pneumatici, rifiuti elettronici, frigoriferi e altri rifiuti pericolosi.

«L’abbandono dei rifiuti sul suolo pubblico è segno di totale disinteresse e mancanza di rispetto nei confronti della collettività – sottolinea il presidente Assa, Giuseppe Antonio Policaro - Chi abbandona i rifiuti, infatti, commette non solo un atto illegale e incivile ma danneggia gli altri, in quanto, oltre a rendere l’ambiente meno salutare e la città meno bella da vedere, fa ricadere sulla collettività il costo dello smaltimento dei propri rifiuti e l’esborso di consistenti somme necessarie alla rimozione e alla pulizia delle discariche. Nessuna tolleranza, dunque, per chi si comporta incivilmente e lascia discariche – è la reprimenda del presidente Policaro rivolta a chi si ostina a non usare correttamente i molteplici servizi di Assa e a non seguire le regole per il corretto conferimento dei rifiuti - Attueremo ancora maggiori controlli sia in Via Del Gazurlo che in altri luoghi della città con un costante monitoraggio per contrastare senza tregua e debellare il fenomeno increscioso delle discariche abusive».

Redazione online


Articolo di: domenica, 20 novembre 2016, 8:17 m.

Dal Territorio

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Nelle campagne ceranesi “fioriscono” le discariche abusive

Nelle campagne ceranesi “fioriscono” le discariche abusive
CERANO -Il deprecabile fenomeno dell’abbandono dei rifiuti continua a colpire le campagne ceranesi. Recentemente tra le zone più toccate dal problema vi è quella del canale Cavour. A porre nuovamente l’attenzione sull’annosa problematica è il consigliere di minoranza Alessandro Albanese (Cerano riparte). “I ceranesi – scrive Albanese in un(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top