Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 27 maggio 2011, 9:05 m.

Nuovi “orizzonti” per il Museo Faraggiana Ferrandi?

Laboratorio didattico per l’arrivo dello stegosauro

NOVARA - L’arrivo dello stegosauro è stata l’occasione per “popolare” di bambini il Museo di storia naturale Faraggiana Ferrandi di Novara. Giovedì scorso un esemplare in plastica del grande rettile estinto ha preso posto nel cortile di Palazzo Faraggiana. L’iniziativa è della Fondazione Faraggiana e del suo infaticabile presidente. L’avvocato Vittorio Minola è entrato in possesso di una riproduzione che ha donato al Museo. L’arrivo dello stegosauro è stato accompagnato da un evento ad hoc, un laboratorio didattico, “Ricostruiamo un DiNosAuro”, che ha visto protagonisti gli alunni delle classi terze della Scuola primaria IV circolo di Novara  (guidati dalle insegnanti Maria Gallipoli, Cinzia Spanò e Pinuccia Casuzzi)  e della Scuola primaria “Giacomo Leopardi” di Caltignaga (insegnanti Monica Boscolo, Cinzia Gasbarro, Antonella Apostolo): «Per l’occasione - spiega l’avvocato Minola - è stato organizzato, in collaborazione con il Life Learnig Center di Torino e le “divulgatrici scientifiche” Beatrice Mautino ed Enrica Favaro, un momento dedicato agli studenti delle scuole elementari. Nello spazio esterno e poi nell’aula attigua al Museo, dove sono conservate le collezioni di farfalle e coleotteri, gli studenti hanno avuto la possibilità di ricercare e raccogliere fossili, fare calchi e paragonarli tra di loro osservandone le differenze morfologiche. Durante la seconda parte, dedicata alle biotecnologie, i bambini hanno simulato l’estrazione del Dna dai fossili raccolti durante lo scavo, estraendolo realmente da un osso di pollo e rendendosi conto di come i dati che arrivano da queste nuove discipline consolidino la teoria dell’evoluzione e integrino le osservazioni dei paleontologi. Usando tessere colorate per simulare le sequenze di Dna, i partecipanti hanno poi ricostruito l’albero evolutivo dei dinosauri». Mentre una classe era al lavoro con lo “scavo”, l’altra visitava le sale del Museo accompagnata dal naturalista Igor Festari. «Il nostro auspicio - ha concluso Minola - è che la collaborazione tra Fondazione Faraggiana e Museo possa continuare attraverso queste iniziative che permettono di acquisire conoscenze scientifiche divertendosi».

Quanto proposto con successo giovedì scorso al Museo di Novara è evento frequente in altre sedi (per esempio al Paleolab di Milano, preso il Museo di storia naturale, dove non è facile accapararsi i posti disponibili). Come spiega la dirigente del Servizio Musei del Comune di Novara, Maria Carla Uglietti anche la realtà novarese intende andare in questa direzione: «I laboratori interattivi sono il futurto delle istituzioni museali. Attualmente siamo impegnati in una serie di ricognizioni volte a “censire” sia le potenzialità del Museo sia le iniziative didattiche proposte in questi anni al fine di ampliare il bacino di utenza offrendo nuovi servizi destinati in particolare ai più giovani».

Eleonora Groppetti

Articolo di: venerdì, 27 maggio 2011, 9:05 m.
Articoli correlati Dopo l’anguriata un weekend alla scoperta dei musei della città (2) A Galliate “Avventure di carta” giocando nello spazio con Guidoni (1) «Immaginate di avere dieci euro e di non poterne spendere di più» (1) “Avventure di carta” compie vent’anni (1) 25 novembre 2011: “Pari o Dis-pari?” (1) Scuola “Nicotera”, «nessun pericolo per la doppia veste del cortile» (1) Asilo nido di Galliate, diminuiscono le rette (1) “Leggiamo l’etichetta”, avviata l’edizione 2011/2012 (1) Un’estate al “Cameri English Camp” (1) Un doppio “Tesoro” da scoprire (1) Intitolata a Elve Fortis De Hieronymis la biblioteca dei Ragazzi (video) (1) Emergenza liste d’attesa per logopedia? (1) Abio, Ugi e Pianeta dei clown insieme per "Alleamici" (1) “Dall’Unità d’Italia all’unità del Servizio”: ecco i vincitori del videoconcorso (1) Ad Agrate Conturbia il Festival del cinema per bambini e ragazzi (1) L’arte si impara (e si apprezza) fin da piccoli (1) Centri estivi comunali, servizio da valorizzare (1) All’associazione Wall-e di Sant’Agabio un contributo per le attività estive (1) Anche in Biblioteca una giornata “straordinaria” per tutte le età (1) Asilo nido di Oleggio, «nessuna riduzione dei posti» (1) “Figlio si nasce… papà si diventa” (1) Pagine e Colori, libri e creatività (1) Un ponte tra Italia e Albania con Casa Alessia e Associazione Ura (1) Nido di Trecate, obiettivo azzerare la lista d’attesa (1) 70 bambini visitati grazie al camper di “Pierino occhialino” (1) Domenica 13 maggio torna “Bimbinbici” (1) Inaugurato il nuovo servizio di bike sharing (1) “Notte dei ricercatori”: a Novara l’Ospedale dei Pupazzi ha curato tanti piccoli pazienti (FOTOGALLERY) (1) “Pagine e colori”, un successo anche la seconda edizione (1) “Il mangialibri”, piccoli scrittori si sfidano a Oleggio (1) Successo per “I care your children 2012” (1) “La mediazione scolastica come opportunità educativa” (1) “Il Pianeta dei Clown” da Novara a Cavezzo per donare allegria (1) Seduta a Palazzo Cabrino per il Consiglio Comunale dei Bambini (1) Festa dell’Albero nel parco di via Roggia Ceresa (1) “Accendi l’azzurro” per illuminare il presente e il futuro dei bambini (1) Convegno “Diritti del bambino: una dichiarazione valida per tutti i bambini?” (1) Concorso fotografico: il Parco dei Bambini visto “con gli occhi e col cuore” (1) Bimbi terremotati in vacanza sul lago Maggiore (1) Solidarietà dalle famiglie della scuola dell'Opera Pia Negroni (1) Sani e forti come una quercia con “Burchvif” (1) Tutti a scuola con “Pedibus” (1) Un canile sempre più colorato (1) Nibbiola, un bonus sostiene le famiglie (1) Consiglio comunale dei Bambini: al Conservatorio l’ultima seduta dell’anno (1) Un altro ricco finesettimana con l’Estate Novarese (1) Pigiama party in biblioteca (1) “Piazze a colori” a luglio e agosto nel Vco (1) Censimento Fai: dopo Casa Bossi tocca al Parco dei Bambini (1) Come intervenire in caso di ostruzione delle vie aeree nei bambini (1) Dalla Bielorussia in vacanza a Novara (1) “Nati per Leggere” sforna un altro progetto (1) "Storie piccine" che fanno bene anche ai grandi (1) Con la Assa per imparare a “rifiutare” comportamenti incivili (1) Nati per leggere, sempre più richieste le lettrici volontarie (1) Aperto il bando "La casa della fantasia" (1) Figlio si nasce, papà si diventa (1) Presentati i progetti realizzati con la “Borsa di studio Balconi” (1) Niente tempo pieno a scuola: i genitori protestano (1) Appuntamento in piazza Puccini con Pierino occhialino (1) La generazione delle fattorie didattiche (1) Sono arrivati i dottori dell ospedale dei pupazzi (1) Si rinnova l’iniziativa del kit del neonato (1) Faraggiana: ritratto di una famiglia (1) Estate Novarese: apprezzato il week end “Porte aperte ai musei” (1) “Una serata al museo” con Vittorio Sgarbi (1) Apertura straordinaria dei Mulini storici e dei Musei etnografici (1) Week-end di Pasqua in… mostra (1) «Venite a scoprire il vostro Museo» (1) Alla scoperta dei sotterranei del Museo di Oleggio (1) Sopralluogo di Fonzo e Turchelli al Teatro Faraggiana (1) In tanti in visita ai musei novaresi “aperti per ferie” (fotogallery) (1) Inaugurata l’Esposizione risorgimentale permanente di Novara (1) La Giannoni “parla” con i giovani (1) Continua la lotta alla larva urticante nelle aree verdi novaresi (1) Lo Zecchino d Oro arriva a Novara (1) Zacchera prova “Piedibus” con gli alunni (1) Il francobollo in cattedra a Novara e Prato Sesia (1) “Amicigio” pronta a colorare l’estate aronese (1) Parto senza dolore: all’ospedale Maggiore di Novara si può (1) Giugno intenso con Casa Alessia (1) Centro estivo in mezzo alla natura (1) “Piccoli malati… grandi problemi”: se ne parla domenica all’hotel Europa (1) Invasione al Museo Fanchini di Oleggio (1) Corsi di fotografia in montagna per grandi e piccini (1) Pediatria, due nuove apparecchiature (1) Bambini in piazza, è scattato il “G-day” (1) “Figlio si nasce….papà si diventa” (1) Un libro sull’ambiente scritto dai ragazzi (1) Piazza Duomo gremita per lo Zecchino d’Oro (1) Inaugurata a Granozzo la scuola dei record (1) 100 candeline per la materna San Giorgio di Mercurago (1) Mamme, papà e bimbi protagonisti di “Baby Boom 100% Baby” (1) La celiachia, malattia nascosta, e l’ortopedia pediatrica (1) Novara rende omaggio a Elve Fortis (1) Chi lancia escrementi dalle finestre? (1) Raccolta abiti usati per bambini (1) A Orta il seminario “Le abilità della disabilità” (1) Borgomanero: lunedì si insedia il nuovo Consiglio comunale dei Ragazzi (1) “La vita familiare come percorso”, dieci incontri (1)

Tags: musei, Faraggiana, stegosauro, bambini

Dal Territorio

Nelle campagne ceranesi “fioriscono” le discariche abusive

Nelle campagne ceranesi “fioriscono” le discariche abusive
CERANO -Il deprecabile fenomeno dell’abbandono dei rifiuti continua a colpire le campagne ceranesi. Recentemente tra le zone più toccate dal problema vi è quella del canale Cavour. A porre nuovamente l’attenzione sull’annosa problematica è il consigliere di minoranza Alessandro Albanese (Cerano riparte). “I ceranesi – scrive Albanese in un(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top