Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 20 giugno 2017, 11:28 m.

Novara, un “tesoretto” per il mercato

Per il ruolo di regista si pensa a Ronaldo

NOVARA - Un gruzzolo di mezzo milione di euro nelle casse del Novara Calcio per le promozioni degli... altri.
Merito dei bonus inseriti dalla società al momento della cessione di tre calciatori tra luglio e gennaio scorsi. Ai 200.000 euro ottenuti dopo l’approdo in serie A della Spal per Francesco Vicari e ai 150.000 euro che saranno versati dal Benevento, uniti ai 450.000 di partenza, per Nicolas Viola a fare cifra tonda ci ha pensato Felice Evacuo, protagonista indiretto della promozione in B del Parma, con altri 150.000 di euro.
Ma qui si è verificato un caso strano: il centravanti di Pompei, passato nel mercato invernale all’Alessandria in prestito dai ducali, la serie B se l’è vista scappare sul campo. Ma ovviamente a fare fede è l’accordo stipulato tra il club emiliano e il direttore sportivo Domenico Teti. Senza dimenticare il milione di euro per l’obbligo di riscatto di Paolo Faragò da parte del Cagliari, a salvezza ottenuta dai sardi.
Insomma, un’operazione di vera lungimiranza, e non certo di pura fortuna, quella del d.s. azzurro, che ironia della sorte sabato pomeriggio ha assistito da spettatore in tribuna al “Franchi” di Firenze alla finale dei play off di Lega Pro, portando quasi “all’incasso” in tempo reale.
Battute a parte, sicuramente un “tesoretto” che potrà essere utile nel prossimo calciomercato.
Questa settimana le priorità riguardano le trattative per gli eventuali riscatti dei prestiti.
I nomi d’attualità in casa azzurra sono due, Marco Chiosa e Marco Calderoni. Per il primo la società sta lavorando per trovare un accordo con il Torino (proprietario del cartellino) su base differente da quella del prestito, facendo leva sulla ferma volontà del difensore di rimanere. Sistemata questa casella Teti metterà in agenda un incontro con il Chievo per Calderoni, anche lui intenzionato a restare all’ombra della Cupola di San Gaudenzio.
Si attende intanto l’ufficializzazione della conferma (scontata) di Andrea Orlandi, mentre lascerà dopo un anno il Novara il terzino destro svizzero Philippe Koch, che tornerà in patria a titolo definitivo: c’è l’accordo con il San Gallo. 
Altro giocatore che ha tanti estimatori in serie B è Gennaro Scognamiglio, per il quale sarebbe pronta a farsi sotto la Salernitana.
Proprio questa eventualità potrebbe dare la possibilità al Novara di trattare un giocatore in forza al club campano. Corini, infatti, cerca un regista e il nome del brasiliano Ronaldo Pompeu Da Silva, classe 1990 di proprietà della Lazio (la stessa della Salernitana) stuzzica molto tecnico e società. Sicuramente, al momento, più dell’ex centrocampista del Frosinone, Robert Gucher, un altro profilo accostato.
Per l’attaccante, invece, se ne parlerà più avanti.
Paolo De Luca  

Articolo di: martedì, 20 giugno 2017, 11:28 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta
NOVARA, Incidente stradale intorno alle 19,30 di venerdì 20 ottobre lungo l'autostrada A4, tra i caselli di Novara Est e Novara Ovest (direzione Torino). Due le autovetture coinvolte, una con a bordo quattro persone, tra cui un bambino di circa due anni e una donna in stato di gravidanza, e l’altra con a bordo solo il conducente. Tutte le persone sono state portate(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top