Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 26 giugno 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 21 aprile 2017, 10:16 p.

Novara sconfitto dal Perugia immeritatamente

Polemiche per l’arbitraggio

Novara – Perugia 0-1

 

Se quando si commenta una partita di calcio si parla spesso della prestazione non ottimale di qualche giocatore, a volte si può, come dato di cronaca, parlare anche di una prova negativa della terna arbitrale, come è successo al “Piola” di Novara venerdì sera nella gara tra gli azzurri padroni di casa e il Perugia. Fatti i complimenti agli umbri bravi a sfruttare le circostanze, non si può non raccontare, soprattutto in un’epoca dove le moviole imperversano, come alcune decisioni abbiano condizionato pesantemente il risultato finale. I due guardialinee hanno segnalato un numero di fuorigioco dei giocatori novaresi considerevole, rispetto alla solita media, e infatti un gol viene annullato per fuorigioco a Macheda al 16’ del primo tempo. Ma la rete annullata per fuorigioco che più pesa è quella di Lancini al 16’ della ripresa. Fazzi sbaglia rinvio, Macheda serve all'indietro Lancini che è dietro la linea della palla e tira battendo il portiere. Il guardialinee alza la bandierina. Dopo una partita condotta all’attacco arriva per il Novara la beffa. A un quarto d’ora dalla fine Dezi, secondo qualcuno in un’azione viziata da fuorigioco, porta in vantaggio gli ospiti. Dulcis in fundo all’ultimo minuto su colpo di testa di Scognamiglio in area umbra  tocco con il braccio di  Di Chiara con il gomito largo. Per l’arbitro non è rigore. Finisce tra le proteste di pubblico e giocatori. .In fondo più di duemila anni fa Orazio l’aveva scritto “Quandoque bonus dormitat Homerus” ovvero “Anche il bravo Omero talvolta sonnecchia”. E quindi se lo fa una terna arbitrale, meno famosa del grande poeta, si può farlo notare… 

m.d.

Articolo di: venerdì, 21 aprile 2017, 10:16 p.

Dal Territorio

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia
Elisa Longo Borghini cala il tris! La 25enne di Ornavasso ha conquistato ieri a Caluso il suo terzo titolo italiano a cronometro, il secondo consecutivo nella gara elite donne di ciclismo. Dopo la vittoria ottenuta la scorsa stagione a Romanengo, l’atleta tesserata per la Wiggle High5, in gara con il gruppo sportivo militare delle Fiamme Oro, partendo da Volpiano ha coperto i 19 km(...)

continua »

Altre notizie

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese
ARONA, A seguito del temporale che ha interessato la zona nord est della provincia di Novara, alle prime ore di domenica, sono stati diversi gli interventi dei vigili del fuoco della sede di Arona, al fine di ripristinare una situazione di normalità.I pompieri hanno effettuato 15 interventi per alberi pericolanti e ingombranti la sede stradale, rispettivamente nei comuni di Meina,(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top