Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 21 gennaio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 27 gennaio 2017, 12:26 p.

Novara-Laveno: via libera alle opere di accompagnamento

Positivo incontro tra Rfi, Regione, Provincia e Comuni che si trovano sulla linea merci che sarà attiva dal 2021

NOVARA, Le proteste e le preoccupazioni dei Comuni novaresi attraversati dalla linea ferroviaria Novara-Laveno, in rifacimento per diventare entro il 2021 una tratta merci su cui transiteranno fino a novanta treni al giorno sulla linea Genova-Rotterdam, ha sortito i primi risultati.Questa settimana si è svolto in Provincia un incontro decisivo tra Regione RFI e tra i sindaci dei Comuni interessati dalla tratta: Castelletto Ticino, Varallo Pombia, Pombia, Marano, Oleggio, Bellinzago e Cameri. Il presidente della Provincia e sindaco di Castelletto, Matteo Besozzi, ha in primo luogo espresso i forti timori per le ripercussioni che un’opera di questo tipo può avere per il territorio senza gli opportuni interventi di accompagnamento: “Durante l’incontro abbiamo sottolineato come il progetto non sia assolutamente conosciuto dai Comuni interessati né dai cittadini – spiega Besozzi - Abbiamo ottenuto da RFI la disponibilità ad effettuare incontri con le amministrazioni comunali coinvolte. Nel tratto da Castelletto a Marano, dove i lavori di ammodernamento sono già partiti, abbiamo poi concordato di effettuare un sopralluogo congiunto per valutare i danni alle strade derivanti dal transito dei camion e il ripristino della situazione originaria. Stessa cosa avverrà poi per il lotto successivo quando i lavori proseguiranno”.Il positivo canale di comunicazione che si è aperto tra RFI, Regione Piemonte, Provincia e Comuni farà sì che man mano che la linea ferroviaria merci verrà ammodernata, saranno realizzate opere di accompagnamento, come sovrappassi o sottopassi, per migliorare la viabilità ed eliminare i passaggi a livello. Monitoraggi continui anche per quanto riguarda la situazione rumore: la linea ferroviaria, è stato comunicato da RFI, sarà dotata di nuove tecnologie per minimizzare il rumore, in caso di necessità saranno valutati ulteriori interventi di mitigazione acustica.mo.c.

Articolo di: venerdì, 27 gennaio 2017, 12:26 p.

Dal Territorio

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara torna a vincere al “Piola”!

Il Novara torna a vincere al “Piola”!
NOVARA – CARPI 1 - 0       NOVARA : Montipò, Dickmann, Golubovic, Mantovani, Calderoni, Sciaudone, Rolando (22’ st Orlandi), Moscati, Macheda, Maniero (38’ st Sansone), Di Mariano (30’ st Maracchi).  All.:  Corini CARPI :  Colombi, Capela (16’ st Belloni), Brosco, Ligi,(...)

continua »

Altre notizie

Marano Ticino: incidente tra due autovetture

Marano Ticino: incidente tra due autovetture
MARANO, Serie di incidenti stradali nelle ultime ore sulle strade del Novarese. A Marano Ticino, lungo la ss 32, al km. 19,450, due autovetture, una Ford Fiesta, guidata da un 23enne di Novara, e una Citroen C3, alla cui guida c'era un 39enne di Marano, sono entrate in collisione. Il conducente della Fiesta è stato condotto al Pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Novara dal(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

^ Top