Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 27 giugno 2017, 10:29 m.

Novara-Da Costa: siamo ai saluti

Il portiere e capitano azzurro è pronto a dire sì al Lugano

NOVARA - Il Novara Calcio è pronto a salutare il suo capitano. Questa settimana dovrebbe concretizzarsi il passaggio di David Da Costa al Lugano. Un mese fa i primi abboccamenti, con alcune dichiarazioni del procuratore del portiere elvetico, che aveva dichiarato alla Rsi l’apprezzamento del presidente ticinese Renzetti nei confronti del suo assistito.
Allora, però, la società azzurra aveva smentito qualunque trattativa. Ma negli ultimi giorni il Lugano, che si è classificato terzo nell’ultima stagione in Super League elvetica e giocherà la prossima Europa League, ha affondato i colpi, proponendo un contratto pluriennale a Da Costa, legato al Novara fino al 2018. Nei prossimi giorni le parti dovrebbero mettere nero su bianco. Insomma, l’avventura dell’estremo difensore azzurro a Novarello sembra proprio ad un passo dalla sua conclusione.
Il futuro della porta azzurra porta il nome di Lorenzo Montipò. L’enfant du pays, classe 1996 e nel giro della nazionale italiana Under 21, sarà il prossimo numero uno. Resta da capire se il club deciderà di affiancargli un portiere esperto oppure puntare come secondo su Elia Benedettini, altro elemento giovane di grande prospettiva, che ricordiamo difende i pali della nazionale di San Marino.
Insomma, un altro pezzo importante dell’ultimo biennio è pronto a dire addio, anche se una sua possibile partenza era ormai nell’aria da tempo.
Ma presupporre un’altra rivoluzione sarebbe fuorviante. Sì, perchè i rinnovi con gli azzurri progettati dal d.s. Domenico Teti stanno andando tutti a segno.
Vicinissima, infatti, la fumata bianca anche per Marco Calderoni: l’accordo con il Chievo per il trasferimento del terzino a titolo definitivo dovrebbe arrivare in tempi brevissimi. Calderoni si aggiungerebbe a Chiosa (manca solo l’annuncio), a Orlandi e a Macheda. Sull’attaccante romano sarebbero in pressing diverse società (in primis la Spal, neo-promossa in serie A), ma l’intenzione del Novara è chiara: a meno di super offerte al giocatore, che non sono arrivate e ci si augura non arriveranno in questa sessione di mercato, Macheda sarà una delle punte agli ordini di Corini.
Insomma, la rosa piano piano comincia a delinearsi e prima del ritiro Teti potrebbe inserire un nuovo centrocampista: tutte le piste portano a Ronaldo Pompeu Da Silva della Lazio, al centro di un’operazione che vedrebbe Scognamiglio raggiungere la Salernitana.
Intanto, l’ormai ex preparatore dei portieri Cataldi (che ha appena rescisso il suo contratto) sarebbe vicino al Bari, dove potrebbe essere raggiunto da Corrain.
Paolo De Luca

Articolo di: martedì, 27 giugno 2017, 10:29 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta
NOVARA, Incidente stradale intorno alle 19,30 di venerdì 20 ottobre lungo l'autostrada A4, tra i caselli di Novara Est e Novara Ovest (direzione Torino). Due le autovetture coinvolte, una con a bordo quattro persone, tra cui un bambino di circa due anni e una donna in stato di gravidanza, e l’altra con a bordo solo il conducente. Tutte le persone sono state portate(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top