Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 06 novembre 2017, 5:17 m.

Novara Calcio, uno schiaffo che fa male

Perde ancora il Probiotical Rugby, un'altra vittoria per l'Igor Volley

NOVARA - Uno schiaffo, ben assestato, alle convinzioni del Novara. La sconfitta nel derby di sabato (1-0) rischia di lasciare pesanti strascichi nel gruppo guidato da Eugenio Corini, che dovrà immediatamente rimettersi a lavorare a testa bassa per ritrovare le sue certezze.
Una prestazione difficile da commentare. Il dato di fatto è che gli azzurri non hanno interpretato questa sentitissima sfida con il “fuoco negli occhi”, non riuscendo mai a soverchiare i “cugini” della Pro Vercelli e facendo emergere i limiti di gioco e la mancanza di un vero centravanti in grado di capitalizzare in area di rigore soprattutto quando sei chiamato a fare la partita: il fantasma di Maniero non ha alternative valide in rosa e il peso della sua assenza sta diventando un limite invalicabile. Il mercato di gennaio è lontano e, fino ad allora, bisognerà fare di necessità virtù.

Giornata negativa anche per il Probiotical Rugby Novara che ieri in trasferta a Biella ha perso la sfida con i gialloverdi che così consolidano il primato in classifica del girone 1 (campionato di serie B): risultato finale 26-0. Ora stop alle partite per i tre test match della nazionale (il primo è contro le Fiji sabato 11 novembre alle 15 a Catania in diretta tv su DMAX, canale 52 del digitale terrestre). Domenica 19 novembre alle 14.30 test match anche per la nazionale femminile di rugby che a Biella allo stadio Lamarmora Pozzo si confronterà con la Francia (ingresso 10 euro, gratuito per i nati fino al 2002). Il campionato di serie B riprenderà il 3 dicembre: il Probiotical affronterà in casa il Monferrato. 

Vince ancora invece l’Igor Volley Novara: in 4 set, e dopo quasi 2 ore di gioco, porta a casa il match che la opponeva alla neo promossa Lardini Filottrano. Per farlo, però, la squadra azzurra ha dovuto mettere in campo tutte le proprie forze fisiche e mentali per togliersi di dosso le scorie rimaste dalla maratona vincente di mercoledì che aveva portato alla conquista della Supercoppa. Tre punti guadagnati e comunque importanti, perché tengono la squadra di Barbolini a ridosso della vetta della classifica, alla vigilia di un tour de force che vedrà Piccinini e compagne scendere in campo 4 volte in 10 giorni, a partire da mercoledì 15 con la trasferta in posticipo a Modena.

Leggi tutto lo sport del weekend sul Corriere di Novara in edicola  

Articolo di: lunedì, 06 novembre 2017, 5:17 m.

Dal Territorio

Una nazionale sempre più novarese

Una nazionale sempre più novarese
NOVARA - Prima Montipò e adesso Dickmann. In pochi mesi il Novara ha visto debuttare in nazionale due suoi “gioielli” fatti in casa.  Ad inizio stagione era toccato al portierino “made in Novara” esordire con l’Under 21 in un’amichevole ufficiale, martedì la stessa gioia l’ha provata il biondo terzino milanese: novanta minuti(...)

continua »

Altre notizie

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’
OLEGGIO, Nel corso del week end passato sono stati eseguiti alcuni controlli di caccia sul territorio del Novarese. A conclusione dell’attività, una persona è stata denunciata all’Autorità giudiziaria e, contro un’altra, è stato elevato un verbale di sanzione amministrativa. L’11 novembre i militari della Stazione Carabinieri(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»
ROMENTINO - Ora che il processo per presunto traffico illecito di rifiuti alla cava della Romentino Inerti si è concluso con sei assoluzioni, l’Amministrazione comunale guarda al futuro con una certa preoccupazione. Che ne sarà del sito di via Torre Mandelli dove sono stati ritrovati rifiuti che lì non dovevano essere? Chi effettuerà la bonifica?(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top