Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 17 ottobre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 20 aprile 2017, 8:42 p.

Novara Calcio, un sogno chiamato play off

Undici squadre per sei posti, ma gli spareggi restano in bilico

Si annuncia una lunga volata e ogni pronostico è rigorosamente bandito. Nelle sei partite che mancano il campionato di serie B, mai così avvincente come quest’anno, dovrà scrivere tutti i suoi verdetti. E fino all’ultimo secondo niente appare scontato. Davvero incredibile l’ammucchiata di squadre che aspirano ad un posto nei play off. Ben undici quelle coinvolte per i (probabili) sei posti che determineranno la griglia degli spareggi promozione.

La Spal sembra destinata alla serie A diretta, mentre per il secondo posto si profila un duello all’ultimo sangue: la vittoria del Novara a Frosinone ha rimescolato le carte, con i ciociari raggiunti dal Verona. Una delle due dovrà ricorrere ai play off, ma il condizionale resta d’obbligo.

Sì, perchè se il divario tra la terza e la quarta classificata sarà di dieci punti come è noto le prime tre classificate al termine della stagione regolare saranno promosse direttamente senza ulteriori code. In passato, è accaduto una sola volta, quando in B c’erano Juventus, Napoli e Genoa. Attualmente i punti di vantaggio del duo Verona-Frosinone sulle quarte in graduatoria, Benevento e Cittadella sono otto. Difficile, ma non impossibile che si possa verificare questa situazione, anche perchè rispetto ad esempio alla scorsa stagione, dove dietro Cagliari e Crotone non c’era un vero e proprio terzo incomodo, il gap è certamente più sostanzioso. E’ vero, ci sono ancora tanti scontri diretti da giocare (come si evince dalla tabella qui sopra) e il Verona, ad esempio, sarà impegnato quattro volte in trasferta e solamente due in casa. Ma c’è pure da riscontrare l’andamento ondivago di chi segue, che ha permesso il ritorno in auge di compagini come Carpi, Novara e anche Salernitana.

Attenzione anche al cosiddetto “perimetro” play off, che potrebbe anche togliere dai giochi le formazioni qualificate sul campo. Ai play off, infatti, possono partecipare le squadre classificate fino all’ottavo posto, a patto che il distacco dalla terza non sia superiore ai 14 punti. Dunque, teoricamente, gli spareggi potrebbero disputarsi fino a sole due squadre. Ad oggi il divario tra la terza e la settima è di 11 lunghezze.

Si potrà delineare qualcosa di meno fumoso già nel prossimo turno, che verrà inaugurato subito dallo scontro diretto tra Novara e Perugia, con gli azzurri che in caso di vittoria avranno la possibilità di agganciare e superare (scontro diretto favorevole) i grifoni umbri. Ma nel programma ci sono anche Bari-Verona, Cittadella-Carpi e Spezia-Entella. Insomma, tutto aperto... E sarà così fino alla fine, c’è da giurarci.

Paolo De Luca

Articolo di: giovedì, 20 aprile 2017, 8:42 p.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte
OLEGGIO CASTELLO, Incidente stradale tra Arona e Oleggio Castello nel pomeriggio di lunedì 16 ottobre. Il sinistro è avvenuto lungo la strada statale 142 Biellese e ha visto il coinvolgimento di due autovetture. Sul posto il personale del 118 per soccorrere i feriti, i Carabinieri di Arona, a rilevare l’incidente e i Vigili del fuoco del distaccamento di Arona per(...)

continua »

Altre notizie

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"
NOVARA - Inizia oggi, 13 ottobre, il ciclo di incontri "I Venerdì dell'arte novarese". Alle 17.30, al Castello visconteo-sforzesco, relatrice sul tema “Novara romana: frammenti di una città” sarà Giuseppina Spagnolo, già membro della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli.(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top