Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 18 luglio 2017, 6:49 p.

Novara Calcio, un raduno “particolare”

Domenica la prima amichevole contro il San Mauro Torinese

GRANOZZO - C’era una volta il raduno… Una sorta di primo giorno di scuola in cui giocatori e tecnici, vecchi e nuovi, riapparivano d’incanto tutti abbronzati per la curiosità dei tifosi, attratti soprattutto dal cercare di associare cognomi a facce non ancora conosciute. Domenica è andato in scena un raduno molto singolare del Novara Calcio 2017-18. Formalmente è stata conservata la data del 16 luglio, la stessa che aveva “battezzato” l’avvio dell’avventura targata Boscaglia. Di fatto il vero raduno è stato in realtà quello di lunedì scorso quando i 27 convocati si sono ritrovati a Verano Brianza per sostenere le visite mediche. A loro si è aggiunto nel frattempo il solo Ronaldo arrivato a Novarello in tempo per l’allenamento pomeridiano di giovedì.

Da martedì (seduta facoltativa) la truppa di Corini suda con cadenze regolari a Novarello. Da mercoledì gli azzurri hanno seguito il programma pieno con due sessioni al giorno. Fino a sabato mattina quando il nuovo mister ha concesso a tutti un giorno e mezzo di libertà per smaltire le prime fatiche.

Ieri sera invece è cominciato il ritiro vero e proprio, con l’obbligo dunque di pernottare a Novarello, che dovrebbe durare senza interruzioni sino a sabato 29 quando è previsto il doppio impegno con Inveruno ed Arconatese.

Malgrado la giornata festiva non poteva dunque esserci l’atmosfera del vero e proprio inizio di stagione perché i frequentatori abituali del Villaggio Azzurro avevano già preso confidenza con la rosa ancora in formazione sin dalla metà della scorsa settimana.

Una trentina di tifosi ha atteso comunque i giocatori che sono arrivati alla spicciolata a partire dalle 17 fino all’ora di cena quando era imposta la presenza di tutti. Ad un certo punto qualcuno nel vedere il preparatore atletico Sciuto sistemare alcuni birilli nel vecchio campo in erba si è persino illuso potesse cominciare almeno una piccola sgambata, ma la speranza è durata pochi minuti.

Fino all’uscita dall’Hotel di Corini che ha confermato il programma diramato dal sito ufficiale ringraziando le immancabili supertifose venute comunque a salutare i loro beniamini “Mister c’eravamo ieri e ci siamo anche oggi…” “Brave!!!”. L’ex allenatore del Palermo si è concesso sorridente alle richieste di “selfie” da parte dei supporters presenti che almeno non sono tornati a casa a mani vuote.

Da ieri mattina i tecnici azzurri hanno fatto riprendere all’intera truppa l’abitudine del doppio allenamento fissato, salvo variazioni, alle 9.30 ed alle 17.30. Domenica invece è prevista la prima amichevole, sempre a Novarello, alle 17.30 contro il San Mauro Torinese che milita in Promozione.

Massimo Barbero

Articolo di: martedì, 18 luglio 2017, 6:49 p.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta
NOVARA, Incidente stradale intorno alle 19,30 di venerdì 20 ottobre lungo l'autostrada A4, tra i caselli di Novara Est e Novara Ovest (direzione Torino). Due le autovetture coinvolte, una con a bordo quattro persone, tra cui un bambino di circa due anni e una donna in stato di gravidanza, e l’altra con a bordo solo il conducente. Tutte le persone sono state portate(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top