Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 23 agosto 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 28 novembre 2016, 12:25 p.

Novara Calcio, parte la missione Chievo

Al “Bentegodi” si prepara il turnover: ma gli azzurri non snobberanno l’evento

NOVARA - Un punto a Perugia rappresenta senza dubbio un’iniezione di fiducia salutare per il Novara, un prezioso tassello che si aggiunge ad un percorso ancora denso di incognite. L’obiettivo degli azzurri, alla vigilia, era muovere la classifica dopo l’immeritato epilogo con il Frosinone e la missione è stata assolta con le armi della compattezza e dell’umiltà su uno dei campi più complicati di questa serie B contro un avversario, a detta dello stesso Boscaglia, in grado quest’anno di aspirare ai piani alti.Certo, il match era ad alto rischio e i grifoni padroni di casa fin dall’avvio hanno fatto capire immediatamente le loro intenzioni: Da Costa, autore di una strepitosa parata su Di Carmine, e compagni hanno tirato giù la saracinesca, reggendo l’urto e portando a casa un risultato che può essere considerato soddisfacente in vista del rush finale dell’andata. La difesa a tre, orchestrata da Mantovani, ha dato solidità a tutto il complesso e le scelte del tecnico, che ha scelto Bolzoni per lo squalificato Faragò, la cui assenza si è fatta sentire, alla fine sono state premiate. Forse un Galabinov dall’inizio in attacco, al posto di un Adorjan fisicamente poco adatto a reggere il peso e i centimetri di Volta e Monaco, sarebbe servito a tenere qualche pallone in più in avanti e spezzare, soprattutto nel primo tempo, il monologo degli umbri. Ma il tecnico di Gela ha scelto un Novara di corsa, sicuramente improntato al più sano realismo dettato dall’attuale momento della squadra. Il bilancio delle tre partite terribili è di quattro punti, tutti conquistati in trasferta, che porta gli azzurri ad affrontare il ciclo di scontri diretti con ulteriore consapevolezza: si parte sabato prossimo al “Piola” contro il pericoloso Vicenza di Bisoli.Ma in mezzo c’è l’impegno di domani in Tim Cup. Il Novara torna al “Bentegodi” di Verona per affrontare stavolta il Chievo, reduce dal contestato k.o. di sabato con il Torino, in una sfida secca valevole per il quarto turno che porterà la vincente a sfidare negli ottavi la Fiorentina al “Franchi”: il fischio di inizio è in programma alle ore 18 (diretta tv su Rai Sport) e, in caso di parità al 90’, la qualificazione verrà decisa con supplementari ed eventuali rigori.Boscaglia, pur dichiarando di non voler snobbare nessuna competizione, ha già anticipato un massiccio turnover: probabilmente ci saranno Faragò e tutti gli altri che non hanno giocato al “Curi”. Alla fine, perché non provarci?Paolo De LucaLeggi di più sul Corriere di Novara di lunedì 28 novembre 2016

Articolo di: lunedì, 28 novembre 2016, 12:25 p.

Dal Territorio

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio
Il Novara Calcio comunica che la gara amichevole in programma domani, sabato 19 agosto, allo stadio Piola contro la Giana Erminio è stata annullata. Gli Azzurri sosterranno così una seduta di allenamento che si aggiungerà a quella della mattina, già in programma. Intanto arrivano due convocazioni importanti per altrettanti calciatori azzurri. La Federazione(...)

continua »

Altre notizie

Incendio a Recetto ad alcune sterpaglie: trovato corpo senza vita di un 92enne

Incendio a Recetto ad alcune sterpaglie: trovato corpo senza vita di un 92enne
  RECETTO, Una squadra dei vigili del fuoco della sede di Novara intorno alle 10 di oggi, martedì 22 agosto, è intervenuta in via Nuova a Recetto, nel Novarese, per un incendio di materiale vario e sterpaglie vicino ad alcune abitazioni. L'incendio veniva circoscritto e prontamente spento, evitando che si estendesse alle case.  Purtroppo  durante(...)

continua »

Altre notizie

In arrivo i primi due spettacoli di "CONvergenzeVisionarie"

In arrivo i primi due spettacoli di "CONvergenzeVisionarie"
NOVARA - La prima edizione della rassegna CONvergenze Visionarie, organizzata dal gruppo  novarese under 30 “I Visionari” che fa riferimento al Nuovo Teatro Faraggiana , si aprirà  alle ore 21 di venerdì 25 agosto nella cornice del cortile di Casa Bossi con lo spettacolo "Sempre Domenica" di Controcanto Collettivo, una compagnia di giovani attori,(...)

continua »

Altre notizie

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco
Si consolida il legame tra Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia e il Parco Nazionale  della Val Grande, per la gestione condivisa del Sesia-Val Grande Geopark.  Il progetto del Geoparco è stato promosso dall'associazione geoturistica "Supervulcano Valsesia" onlus e dal Parco Nazionale Val Grande, ai quali dal 2016 si è aggiunto l'Ente di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top