Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 23 febbraio 2017
 
 
Articolo di: martedì, 24 febbraio 2015, 12:10 m.

Nidi comunali: tra laboratori e seminari festeggiati i 40 anni dalla prima apertura

Dal 18 al 31 marzo le iscrizioni dei piccoli per il prossimo anno

NOVARA - Sta per concludersi il programma di iniziative promosse dall'Assessorato alle Politiche Sociali per la Famiglia  e i Bambini del Comune di Novara in occasione dei 40 anni dall’apertura del primo nido comunale. Gli appuntamenti nei nidi terminano sabato 28 febbraio dalle 10.30 alle 11.30 al Peter Pan di viale Verdi 5 con “Toccare, esplorare, giocare”: per conoscere materiali nuovi, manipolarli, incollarli... e fare quello che la fantasia suggerirà per bambini dai 2 ai 3 anni.

E’ previsto un altro importante evento che si terrà sabato 7 marzo dalle 9 alle 12 all’Auditorium della Banca popolare di Novara in via Negroni 11: si tratta del seminario “Il sociale cambia: i servizi per l’infanzia cambiano? Suggestioni, idee, esperienze… provoc(a)zioni”. Un momento di approfondimento e confronto, come spiegano gli organizzatori “per mettere a fuoco i bisogni dei bambini e delle famiglie di oggi, per conoscere buone prassi ed esperienze innovative a livello nazionale nei servizi 0-5 anni, per confrontarsi con pratiche educative concrete e rintracciare spunti di operatività”.

Il seminario inizierà con i saluti del sindaco Andrea Ballaré e degli assessori del Comune di Novara alle Politiche sociali Elia Impaloni e all’Istruzione Margherita Patti. Seguiranno gli interventi della psicoterapeuta Enrica Crivelli (“I bambini e le famiglie di oggi sono diverse da quelle di ieri? Nuovi bisogni e nuove competenze”) e dello psicopedagogista Roberto Maurizio (“Le buone pratiche nei servizi educativi per l’infanzia 0-5 anni: una tradizione che si fa innovazione”). Il seminario proseguirà poi con le testimonianza di alcuni operatori del territorio: Linda Anzaldi, pedagogista, coordinatrice dell’asilo nido Negroni, Emanuela Bertoncelli, educatrice asilo nido “Millecolori” di Galliate, Claudia Cerri, educatrice dello Spazio Gioco il Melograno di Novara , Donata Corbetta coordinatrice pedagogica degli asili nido del Comune di Novara, Claudia Lorena dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Guido da Biandrate. Il seminario è rivolto a genitori, educatori, insegnati, psicologi, operatori sociali. La partecipazione è gratuita.  Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi al Centro per le famiglie, in via della Riotta 19/d, tel. 0321696417, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30.

E se da poco si sono chiuse le iscrizioni alle classi prime delle scuole dell’infanzia, elementari, medie e superiori ( il termine era il 16 febbraio) nel mese di marzo si apriranno quelle per gli asili nido comunali per l’anno scolastico 2015/2016.  Più in dettaglio i moduli di iscrizione si ritirano e si presentano dal 18 al 31 marzo al Centro per le famiglie in via della Riotta, 19/D dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 12,30. Come per gli anni scorsi le iscrizioni saranno riaperte dal 1° al 14 ottobre: in questo caso le domande andranno presentate all’Ufficio Asili Nido in corso Cavallotti 23, 1° piano, lunedì e mercoledì dalle 14,30 alle 16,30, 
martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 11. Possono accedere al servizio i bambini nati negli anni 2013, 2014 e 2015.

I genitori potranno visitare i nidi nei seguenti giorni: lunedì 16 marzo Peter Pan (viale Verdi 5) e Folletti (via Juvarra 7); martedì 17 Andersen (viale Roma 43) e Panda (via Sforzesca 89); mercoledì 18 Arcobaleno (via Pianca 30), Il Coriandolo (via della Riotta 19C), Girotondo via Redi 4), giovedì 19 marzo Balconi (largo Cantore 2), Pollicino (via Lazzarino 2) Negroni (via Giulietti 12). L’orario è sempre dalle 17 alle 19.

Valentina Sarmenghi 

Postato il giorno: martedì, 24 febbraio 2015, 12:10 m.
Area Commenti
Lascia un commento

Caricamento in Corso... Caricamento in Corso...
Commenti
Numero commenti (0)

Dal Territorio

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio
NOVARA - E adesso non parlate di play off. Anche se la classifica del Novara, ad oggi, direbbe il contrario, con tre punti di distanza da quel fatidico ottavo posto, attualmente occupato dall’Entella, e ben sei lunghezze di vantaggio sulla zona rischio. C’è ancora tanta strada da pedalare, come si dice in gergo ciclistico, e per gli uomini di Boscaglia(...)

continua »

Altre notizie

81enne truffata da due finti dipendenti dell’acquedotto

81enne truffata da due finti dipendenti dell’acquedotto
CERANO, Ancora truffatori in azione nel Novarese. L’ultimo episodio si è verificato l’altra mattina a Cerano. Qui due soggetti si sono presentati in un’abitazione di via Papa Giovanni XXIII, riferendo all’anziana che ha aperto loro la porta, classe 1935, di essere alcuni addetti dell’acquedotto. La strategia utilizzata per la truffa è stata la(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top