Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 febbraio 2017
 
 
Articolo di: sabato, 17 dicembre 2016, 6:38 p.

Nella nebbia esce l’azzurro

Un buon Novara supera per 3-1 il Cesena

NOVARA – CESENA 3 - 1

 

NOVARA: Da Costa,Dickmann, Scognamiglio, Mantovani, Troest, Faragò, Viola (40’ st Di Mariano), Casarini, Calderoni, Sansone (28’ st Kupisz), Galabinov (44’ st Lukanovic). All: Boscaglia

CESENA: Agazzi, Renzetti, Rigione, Ligi, Balzano, Laribi(22’ st Rodriguez), Schiavone(37’ st Vitale), Kone (16’ st Cinelli), Garritano, Djuric, Ciano. All: Camplone

 

Marcatori: 22’ pt Sansone, 39’ pt Scognamiglio, 41’ pt Calderoni, 36’st Garritano

Arbitro: Di Paolo di Avezzano

 

Novara– Un Novara  brillante e propositivo, soprattutto nel primo tempo supera il Cesena per 3-1 chiudendo la pratica già nel primo tempo con tre gol nel giro di una ventina di minuti. In una nebbia che per tutta la gara farà temere il rischio sospensione partono bene gli azzurri e mettono in mostra schemi e velocità in modo anche spettacolare come non si era ancora visto quest’anno. Gli ospiti inizialmente sembrano tenere il passo ma il gioco novarese è intenso a poco a poco i romagnoli lasciano spazi e attorno alla metà del tempo la pressione dei padroni di casa porta i suoi frutti. Su un assist perfetto di Galabinov Sansone si gira in area e batte Agazzi. Il gol da ancora più “verve” al Novara che al 39’ raddoppia. Scognamiglio di testa approfitta di un indecisione di Agazzi che perde il pallone in area. Prima della fine del tempo arriva anche il terzo gol. Assist ancora di Galabinov per l’accorrente Calderoni che in corsa insacca con un bel tiro. Nella ripresa gli azzurri sembrano essere paghi e arretrano troppo. Ne approfitta il Cesena che in più di un’occasione costringe Da Costa a fare gli straordinari. Al 36’ in una nebbia sempre più fitta arriva anche il gol della bandiera degli ospiti. Garritano semina la difesa novarese e arriva in porta. Subito il gol il Novara si risveglia e sfiora il poker con Di Mariano in contropiede ma Agazzi para. Arriva la fine e per il Novara la nebbia si squarcia lasciando solo l’azzurro e tre preziosi punti. 

m.d.

 

Articolo di: sabato, 17 dicembre 2016, 6:38 p.

Dal Territorio

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio
NOVARA - E adesso non parlate di play off. Anche se la classifica del Novara, ad oggi, direbbe il contrario, con tre punti di distanza da quel fatidico ottavo posto, attualmente occupato dall’Entella, e ben sei lunghezze di vantaggio sulla zona rischio. C’è ancora tanta strada da pedalare, come si dice in gergo ciclistico, e per gli uomini di Boscaglia(...)

continua »

Altre notizie

Accusato di aver preso a mazzate un conoscente: chiesti 6 anni

Accusato di aver preso a mazzate un conoscente: chiesti 6 anni
NOVARA, Sei anni di reclusione. E’ la condanna chiesta dal pm oggi pomeriggio, martedì 21 febbraio – in Tribunale a Novara – nei confronti di Mario Gjoni, uno dei tre albanesi (gli altri due, Piter e Mark Gjoni, zio e nipote tra loro, hanno patteggiato negli scorsi mesi) accusati dell’aggressione al connazionale Elton Shano, 37 anni, colpito a mazzate(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top