Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 19 gennaio 2018
 
 
Articolo di: giovedì, 21 dicembre 2017, 10:32 m.

Nano e Zambrino "primari emeriti"

Scambio di auguri all'Asl No con la nomina dei due medici

NOVARA - Tanta emozione negli occhi e nelle parole del dottor Domenico Nano, già direttore del Dipartimento Interaziendale di Salute Mentale dell'Asl No,  e del dottor Carlo Alberto Zambrino già direttore del Dipartimento Materno Infantile della stessa Asl, che ieri hanno ricevuto il titolo di "Primario Emerito". La consegna del riconoscimento è avvenuta nel corso dell'incontro per lo scambio degli auguri natalizi al personale da parte della Direzione Generale nella Sala Riunioni della sede dell'Asl No in viale Roma 7

Nella stessa mattinata sono stati consegnati gli attestati di riconoscimento al personale andato in pensione nel corso dell'anno ringraziandoli per l'impegno profuso con il loro lavoro all'Asl No. Erano presenti il direttore sanitario Arabella Fontana, il direttore amministrativo

Simonetta Rizzolio, il vicepresidente della Provincia di Novara Giuseppe Cremona, l'assessore comunale alle Politiche Sociali Emilio Iodice e il presidente dell'Ordine dei Medici Federico D'Andrea. "Tutti sappiamo quanto sia importante offrire ai cittadini un servizio sanitario che funzioni - ha detto il direttore generale dell'Asl No Adriano Giacoletto -il mio ringraziamento va a tutti coloro che con il loro lavoro quotidiano hanno contribuito a garantire questo servizio. L'attività è sempre stata svolta in modo coordinato anche quella straordinaria come ad esempio è stato per le vaccinazioni, con investimenti anche in termini di risorse umane. Il prossimo anno ricorrerà il 40° anniversario della legge 833 che istituiva il Servizio sanitario nazionale, una legge che è stata modificata e integrata ma che conserva intatti i principi.  Abbiamo il dovere di difendere quei principi e come direttore generale dell'azienda sono orgoglioso di avere dei collaboratori che sono riusciti a renderli concreti".

Valentina Sarmenghi 


Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola

Articolo di: giovedì, 21 dicembre 2017, 10:32 m.

Dal Territorio

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio
CUREGGIO, G.Z., 64enne di Cureggio, nel Novarese, è rimasto gravemente ferito dalla caduta di un albero. Soccorso dall'elicottero del 118, è stato portato al Cito di Torino.  L'episodio è avvenuto poco dopo le 16 nei pressi di un terreno di via Carlottina.  Qui si stava tagliando e abbattendo un albero di alto fusto. Quanto la pianta è caduta(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top