Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 19 gennaio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 12 gennaio 2018, 9:33 m.

Muore operaio travolto dal muro

In un cantiere a Gravellona Toce

GRAVELLONA TOCE  - E’ rimasto schiacciato dal crollo d’un muro all’interno della ex-sede del comando di polizia municipale Antonio Pasquarelli, 54 anni, operaio edile di Caprezzo, fascia collinare a nord di Verbania. L'uomo, nella tarda mattinata di martedì 9, stava effettuando con un collega alcuni lavori all’interno della palazzina quando è stato travolto dal crollo del muro mentre stava aprendo una finestra. Accanto a loro Donato Bigotti, 76 anni, ex-titolare dell’impresa di Cambiasca per la quale la vittima lavorava, che porta ancora il suo nome ma è passata ai figli, Vincenzo e Ruggero. L’imprenditore, quando s’è reso conto della morte del dipendente, è stato colto da malore e portato in ospedale a Verbania. Per Pasquarelli, però, I soccorritori del 118, chiamati dagli altri operai al lavoro nell’edificio, non hanno potuto far nulla. Dopo vani tentativi di rianimarlo si sono dovuti arrendere. Sul posto sono arrivati anche i Vigili del fuoco per la rimozione delle macerie e la messa in sicurezza dell’edificio, i carabinieri dalla stazione di Omegna e i tecnici dello Spresal, lo Sportello prevenzione salute negli ambienti di lavoro per ricostruire l’accaduto e verificare l’osservanza delle misure di sicurezza. La prima reazione dei fratelli Bigotti è stata di dolore e incredulità. Il lavoro che Pasquarelli e il collega stavano portando a termine, apparentemente, non presentava particolari rischi. I due operai stavano lavorando all’interno dell’edificio, in corso di ristrutturazione da prima di Natale. Lo stabile si trova in va Liberazione poco distante dal municipio di Gravellona Toce.

Pasquarelli lascia la moglie, Lucia, e il figlio Patrizio, 23 anni, studente universitario, giunti sul posto dopo essere stati avvertiti. La donna, appreso del decesso del marito, si è sentita male e ha avuto bisogno di assistenza medica.

Articolo di: venerdì, 12 gennaio 2018, 9:33 m.

Dal Territorio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio
CUREGGIO, G.Z., 64enne di Cureggio, nel Novarese, è rimasto gravemente ferito dalla caduta di un albero. Soccorso dall'elicottero del 118, è stato portato al Cito di Torino.  L'episodio è avvenuto poco dopo le 16 nei pressi di un terreno di via Carlottina.  Qui si stava tagliando e abbattendo un albero di alto fusto. Quanto la pianta è caduta(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top