Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 24 gennaio 2018
 
 
Articolo di: sabato, 24 novembre 2012, 3:36 m.

Morirono in tre, “patteggia” tre anni

A giudizio l’uomo che tamponò sulla A4 le sorelle di Prato Sesia

PRATO SESIA – “Non è il risarcimento, ancor meno il ragionamento sull’entità dello stesso: Maria, Sara e Simone non ci sono più e nulla potrà mai riportarli in vita”. Sono le prime parole a caldo dell’avvocato Erica Vasta, legale della famiglia Bordoni, dopo il patteggiamento di Gregorio Grasso, il milanese accusato di omicidio plurimo colposo per la morte delle due sorelle di Prato Sesia Sara (16 anni) e Maria (21), e del fidanzato di quest’ultima, Simone Montegrandi (20 anni). L’uomo ha patteggiato una pena di due anni e dieci mesi, l’altro giorno davanti al gup di Milano, praticamente a una manciata di giorni di distanza dal primo anniversario dalla morte di Sara, Maria e Simone. Erano da poco passate le 18 di quel tragico giorno quando sull’autostrada A 4, nel territorio di Arluno, in direzione Milano, si era creata una coda dovuta ad un incidente accaduto poco prima. Grasso, di professione editore, originario di Modica ma residente a Milano, era a bordo della sua Fiat Punto quando avrebbe  effettuato una brusca frenata, andando a sbattere contro la Fiat 600 con a bordo le giovani pratesi e il giovane di Sarre (in Val d’Aosta). Eppure poco prima era stato collocato un cartello luminoso da parte del gestore della A4 che segnalava il precedente incidente. Tamponamento e poi la tragedia.

Redazione online 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara di sabato 24 novembre 2012 in edicola o direttamente online in versione digitale sfogliabile 

Articolo di: sabato, 24 novembre 2012, 3:36 m.
Articoli correlati Forse venerdì i risultati del Dna per Maria e Sar (1) Prato Sesia: i funerali di Sara e Maria probabilmente non prima di mercoledì (1) Prato Sesia: si attende ancora per i funerali di Sara e Maria (1) Lunedì, a Prato Sesia, l'addio a Sara e Maria Bordoni (1) Prato Sesia: ancora sconcerto tra amici e famigliari (1) Mortale ad Arluno: la comunità di Prato Sesia sconvolta (1) Festa grande a Prato per il compleanno della Pro loco (1) Il francobollo in cattedra a Novara e Prato Sesia (1) Tour enogastronomico dei “Sapori a Prato” (1) Posta a singhiozzo, il sindaco scrive al Prefetto (1)

Tags: Prato Sesia

Dal Territorio

Anziano muore cadendo dalle scale

Anziano muore cadendo dalle scale
POGNO, I Vigili del fuoco sono intervenuti nel pomeriggio di oggi, martedì 23 gennaio, a Pogno, nel Novarese. L’allarme è scattato per un incidente che sarebbe avvenuto all'interno di una casa di riposo della zona. A quanto risulterebbe al momento, un anziano ospite della struttura, per cause in fase di ricostruzione, sarebbe caduto dalle scale. Purtroppo per(...)

continua »

Altre notizie

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!
NOVARA - Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere! Si è conclusa 30 a 26 la partita che i novaresi hanno giocato ieri pomeriggio, domenica 21 gennaio, contro l’Amatori & Union Rugby Milano in casa, al campo Leone Laurenti. Queste le formazioni del match, arbitrato da Pierangelo Savio di Torino: per il Probiotical Cerutti Michele, Stofella Andrea, Battaglia Giulio, Vicari(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

Raccolta differenziata: sono i Comuni novaresi i più virtuosi

Raccolta differenziata: sono i Comuni novaresi i più virtuosi
I Comuni della Provincia di Novara risultano  per l’anno 2016 i più virtuosi nella raccolta differenziata dei rifiuti, nel contenimento della quantità di rifiuti prodotti, nella quantità di rifiuti inviati in impianti per lo smaltimento finale. Risultano anche morigerati nella tassazione, a quanto si è potuto apprendere seguendo dalla cronaca(...)

continua »

Altre notizie

^ Top