Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 20 gennaio 2018
 
 
Articolo di: lunedì, 21 novembre 2016, 2:54 p.

Monsignor Brambilla ha celebrato in Duomo la messa per la Virgo Fidelis, patrona dell’Arma

Presenti autorità civili e militari

NOVARA, E’ stata celebrata questa mattina, nella Cattedrale di Novara, la messa della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei carabinieri (foto Martignoni).

La funzione è stata officiata dal vescovo di Novara, monsignor Franco Giulio Brambilla, alla presenza delle autorità civili e militari. Come ogni anno, sono stati presenti anche vedove e familiari dei militari che sono caduti durante il servizio.

Monsignor Brambilla ha fatto leva sui valori fondanti di un carabiniere. E’ intervenuto anche il neo comandante provinciale, colonnello Domenico Mascoli. La ricorrenza coincide con il 75° anniversario della conclusione della battaglia di Culqualber, combattuta in Africa Orientale dal 1° Battaglione Carabinieri Mobilitato, che per lunghi mesi aveva resistito strenuamente, in situazioni logistiche disperate, contro un nemico superiore di uomini, mezzi corazzati, artiglierie ed aviazione. Il 21 novembre 1941, infatti, il caposaldo cessò di resistere e quasi tutti i Carabinieri caddero in combattimento. Per questo fatto d’armi alla Bandiera dell’Arma fu conferita la seconda Medaglia d’Oro al valor militare. Con la Virgo Fidelis, l'Arma celebra anche la Giornata dell'Orfano, istituita nel 1996, che rappresenta per i Carabinieri e per l'Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei militari dell'Arma dei Carabinieri un'occasione di concreta vicinanza alle famiglie dei colleghi caduti nello svolgimento del proprio servizio.

mo.c.


Articolo di: lunedì, 21 novembre 2016, 2:54 p.

Dal Territorio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio
CUREGGIO, G.Z., 64enne di Cureggio, nel Novarese, è rimasto gravemente ferito dalla caduta di un albero. Soccorso dall'elicottero del 118, è stato portato al Cito di Torino.  L'episodio è avvenuto poco dopo le 16 nei pressi di un terreno di via Carlottina.  Qui si stava tagliando e abbattendo un albero di alto fusto. Quanto la pianta è caduta(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top