Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 22 novembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 21 novembre 2016, 2:54 p.

Monsignor Brambilla ha celebrato in Duomo la messa per la Virgo Fidelis, patrona dell’Arma

Presenti autorità civili e militari

NOVARA, E’ stata celebrata questa mattina, nella Cattedrale di Novara, la messa della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei carabinieri (foto Martignoni).

La funzione è stata officiata dal vescovo di Novara, monsignor Franco Giulio Brambilla, alla presenza delle autorità civili e militari. Come ogni anno, sono stati presenti anche vedove e familiari dei militari che sono caduti durante il servizio.

Monsignor Brambilla ha fatto leva sui valori fondanti di un carabiniere. E’ intervenuto anche il neo comandante provinciale, colonnello Domenico Mascoli. La ricorrenza coincide con il 75° anniversario della conclusione della battaglia di Culqualber, combattuta in Africa Orientale dal 1° Battaglione Carabinieri Mobilitato, che per lunghi mesi aveva resistito strenuamente, in situazioni logistiche disperate, contro un nemico superiore di uomini, mezzi corazzati, artiglierie ed aviazione. Il 21 novembre 1941, infatti, il caposaldo cessò di resistere e quasi tutti i Carabinieri caddero in combattimento. Per questo fatto d’armi alla Bandiera dell’Arma fu conferita la seconda Medaglia d’Oro al valor militare. Con la Virgo Fidelis, l'Arma celebra anche la Giornata dell'Orfano, istituita nel 1996, che rappresenta per i Carabinieri e per l'Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei militari dell'Arma dei Carabinieri un'occasione di concreta vicinanza alle famiglie dei colleghi caduti nello svolgimento del proprio servizio.

mo.c.


Articolo di: lunedì, 21 novembre 2016, 2:54 p.

Dal Territorio

Crac Phonemedia, gli ex dipendenti in aula

Crac Phonemedia, gli ex dipendenti in aula
NOVARA, Nuova udienza, martedì mattina in Tribunale a Novara, per il crac “Phonemedia”, vicenda che ha interessato molto da vicino anche il capoluogo gaudenziano. In aula, a questa nuova udienza del processo, che riguarda una delle vicende più discusse degli ultimi anni in città, anche cinque ex lavoratori, una parte dei venti che si sono costituiti parte(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Sgarbi al teatro Coccia con il suo "Michelangelo"

Sgarbi al teatro Coccia con il suo "Michelangelo"
NOVARA - Vittorio Sgarbi torna a Novara venerdì 24 novembre per lo spettacolo al Teatro Coccia "Michelangelo" (inizio alle 21, evento fuori stagione). Il critico d'arte, la cui collezione è in mostra al castello di Novara fino al 14 gennaio, racconterà la vita del Buonarroti accompagnato dalla musica di Valentino Corvino (compositore, in scena interprete) e assieme alle(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top