Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 25 settembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 21 novembre 2016, 2:54 p.

Monsignor Brambilla ha celebrato in Duomo la messa per la Virgo Fidelis, patrona dell’Arma

Presenti autorità civili e militari

NOVARA, E’ stata celebrata questa mattina, nella Cattedrale di Novara, la messa della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei carabinieri (foto Martignoni).

La funzione è stata officiata dal vescovo di Novara, monsignor Franco Giulio Brambilla, alla presenza delle autorità civili e militari. Come ogni anno, sono stati presenti anche vedove e familiari dei militari che sono caduti durante il servizio.

Monsignor Brambilla ha fatto leva sui valori fondanti di un carabiniere. E’ intervenuto anche il neo comandante provinciale, colonnello Domenico Mascoli. La ricorrenza coincide con il 75° anniversario della conclusione della battaglia di Culqualber, combattuta in Africa Orientale dal 1° Battaglione Carabinieri Mobilitato, che per lunghi mesi aveva resistito strenuamente, in situazioni logistiche disperate, contro un nemico superiore di uomini, mezzi corazzati, artiglierie ed aviazione. Il 21 novembre 1941, infatti, il caposaldo cessò di resistere e quasi tutti i Carabinieri caddero in combattimento. Per questo fatto d’armi alla Bandiera dell’Arma fu conferita la seconda Medaglia d’Oro al valor militare. Con la Virgo Fidelis, l'Arma celebra anche la Giornata dell'Orfano, istituita nel 1996, che rappresenta per i Carabinieri e per l'Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei militari dell'Arma dei Carabinieri un'occasione di concreta vicinanza alle famiglie dei colleghi caduti nello svolgimento del proprio servizio.

mo.c.


Articolo di: lunedì, 21 novembre 2016, 2:54 p.

Dal Territorio

Ubriaco entra in un bar, impugnando una grossa pinza da fabbro: arrestato

Ubriaco entra in un bar, impugnando una grossa pinza da fabbro: arrestato
VARALLO POMBIA, Già ubriaco, entra in un bar di Varallo Pombia, nel Novarese, e sin da subito inizia a importunare gli avventori. E lo fa non solo a parole, ma anche impugnando una grossa pinza da fabbro. Immediatamente è stato richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine. E’ successo al bar “Joker” nella notte del 23 settembre. Sul posto sono(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara cede all’Avellino

Il Novara cede all’Avellino
NOVARA -  AVELLINO  1- 2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni, Moscati, Ronaldo (15’ st Da Cruz), Sciaudone, Di Mariano (1’ st Macheda), Maniero, Chajia (36’ st Sansone).  All.:  Corini.   AVELLINO:  Radu, Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato, Laverone (33’ st Lasik), Paghera(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top