Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 26 febbraio 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 21 novembre 2016, 2:54 p.

Monsignor Brambilla ha celebrato in Duomo la messa per la Virgo Fidelis, patrona dell’Arma

Presenti autorità civili e militari

NOVARA, E’ stata celebrata questa mattina, nella Cattedrale di Novara, la messa della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei carabinieri (foto Martignoni).

La funzione è stata officiata dal vescovo di Novara, monsignor Franco Giulio Brambilla, alla presenza delle autorità civili e militari. Come ogni anno, sono stati presenti anche vedove e familiari dei militari che sono caduti durante il servizio.

Monsignor Brambilla ha fatto leva sui valori fondanti di un carabiniere. E’ intervenuto anche il neo comandante provinciale, colonnello Domenico Mascoli. La ricorrenza coincide con il 75° anniversario della conclusione della battaglia di Culqualber, combattuta in Africa Orientale dal 1° Battaglione Carabinieri Mobilitato, che per lunghi mesi aveva resistito strenuamente, in situazioni logistiche disperate, contro un nemico superiore di uomini, mezzi corazzati, artiglierie ed aviazione. Il 21 novembre 1941, infatti, il caposaldo cessò di resistere e quasi tutti i Carabinieri caddero in combattimento. Per questo fatto d’armi alla Bandiera dell’Arma fu conferita la seconda Medaglia d’Oro al valor militare. Con la Virgo Fidelis, l'Arma celebra anche la Giornata dell'Orfano, istituita nel 1996, che rappresenta per i Carabinieri e per l'Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei militari dell'Arma dei Carabinieri un'occasione di concreta vicinanza alle famiglie dei colleghi caduti nello svolgimento del proprio servizio.

mo.c.


Articolo di: lunedì, 21 novembre 2016, 2:54 p.

Dal Territorio

Distrutto dalle fiamme il punto ristoro del Lake World park a Oleggio Castello

Distrutto dalle fiamme il punto ristoro del Lake World park a Oleggio Castello
OLEGGIO CASTELLO, Un incendio ha interamente devastato, nella mattinata di oggi – sabato 25 febbraio – un bar punto ristoro in località Laghetti di San Carlo a Oleggio Castello, nel Novarese (le prime informazioni parlavano di una struttura tra Arona e Paruzzaro). A essere interessata dalle fiamme una struttura per la ristorazione all’interno del “Lake world(...)

continua »

Altre notizie

Un bel Novara batte lo Spezia

Un bel Novara batte lo Spezia
NOVARA – SPEZIA 2 - 1 NOVARA : Da Costa, Lancini, Mantovani, Scognamiglio, Orlandi (47’ st Kupisz), Cinelli(22’ st Selasi), Casarini, Chiosa, Dickmann, Galabinov, Macheda (34’ st Adorjan).  All.: Boscaglia SPEZIA:  Chichizola, De Col, Terzi, Valentini, Ceccaroni, Djokovic, Errasti (1’(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top