Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 23 settembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 30 settembre 2016, 5:45 p.

Mondiali di pattinaggio a Novara, un altro argento per l'Italia

Lunedì la visita a Novara del presidente del Coni Giovanni Malagò

NOVARA – Dopo le prime due medaglie (il bronzo di Alessio Gangi e l’argento di Elena Donadelli) di ieri negli Obbligatori Junior è arrivato un altro argento per l’Italia, quello di Marco Santucci negli Obbligatori Senior. Santucci, in forza all’Hockey Club Castiglione di Grosseto, si è piazzato secondo dietro il tedesco Markus Lell. Terzo gradino del podio per l’argentino Luis Hector De Mattia.

Domani pomeriggio la pista del Pala Igor lascerà invece spazio alla Cerimonia di Apertura e poi alle competizioni Precision e Small Groups. Lunedì 3 ottobre invece arriverà in visita a Novara il presidente del Coni Giovanni Malagò che porterà i suoi saluti agli atleti azzurri e incontrerà i media.

Ricordiamo che le nazionali in gara sono 31 provenienti da ogni angolo del mondo. La Nazionale italiana, guidata dal ct Fabio Hollan, conta 51 atleti tra Junior e Senior ed è il team che ha conquistato più medaglie (35 in tutto) agli ultimi Mondiali di Cali 2015, in Colombia.

Il Mondiale di Novara ha attirato in città circa 15.000 persone tra atleti, team, accompagnatori e turisti venuti per assistere alle gare.

A partire da domani l’evento sarà trasmesso in diretta da Rai Sport 1. Questo il programma dettagliato della giornata di sabato 1 ottobre al PalaIgor: alle 17 la Cerimonia di Apertura, alle 18.30 Competition Precision, alle 19.45 Competition Small Groups, alle 22 Awards Precision and Show.

Sempre domani nel cortile del Broletto alle 18.45 si terrà il concerto della Fanfara del III Reggimento Carabinieri Lombardia. “La città di Novara è onorata di avere come ospite per la cerimonia di apertura dei Mondiali di Pattinaggio la Fanfara del III Reggimento Carabinieri Lombardia – dice il sindaco Alessandro Canelli - questo sodalizio dell’Arma rappresenta uno dei volti più belli dell’Italia migliore ed è quindi con grande orgoglio che presentiamo alla nostra città il concerto di domani, imperdibile occasione per chi ama la buona musica e che nutre il nostro stesso affetto e riconoscenza per quello che i Carabinieri sono per il nostro Paese”.

La Fanfara del III Reggimento Carabinieri Lombardia è una formazione storica: a formarla sono 33 elementi, diretti dal maresciallo ordinario Andrea Bagnolo.  La Fanfara presenterà brani del repertorio bandistico: oltre a “La fedelissima” di Luigi Cirenei, saranno eseguiti “La grande guerra” (autori vari), “Il signor Bruschino” (Gioacchino Rossini),  “Va pensiero” (Giuseppe Verdi), “The stars and stripes forever” (John Philip Sousa), “Soul bossa nova” (Quincy Jones), “Birdland” (Joe Zawinul), “The typewriter” (Leroy Anderson), “Moment for Morricone” (Ennio Morricone), “Il canto degli Italiani” (Inno nazionale italiano, musicato da Michele Novaro e scritto da Goffredo Mameli).

A causa del maltempo previsto non si terrà invece nella serata di sabato il “Silent Party: l’evento è rinviato a domenica 2 ottobre con gli stessi orari (21-24) e stessa location (cortile del Broletto).

v.s.

Articolo di: venerdì, 30 settembre 2016, 5:45 p.

Dal Territorio

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Scontro frontale a San Pietro Mosezzo, morto 80enne

Scontro frontale a San Pietro Mosezzo, morto 80enne
SAN PIETRO MOSEZZO, Un uomo di 80 anni ha perso la vita intorno alle 19,30 di oggi, venerdì 22 settembre, in un incidente stradale avvenuto a S. Pietro Mosezzo, nel Novarese.  Sul posto, per rilevare il sinistro, i Carabinieri. Sul luogo dell'incidente anche i Vigili del fuoco di Novara.  L'incidente ha visto uno scontro frontale tra due veicoli. Ad avere la peggio(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top