Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 21 agosto 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 19 marzo 2012, 8:19 m.

Moltissimi giovani novaresi alla Giornata per ricordare le vittime innocenti della mafia

L'evento sabato 17 marzo a Genova

NOVARA - Oltre trecento persone da Novara, per la precisione 330, la maggior parte dei quali sotto i trent'anni, hanno preso parte alla marcia annuale di Libera dedicata alla “Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie”: 5 i pullman partiti da Novara, 1 da Arona e 1 da Borgomanero. Con la delegazione novarese era presente anche l’assessore alle politiche sociali del Comune di Novara Augusto Ferrari.

Genova è stata invasa, rivitalizzata da un corteo che ha visto la presenza di oltre cento mila persone, provenienti da tutta l'Italia con centinaia di bus e treni speciali.

Il capoluogo ligure si è dimostrato all'altezza dell'evento, accogliendo più che positivamente il corteo, che ha visto, come al solito, in testa i familiari delle vittime delle mafie.

I momenti più toccanti sono stati la lettura dei nomi e il discorso del presidente di Libera, don Luigi Ciotti. Il sacerdote dopo aver urlato che la mafia è “una merda” e che i mafiosi non sono nessuno, ha ricordato come il problema delle mafie sta fuori dalla mafia e che il vero problema sta “nella zona grigia” che può essere perseguita solo attraverso il reato di associazione esterna di stampo mafioso, al di là di quello che alcuni sostengono.

Ma se la XVII edizione della marcia ha avuto lo scopo di riportare la soglia d'attenzione nazionale sui temi del radicamento mafioso al Nord, concentrando in particolar modo il focus sul febbricitante territorio ligure, Libera Novara ha il compito di riportare nel nostro territorio l'ampia riflessione.

Non è finita, infatti, e la settimana che segue offrirà alla cittadinanza della provincia di Novara numerose occasioni di riflessioni e confronto:

Martedì 20 marzo, 14,30, piazza delle Erbe

Il presidio cittadino di Libera Novara dedicato alla memoria dei due giornalisti Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, organizza in occasione del diciottesimo anniversario dalla loro scomparsa (20 marzo 1994, Mogadiscio, Somalia) un flash-mob dal titolo “Punto a capo”. Sarà l'occasione per ricordare i due giornalisti scomparsi, e con loro tutti gli altri uccisi per mano della mafia e della criminalità organizzata internazionale.

Mercoledì 21 marzo

La giornata più importante dell’anno per Libera. In migliaia di piazze italiane si celebrerà localmente la “Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie”.

Alle 1730, presso il Broletto, si terrà la lettura degli oltre 800 nomi durante il consiglio comunale novarese, in ottemperanza alla legge regionale n.14 del 2007 e alla richiesta della piattaforma politica L10 Novara.

Alle 21, in collaborazione con la Parrocchia di Sant'Antonio, Agesci e Liberazione e Speranza (tutte e tre aderenti al coordinamento novarese) si terrà una vegli di preghiera presso la stessa parrocchia, in corso Risorgimento. Anche in questa occasione verranno letti i nomi delle vittime innocenti, coniugando un momento di profonda riflessione a quello della preghiera.

Venerdì 23 marzo

Esce pubblicamente il primo rapporto annuale dell'Osservatorio Provinciale sulle mafie di Libera Novara. Dopo un anno di lavoro, verrà presentato alle 17.45, all'auditorium dell'istituto magistrale Tornielli Bellini di Novara, il rapporto “Mafie al Nord. Il radicamento visto da Novara”.

Alla presentazione saranno presenti: Maria Josè Fava, responsabile regionale di Libera Piemonte, Domenico Rossi, coordinatore di Libera Novara, Marco Nebiolo, giornalista di Narcomafie e Ciro Vittorio Caramore, sostituto procuratore presso la procura di Novara.
Alle 21, il giornalista Gaetano Alessi -giornalista freelance ed editorialista di Articolo 21 e di LiberaInformazione - presenterà a Galliate il suo libro “L'eredità di Vittoria Giunti”. L'incontro, che si svolgerà presso la sala della biblioteca comunale, è organizzato da ANPI, Libera Novara e associazione “Ad Est”.

Monica Curino

Articolo di: lunedì, 19 marzo 2012, 8:19 m.
Articoli correlati In marcia per le vittime della mafia (3) Il Consiglio comunale ricorda le Vittime delle mafie (3) Slitta al 9 febbraio il secondo incontro di "Mafie al Nord, corruzione ed ecomafie" (2) Il Comune di Novara alla Giornata per le vittime delle mafie (2) Mafia, 120 novaresi al corteo (2) Non ce l'ha fatta la 90enne rimasta ustionata nella sua casa di Cerano (1) Uomo corre sui binari a Rho: treni di Trenord in ritardo (1) I ministri Maroni e Calderoli alla festa della Lega a Novara (1) Ad agosto la Lega nei mercati per illustrare la nuova legge regionale sul commercio (1) "Cinemusicando" al Teatro del Cuscino (1) Festa della Lega Nord chiude con comizio del governatore Cota (1) Con la Pro loco Novara a Euroflora 2011 (1) A settembre al via il Cineforum Nord 2011-2012 (1) “Sono pronto alla battaglia” (1) Occasione di divertimento e svago domenica ad Arona con "La campagna in città" (1) Interrogazione della Lega Nord in Comune sulla nuova Ztl (1) Si parlerà di sanità in Piemonte alla Soms di Borgomanero venerdì 13 aprile (1) L'opinione del nuovo coordinatore dei Giovani Padani di Carpignano sui pozzi petroliferi (1) Il Carroccio contro gli aumenti decisi dal Comune di Novara (1) Il Carroccio contro "un'Imu snaturata" con gazebo e manifestazioni (1) La Lega Nord contro il centro culturale islamico di Castelletto Ticino (1) Incidenti stradali: nel 2011 nel Novarese la velocità la maggior causa di mortalità (1) Carroccio provinciale agli Stati generali sabato 17 a Novara (1) BENVENUTI AL NORD (1) Dibattito sulla manovra economica lunedì a Novara (1) Alla Rocca Borromea evento in ricordo di Borsellino (1) La lotta alla mafia raccontata dal procuratore nazionale antimafia Grasso (1) Giovani di Novara e Trapani uniti per affermare la legalità (1) Lunedì pomeriggio Libera partecipa a Scambialibri (1) “Per non morire di mafia” dalla carta al teatro con Sebastiano Lo Monaco (1) Un convegno per conoscere (ed evitare) la droga (1) “La Torre-Mattarella” «per una nuova gestione del territorio» (1) «Le mafie fatturano centomila miliardi all’anno» (1) «Troppo blando per le mafie il sistema carcerario» (1) Una giornata intensa per commemorare (1) La scuola novarese alla commemorazione del ventennale della strage di Capaci (1) Le iniziative in memoria strage di via d’Amelio presentate da Libera (1) Provenzano trasferito per farsi curare (1) Mai più vittime della strada (1) Galliate, Pomella (Pd): "evitiamo strumentalizzazione negli eventi promossi contro le mafie" (1) Con Libera lo spettacolo di teatro civile "Un vento di potere" (1) L'Antimafia di Napoli sequestra un bar nel Novarese (1) A Novara in piazza Duomo “Facciamo(la) nostra” (1) Riflessioni dal volume "Le mafie nel pallone", mercoledì, alla Barriera Albertina (1) Estorsione di ragazzini a Trecate: udienza il 22 novembre (1)

Tags: mafia, mafie, vittime, libera novara, genova, nord

Dal Territorio

Incendio a Barengo, denunciato il proprietario del fondo

Incendio a Barengo, denunciato il proprietario del fondo
BARENGO, Lo scorso 18 agosto militari della Stazione Carabinieri Forestale di Carpignano Sesia, nel Novarese, sono intervenuti in località “Parco delle Cicogne”, nel comune di Barengo, per una segnalazione di incendio boschivo giunta alla Sala operativa regionale. I militari intervenuti hanno individuato la presenza di fuoco, esteso su un’area di circa 2.000 m.q.(...)

continua »

Altre notizie

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio
Il Novara Calcio comunica che la gara amichevole in programma domani, sabato 19 agosto, allo stadio Piola contro la Giana Erminio è stata annullata. Gli Azzurri sosterranno così una seduta di allenamento che si aggiungerà a quella della mattina, già in programma. Intanto arrivano due convocazioni importanti per altrettanti calciatori azzurri. La Federazione(...)

continua »

Altre notizie

In arrivo i primi due spettacoli di "CONvergenzeVisionarie"

In arrivo i primi due spettacoli di "CONvergenzeVisionarie"
NOVARA - La prima edizione della rassegna CONvergenze Visionarie, organizzata dal gruppo  novarese under 30 “I Visionari” che fa riferimento al Nuovo Teatro Faraggiana , si aprirà  alle ore 21 di venerdì 25 agosto nella cornice del cortile di Casa Bossi con lo spettacolo "Sempre Domenica" di Controcanto Collettivo, una compagnia di giovani attori,(...)

continua »

Altre notizie

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco
Si consolida il legame tra Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia e il Parco Nazionale  della Val Grande, per la gestione condivisa del Sesia-Val Grande Geopark.  Il progetto del Geoparco è stato promosso dall'associazione geoturistica "Supervulcano Valsesia" onlus e dal Parco Nazionale Val Grande, ai quali dal 2016 si è aggiunto l'Ente di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top