Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 22 gennaio 2018
 
 
Articolo di: lunedì, 04 settembre 2017, 5:51 p.

Mille “uomini neri” in sfilata davanti a 30mila spettatori (FOTOGALLERY)

In Valle Vigezzo evento con delegazioni da tutto il mondo

SANTA MARIA MAGGIORE - Un segnale forte di amicizia tra i popoli, contro il terrorismo. E’ un messaggio chiaro quello che il sindaco di Santa Maria Maggiore ha voluto lanciare durante la tradizionale sfilata del Raduno Internazionale dello Spazzacamino, l’evento clou dei quattro giorni della manifestazione durante la quale la Valle Vigezzo diventa la capitale mondiale dei rusca e che è giunta quest’anno alla sua trentaseiesima edizione. Sono stati poco meno di mille gli spazzacamini che hanno sfilato ieri mattina alle 10 tra due ali di folla (30 mila le presenze stimate), davanti a piazza Risorgimento e le vie del centro storico di Santa Maria Maggiore: ventinove delegazioni provenienti dall'Europa  e da varie parti del mondo, con new-entry quest’anno la Russia. «Gli spazzacamini ritornano qui, a casa loro, da ogni parte del globo» ha spiegato Anita Hofer, vice presidente dell'Associazione Nazionale Spazzacamini e attivissima promotrice della manifestazione. Sì perché la Valle Vigezzo è la culla di questo antico mestiere, tant'è che nelle carte geografiche del 1500 era nominata come “Valle degli Spazzacamini”. Proprio da queste terre nei secoli partirono generazioni di emigranti spazzacamini in cerca di fortuna in Francia, Germania, Austria ed Olanda. E  i più richiesti erano i bambini, che con facilità visto l'esile fisico riuscivano ad entrare nei camini.«E’ una giornata di festa ma anche di ricordo, di quelle tristi pagine dell’emigrazione e dello sfruttamento minorile. Oggi però vogliamo anche lanciare un messaggio di grande unione dei popoli nel segno degli spazzacamini, contro chi semina il terrore e vuole dividerci» ha voluto evidenziare il sindaco di Santa Maria Maggiore, Claudio Cottini. E non è stato un caso se gli applausi più forti siamo stati quelli al passaggio della delegazione della Spagna, con i sentimenti rivolti a Barcellona. Ma tutta la sfilata ha raccolto l’entusiasmo delle migliaia di persone assiepate dietro le transenne, con i più piccini che attendevano con trepidazione il passaggio degli “uomini neri” per ricevere in dono caramelle e gadget.
Marco De Ambrosis

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

spazzacamini 6.JPG

spazzacamini7.JPG

spazzacamini2.JPG

spazzacamini3.JPG

spazzacamini5.JPG

Articolo di: lunedì, 04 settembre 2017, 5:51 p.

Dal Territorio

Il Novara torna a vincere al “Piola”!

Il Novara torna a vincere al “Piola”!
NOVARA – CARPI 1 - 0       NOVARA : Montipò, Dickmann, Golubovic, Mantovani, Calderoni, Sciaudone, Rolando (22’ st Orlandi), Moscati, Macheda, Maniero (38’ st Sansone), Di Mariano (30’ st Maracchi).  All.:  Corini CARPI :  Colombi, Capela (16’ st Belloni), Brosco, Ligi,(...)

continua »

Altre notizie

Marano Ticino: incidente tra due autovetture

Marano Ticino: incidente tra due autovetture
MARANO, Serie di incidenti stradali nelle ultime ore sulle strade del Novarese. A Marano Ticino, lungo la ss 32, al km. 19,450, due autovetture, una Ford Fiesta, guidata da un 23enne di Novara, e una Citroen C3, alla cui guida c'era un 39enne di Marano, sono entrate in collisione. Il conducente della Fiesta è stato condotto al Pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Novara dal(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top