Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 21 luglio 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 06 ottobre 2016, 5:11 m.

Migranti protestano in via Camoletti, interviene la Polizia

Sul posto anche la Polizia locale e i Carabinieri

NOVARA, Un tiramisù al liquore alla base della protesta che, ieri mercoledì 5 ottobre, qualche minuto prima delle 19, ha scatenato l’ira di un ampio gruppo di migranti che sono soliti pranzare e cenare nella mensa che è a loro disposizione in via Camoletti, a poche decine di metri da viale Giulio Cesare.

Una protesta che ha portato all’intervento della Questura con il personale delle Volanti e della Digos, dei Carabinieri e della Polizia locale. In strada, oltre una cinquantina di migranti che denunciavano presunti disagi, attinenti la distribuzione dei pasti. Alcuni, di religione musulmana, hanno lamentato la somministrazione di carne di maiale. Un fatto, quest’ultimo, negato dai responsabili della mensa e dallo stesso personale che distribuisce i pasti. A pranzo sarebbe stato distribuito un tiramisù con il liquore. Quando gli utenti del Bangladesh si sono accorti della presenza del liquore, non hanno più voluto il dolce e il personale ha distribuito loro, in sostituzione, della frutta. A quel punto gli ospiti di colore, che già avevano mangiato il tiramisù, hanno visto questo atteggiamento come una sorta di preferenza. E così, questa sera, al momento in cui la mensa apre, un gruppo di migranti di colore, sembrerebbe una cinquantina, si è messo davanti alla porta, dando vita alla protesta e bloccando l’ingresso agli altri fruitori della struttura. A quel punto è scattata anche la reazione degli altri, che, giustamente, avrebbero voluto cenare. La Questura ha ripristinato l’ordine. Una protesta rientrata, con i migranti che si sono allontanati, non cenando, e che non ha comportato né danni né feriti.

Monica Curino

 

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola giovedì 6 ottobre


Articolo di: giovedì, 06 ottobre 2016, 5:11 m.

Dal Territorio

Prostituzione: carabinieri sequestrano 9 immobili a tre italiani

Prostituzione: carabinieri sequestrano 9 immobili a tre italiani
NOVARA, I carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Novara hanno sequestrato 9 appartamenti riconducibili a tre persone (R.P. classe 1956, L.P. classe 1990 e A.P. classe 1984, padre e due figli residenti a Magenta), indagate nell’ambito di un procedimento penale, avviato nel 2016 dalla Procura di Novara (pm Mario Andrigo), per l’ipotesi di concorso nello sfruttamento e(...)

continua »

Altre notizie

Novara Calcio, un raduno “particolare”

Novara Calcio, un raduno “particolare”
GRANOZZO - C’era una volta il raduno… Una sorta di primo giorno di scuola in cui giocatori e tecnici, vecchi e nuovi, riapparivano d’incanto tutti abbronzati per la curiosità dei tifosi, attratti soprattutto dal cercare di associare cognomi a facce non ancora conosciute. Domenica è andato in scena un raduno molto singolare del Novara Calcio 2017-18.(...)

continua »

Altre notizie

Midsummer, grande jazz sul lago

Midsummer, grande jazz sul lago
Primo appuntamento oggi, martedì 18 luglio, nel parco di Villa La Palazzola, con Midsummer Jazz Concerts, dal 18 al 21 a Stresa, sabato 22 e domenica 23 luglio al Teatro “Il Maggiore" di Verbania. Ad aprire la rassegna jazz, giunta alla sesta edizione e inserita nel cartellone di Stresa Festival, sono il pianista spagnolo Chano Dominguez, Horacio Fumero al contrabbasso e David(...)

continua »

Altre notizie

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone
ARONA - Massima sicurezza, ma senza censura al divertimento, per la Lunga Notte del weekend. A seguito dei recenti fatti di Torino sono aumentati i controlli in occasione di manifestazione con forte afflusso di persone. E la Lunga Notte non sarà da meno. «Già dall’anno scorso sono stati messi in atto protocolli di prevenzione in modo da far svolgere con(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top