Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 31 ottobre 2017, 4:02 p.

Mercato coperto, asta pubblica per due campate

Si tratta del terzo esperimento

NOVARA - Nei giorni scorsi è stato indetto il terzo esperimento di asta pubblica per l'alienazione del diritto d'usufrutto trentennale per le ultime due campate rimaste ancora disponibili del mercato coperto di viale Dante (i lotti B/bis e D/bis).  

Il bando di gara, come scritto nella relazione tecnica predisposta dagli uffici del Settore Urbanistica, “punta alla migliore selezione di una proposta progettuale che, attraverso il criterio dell'offerta complessivamente più vantaggiosa (mix di offerta tecnico qualitativa e di offerta economica) definita in base ai criteri individuati nel citato bando, prefiguri gli interventi di completamento e riqualificazione della porzione d'immobile sulla scorta di una proposta tecnica e gestionale di un mix di funzioni coerenti con i caratteri dell'immobile stesso e dell'ambito d'insediamento”.

Dopo che il primo bando di gara era andato deserto, l’Amministrazione Comunale ha ritenuto opportuno procedere sulla base di una proposta tecnica, ad individuare con la deliberazione di Giunta Comunale n. 141 del 2016 le linee d’indirizzo per il secondo esperimento della cessione del diritto d’usufrutto, cessione che poteva avvenire sia quale lotto unico (tutte  e tre le campate) che per lotti separati. 

Con determinazione dirigenziale del 27 gennaio di quest’anno è stato quindi aggiudicato il lotto A/bis: nella campata più lunga delle prime tre provenendo provenendo dal centro città dovrebbe essere realizzata a breve quella che è stata definita una birreria d'autore. 

Ora arriva quindi il bando per la cessione trentennale delle altre due campata (le altre 5 lo ricordiamo sono state completamente ristrutturate e vi sono stati disposti i banchi del mercato coperto). 

Le proposte progettuali devono essere caratterizzate da un intervento “di recupero di qualità, come di qualità dovranno essere le funzioni da insediare, le quali dovranno essere rispettose e tutelare la vocazione storica e la tradizione del mercato ambulariale creando delle sinergie con gli operatori mercatali, divenendo il volano e potenziando l'attrattività della struttura con l'intento di rinsaldare il legame con i residenti, promuovere il territorio e i suoi prodotti tipici locali, promuovere la convivialità, recuperare le tradizioni agroalimentari, somministrare o erogare ottimi servizi”. Il tutto con sostenibilità economico e finanziaria delle attività di recupero e valorizzazione prima, di mantenimento durante e di gestione dopo della porzione immobiliare.

I tratti distintivi del progetto dovranno dunque tendere ad un recupero della porzione del fabbricato oggetto di offerta che punti alla tutela, alla conservazione e alla valorizzazione dell'immobile e delle sue funzioni, e al rafforzamento della competitività e dell'attrattività del contesto in cui si colloca.

La scadenza per la ricezione delle offerte è stata fissata per le 12 del prossimo 12 gennaio. Le buste saranno aperte in seduta pubblica alle 10 del 18 gennaio.

v.s.

Articolo di: martedì, 31 ottobre 2017, 4:02 p.

Dal Territorio

Una nazionale sempre più novarese

Una nazionale sempre più novarese
NOVARA - Prima Montipò e adesso Dickmann. In pochi mesi il Novara ha visto debuttare in nazionale due suoi “gioielli” fatti in casa.  Ad inizio stagione era toccato al portierino “made in Novara” esordire con l’Under 21 in un’amichevole ufficiale, martedì la stessa gioia l’ha provata il biondo terzino milanese: novanta minuti(...)

continua »

Altre notizie

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’
OLEGGIO, Nel corso del week end passato sono stati eseguiti alcuni controlli di caccia sul territorio del Novarese. A conclusione dell’attività, una persona è stata denunciata all’Autorità giudiziaria e, contro un’altra, è stato elevato un verbale di sanzione amministrativa. L’11 novembre i militari della Stazione Carabinieri(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»
ROMENTINO - Ora che il processo per presunto traffico illecito di rifiuti alla cava della Romentino Inerti si è concluso con sei assoluzioni, l’Amministrazione comunale guarda al futuro con una certa preoccupazione. Che ne sarà del sito di via Torre Mandelli dove sono stati ritrovati rifiuti che lì non dovevano essere? Chi effettuerà la bonifica?(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top