Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 28 marzo 2017
 
 
Articolo di: martedì, 27 settembre 2011, 5:06 p.

Maria Giovanna Giudice taglia il traguardo dei 110 anni

Il sindaco Ballarè le donerà una pergamena che ricorda il suo impegno nella lotta di Liberazione

NOVARA - Traguardo importante, mercoledì 28 settembre, per Maria Giovanna Giudice, la staffetta partigiana che, proprio in quel giorno, compirà i 110 anni di età.

Maria Giovanna è nata ad Agnellengo di Momo (Novara) il 28 settembre 1901. Operò a Cavaglietto e a Cavaglio d’Agogna, sua residenza durante la seconda Guerra mondiale (e dove si era sposata), al servizio della 82esima Brigata Osella, con il battaglione Ranzini comandato da Giuseppe Scacchi.

Ha conosciuto Claudio Fatti, medaglia di bronzo al valor militare, altro illustre concittadino di Lumellogno ucciso dai nazifascisti e sacrificatosi per proteggere lo sganciamento del suo reparto dopo un conflitto a fuoco durante un rastrellamento.

Il 16 dicembre 2008, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, le ha attribuito l'onorificenza della medaglia di bronzo al merito civile con la seguente motivazione "Durante la lotta di Liberazione, animata da profondi ideali di libertà e democrazia, con generosità, abnegazione e spirito di solidarietà, offrì il proprio sostegno come staffetta partigiana al servizio della 82esima brigata Osella-Battaglione Ranzini".

Da 28 anni vive a Lumellogno con la nipote Valeria Zoia, che la accudisce assieme al marito Giancarlo Mancin.

"Per 36 anni ho fatto la mondina - aveva raccontato in occasione della consegna della medaglia - e per 14 sono andata a raccogliere il riso. Così mi sono guadagnata la pensione. A ottant'anni andavo ancora nella vigna a diserbare con la pompa di 25 chili sulle spalle, oggi, invece, sono qui a fare la signora, accudita da mia nipote e suo marito".

E' ormai abitudine che il presidente Napolitano mandi un personale messaggio d'auguri alla signora Giovanna. Anche il prefetto non manca mai di far gli auguri all'ultracentenaria.

Il sindaco Andrea Ballarè, a nome di tutta la municipalità, le consegnerà una pergamena che ricorda l'impegno della staffetta partigiana nella lotta di Liberazione.

Molti gli auguri giunti anche dall'Istituto storico della resistenza Piero Fornara di Novara e Vco, della Casa della Resistenza di Fondotoce e dell'Anpi.

Monica Curino

Articolo di: martedì, 27 settembre 2011, 5:06 p.
Articoli correlati A Lumellogno venerdì 27 i funerali di Maria Giovanna Giudice, staffetta partigiana (2) Venerdì pomeriggio, l'ultimo saluto a Maria Giovanna Giudice (2) Se n'è andata nel giorno della Liberazione: è scomparsa Maria Giovanna Giudice, la staffetta partigiana (2) Tutti a scuola con “Pedibus” (1) Otto sguardi di donne (1) Moscatelli al lavoro per chiudere in bellezza (1) Inaugurazione del Broletto senza Napolitano (1) Dal 13 settembre al via i lavori a Lumellogno (1) Le Fiamme gialle del Vco sequestrano oltre 2 milioni di giochi pericolosi (1) A Lumellogno cerimonia in ricordo della battaglia del ‘22 (1) Lumellogno, nuova luce al presbiterio (1) "Lumellogno tra Storia, Arte e Cultura" (1) Inaugurata la nuova sede di Humanitas (1) Sabato 16 luglio a Lumellogno la commemorazione dell’89° anniversario della battaglia (1) Maria Giovanna Giudice, novarese di quasi 110 anni, premiata a Rimini (1) Frazioni ed ex sedi di Quartiere: il punto dell’assessore Agnesina (1)

Tags: Maria giovanna giudice, lumellogno, 110, fatti, napolitano

Dal Territorio

La Igor Volley butta via il secondo posto

La Igor Volley butta via il secondo posto
BUSTO ARSIZIO - L’Igor esce sconfitta per 3-1 senza giustificazioni dal PalaYamamay nell’ultimo turno di regular season, battuta nella serata in cui una vittoria sarebbe servita, visto il contemporaneo stop di Casalmaggiore a Montichiari, per passare sul filo di lana al secondo posto in classifica. Una squadra azzurra arruffona, frenetica e confusionaria come avevamo(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Successo di visitatori per le Giornate di Primavera del Fai

Successo di visitatori per le Giornate di Primavera del Fai
NOVARA - Ci mettono passione ed entusiasmo. E anche professionalità. Sono il valore aggiunto delle Giornate di Primavera: gli Apprendisti Ciceroni. Studenti di ogni ordine e grado che hanno accompagnato in visita per la due giorni di arte e cultura proposta sul territorio della delegazione Fai di Novara. Sabato 25 e domenica 26 marzo apertura di 29 beni tra la città (cinque nel(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top