Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 08 agosto 2017, 6:54 p.

Manutenzione dei parchi cittadini con i cantieristi di Assa

Tra gli interventi la sostituzione delle giostrine rotte

NOVARA - Maquillage per i parchi cittadini: dopo i lavori di manutenzione delle attrezzature ludiche effettuati al parco di via Tredici martiri a Vignale da parte della ditta “Malacrida” (azienda vincitrice dell’appalto per la gestione del verde ), da giovedì scorso sono partiti gli interventi a cura degli operai cantieristi di Assa, che rientrano nel progetto “Vesta” promosso dall’assessorato ai Servizi sociali, che si occuperanno della manutenzione degli arredi già presenti e della posa di alcune giostrine nuove.
"Un obiettivo – commenta Alessandro Canelli – ci è sempre stato a cuore: coniugare la volontà di dare lavoro ai disoccupati novaresi con le esigenze di decoro e manutenzione della città. E questo è quanto sta avvenendo".
Il sindaco spiega in particolare che i lavori odierni "si sono svolti sotto il coordinamento del personale dell’azienda partecipata del Comune. Si è partiti con il parco del Valentino di via Alcarotti, dove gli operai hanno incominciato a rimuovere il materiale ludico non più in buono stato per provvedere poi alla sostituzione, a carteggiare le panchine di legno aggiungendo le parti mancanti della seduta prima di riverniciarle e a sistemare anche i tappeti anti-caduta sottostanti alcune giostrine. Al momento da parte di Assa è in via di esatta definizione il cronoprogramma di tutti gli interventi che saranno attuati nelle prossime settimane, affinchè al rientro delle ferie i bambini e le loro famiglie possano trascorrere il tempo libero in parchi meglio attrezzati e più sicuri. Personalmente sono molto soddisfatto della collaborazione che si è stabilita con Assa e della qualità dell’organizzazione del lavoro che viene svolto in circostanze come quella attuale e come nel caso delle “Giornate per il recupero del patrimonio ambientale”, nell’ambito delle quali vengono coinvolti i detenuti della Casa circondariale di Novara. E sono soddisfatto anche per il riscontro positivo da parte dei cantieristi disoccupati, che ho personalmente incontrato che mi hanno dimostrato entusiasmo rispetto a questa nuova opportunità di lavoro. L’intervento che riguarda i parchi è uno dei diversi aspetti di una più complessiva opera di recupero del decoro urbano, un piccolo tassello che contribuisce a rendere la città più bella e vivibile".

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

foto 5.jpg

Articolo di: martedì, 08 agosto 2017, 6:54 p.

Dal Territorio

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Nelle campagne ceranesi “fioriscono” le discariche abusive

Nelle campagne ceranesi “fioriscono” le discariche abusive
CERANO -Il deprecabile fenomeno dell’abbandono dei rifiuti continua a colpire le campagne ceranesi. Recentemente tra le zone più toccate dal problema vi è quella del canale Cavour. A porre nuovamente l’attenzione sull’annosa problematica è il consigliere di minoranza Alessandro Albanese (Cerano riparte). “I ceranesi – scrive Albanese in un(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top