Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 01 maggio 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 08 dicembre 2016, 10:12 m.

Macheda firma e segna il primo gol in partitella

L’attaccante romano ricomincia dalla serie B italiana

NOVARA - E’ andato subito in gol nella partitella di ieri mattina. Federico Macheda ha capitalizzato al meglio sul primo palo un pallone difficile, girandolo al volo dalla parte opposta.

Un antipasto delle sue doti da attaccante, come si dice in gergo, in grado di togliere il “pallone dalla spazzatura”. Poi, nel pomeriggio, la firma sul contratto che lo legherà al Novara Calcio fino al termine della stagione corrente, con opzione fino al 2018.

A 25 anni l’attaccante romano, esploso nel Manchester United di Sir Alex Ferguson, ricomincia dalla serie B italiana dopo essere rimasto senza contratto ad agosto: pochi mesi di prestito al Nottingham Forrest, altro glorioso club che milita in Championship (la serie B inglese) e poi la risoluzione con il Cardiff, proprietario del cartellino. Sicuramente un personaggio con una storia intrigante alle spalle, fin dalla tenerissima età, dal passaggio ricco di polemiche dalla Lazio allo United. Una crescita fulminea, sotto la guida del guru scozzese e all’ombra di campioni come Cristiano Ronaldo e Tevez, con il debutto nel 2009 a 17 anni nella prima squadra dei “Red Devils, dove mette a segno subito il gol vittoria contro l’Aston Villa. Dal 2011 in poi, dopo il prestito alla Samp, tanto girovagare soprattutto in Inghilterra. Ora Macheda ci riprova in Italia. Un vero e proprio blitz del di- rettore sportivo Teti, che dopo il periodo di prova a Bari lo ha letteralmente prelevato e portato a fargli conoscere Novarello. E così, dopo la sgambata di una settimana fa con la Primavera, l’attaccante ha iniziato ad allenarsi con la prima squadra. Chiaramente non è ancora pronto per scendere in campo; l’obiettivo è portarlo ad un discreto minutaggio entro la fine dell’anno, magari facendolo debuttare con il Carpi, per poi averlo a pieno regime dalla prima di ritorno.

p.d.l.

 

Articolo di: giovedì, 08 dicembre 2016, 10:12 m.

Dal Territorio

Il Novara si perde e perde contro il Brescia

Il Novara si perde e perde contro il Brescia
'Abbiamo fatto fatica. Continuiamo a portarci dietro ls gara con il Perugia. Mentalmente c''è gente chenon si è ancora ripresa. Mi spiace molto. Mi aspettavo qualcosa di piu'.  Cosi a fine partita il presidente del Novara Massimo De Salvo commenta la brutta prova della squadra. Un Novara apparso per lunghi tratti della gara svagato e poco cattivo. Gli azzurti andati in(...)

continua »

Altre notizie

Lavoro: migliora ma ancora non basta

Lavoro: migliora ma ancora non basta
NOVARA - “Lavoro. Le nostre radici, il nostro futuro”. E’ questo il tema scelto dalle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil per la manifestazione del 1° maggio, che quest’anno celebra il 70° anniversario. Questa mattina, come ogni anno, il corteo dei lavoratori - accompagnato dalla marching band “Bandragola” - prenderà il via da piazza(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top