Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 novembre 2017
 
 
Articolo di: domenica, 18 marzo 2012, 9:06 p.

Lutto nella stampa cattolica: è morto monsignor Cacciami

I funerali martedì 20 marzo a Grignasco

FARA NOVARESE - Cordoglio in tutta la provincia di Novara, ma anche nel Verbano Cusio Ossola, per la scomparsa di monsignor Giuseppe Cacciami, 87 anni (era nato a Grignasco il 5 settembre 1924), direttore emerito dei settimanali diocesani, ma anche a lungo direttore della Famiglia Studenti di Intra, nonché presidente della Federazione Italiana Stampa Cattolica. Monsignor Cacciami fu anche tra i fondatori dell'agenzia di stampa Sir.

Cacciami si è spento sabato sera 17 marzo nella clinica "I Cedri" di Fara Novarese, dove era ricoverato da qualche tempo, dopo un peggioramento delle sue condizioni di salute.

La sua scomparsa lascia un grande vuoto in tutta la diocesi di Novara. Molto conosciuto nel Vco, perché è la zona dove ha svolto per la maggior parte il suo ministero sacerdotale, oltre, ovviamente, in Valsesia, alla quale era molto legato, e nel Novarese. Ma la sua figura ha varcato anche i confini regionali, proprio per il suo carisma e la sua attività.

Da tempo, dopo aver lasciato l'attività pubblicistica (è stato direttore responsabile della Stampa diocesana dal 1964 al 2001), era tornato a Grignasco, nella casa di famiglia. Proprio qui si svolgeranno i funerali martedì 20 marzo, dalle 10,30, nella chiesa parrocchiale dell'Assunta.

Monsignor Cacciami fu ordinato sacerdote nel 1947. Negli anni Cinquanta iniziò a dedicarsi al giornalismo, con particolare attenzione al sociale.

Alla Famiglia Studenti di Intra, al centro di moltissime iniziative e attività, portò avanti l'ampliamento della struttura, dove trovò spazio, negli anni, anche un centro congressi.

Monica Curino

Articolo di: domenica, 18 marzo 2012, 9:06 p.
Articoli correlati Posta a singhiozzo, il sindaco scrive al Prefetto (1) Borsa di studio per i giovani (1) Successo a Grignasco per la mostra su Giulio Cesare Vinzio (1) In primavera una struttura per le attività dei detenuti del carcere di Novara (1) Solenne cerimonia in Duomo per due nuovi diaconi (1) Evento all'auditorium Bpn per i 25 anni dello storico incontro tra religioni ad Assisi (1) Guaritori, maghi, sette (1) Sabato 30 aprile Santa Messa per le vittime del lavoro (1) “Il lavoratore è prima di tutto un uomo” (1) Non rubare, tema ancora attuale? (1)

Tags: cacciami, monsignor, diocesi, settimanali diocesani, famiglia studenti, grignasco

Dal Territorio

Ex allenatore a processo per una violenza su minore

Ex allenatore a processo per una violenza su minore
NOVARA, Sono stati ascoltati sei testi, in Tribunale a Novara, in un delicato processo relativo a una violenza su minore. Un dibattimento che, vista la delicatezza dell’argomento, si sta svolgendo a porte chiuse. A finire alla sbarra, con questa pesante accusa, un allenatore di 70 anni residente in città, che – stando alla Procura di Novara (in aula, a(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top