Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 24 febbraio 2017
 
 
Articolo di: domenica, 13 maggio 2012, 2:54 p.

L'opinione del nuovo coordinatore dei Giovani Padani di Carpignano sui pozzi petroliferi

Il nuovo coordinatore è Diego Raiola

CARPIGNANO SESIA - Sulla questione dei pozzi petroliferi a Carpignano Sesia, nel Novarese, interviene anche il neo coordinatore del Movimento Giovani Padani del comune dell'Est Sesia, Diego Raiola.

In un intervento inviato alla stampa e nel quale spiega le ragioni della sua adesione al partito del Carroccio, parla anche dell'argomento all'ordine del giorno a Carpignano in queste ultime settimane.

"Ho trovato nel movimento della Lega Nord - rileva il giovane - una struttura meritocratica che mi consente di lavorare e agire per la mia comunità territoriale. Da qualche giorno sono coordinatore del Movimento Giovani Padani di Carpignano. Questo ruolo mi darà ancor più voce in capitolo per la risoluzione delle problematiche dei 12 paesi della zona. Particolare attenzione in questo momento deve essere posta alla vicenda ambientale carpignanese. In questo momento infatti è in corso un dibattito sulla positività o negatività del posizionamento di pozzi petroliferi a Carpignano Sesia. Come Coordinatore MGP sono dubbioso sulle modalità operate dal Comune di Carpignano in merito a questo argomento e mi metto nei panni di tutti quei cittadini, non solo di Carpignano, ma anche dei paesi limitrofi, che non godranno più della qualità dell’aria respirata nella nostra zona dopo che l’azienda petrolifera costruirà i pozzi per l’estrazione del petrolio. Certo non possiamo nasconderci dietro ad un dito e pensare che il mondo possa continuare senza petrolio, e nemmeno che noi cittadini dobbiamo mettere in gioco la nostra salute per il "progresso". Ma si tratta veramente di progresso questo? - si chiede Raiola - Come possiamo ridurre l’uso di combustibili fossili nel nostro piccolo? Il Movimento Giovani Padani sta sviluppando proposte concrete. Tali proposte saranno pubblicizzate alla popolazione nelle prossime settimane e verranno consegnate a tutti i sindaci della zona nel momento in cui godranno di ampio consenso".

Monica Curino

Articolo di: domenica, 13 maggio 2012, 2:54 p.
Articoli correlati Si parlerà di sanità in Piemonte alla Soms di Borgomanero venerdì 13 aprile (2) Dibattito sulla manovra economica lunedì a Novara (2) Carroccio provinciale agli Stati generali sabato 17 a Novara (2) La Lega Nord contro il centro culturale islamico di Castelletto Ticino (2) Il Carroccio contro "un'Imu snaturata" con gazebo e manifestazioni (2) Festa della Lega Nord chiude con comizio del governatore Cota (2) Ad agosto la Lega nei mercati per illustrare la nuova legge regionale sul commercio (2) Interrogazione della Lega Nord in Comune sulla nuova Ztl (2) Il Carroccio contro gli aumenti decisi dal Comune di Novara (2) I ministri Maroni e Calderoli alla festa della Lega a Novara (1) “Sono pronto alla battaglia” (1) Caso Giacomini, senatore Montani: «Respingo ogni accusa» (1) Nuova sede per il Carroccio, sezione di Arona-Vergante (1) Ieri l’altro la firma del “Patto di alleanza” per la sicurezza lungo l’asse del Sesia (1) 700 firme per chiedere il referendum (1) Pozzi petroliferi a Carpignano: domenica la parola ai residenti (1) Umberto Bossi a Novara (1) Forziere con munizioni rinvenuto a Carpignano Sesia (1)

Tags: carpignano, carroccio, lega nord, pozzi petroliferi, giovani padani, raiola

Dal Territorio

81enne truffata da due finti dipendenti dell’acquedotto

81enne truffata da due finti dipendenti dell’acquedotto
CERANO, Ancora truffatori in azione nel Novarese. L’ultimo episodio si è verificato l’altra mattina a Cerano. Qui due soggetti si sono presentati in un’abitazione di via Papa Giovanni XXIII, riferendo all’anziana che ha aperto loro la porta, classe 1935, di essere alcuni addetti dell’acquedotto. La strategia utilizzata per la truffa è stata la(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio
NOVARA - E adesso non parlate di play off. Anche se la classifica del Novara, ad oggi, direbbe il contrario, con tre punti di distanza da quel fatidico ottavo posto, attualmente occupato dall’Entella, e ben sei lunghezze di vantaggio sulla zona rischio. C’è ancora tanta strada da pedalare, come si dice in gergo ciclistico, e per gli uomini di Boscaglia(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top