Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 31 maggio 2016
 
 
Articolo di: mercoledì, 27 aprile 2011, 6:30 p.

Lite tra vicini di casa: italiano spara a marocchino

L'episodio a Briga Novarese

BRIGA NOVARESE - ORE 18  - Si era trasferito da soli due mesi a Briga Novarese, piccolo paese a pochi chilometri da Borgomanero, con la moglie e tre figli piccoli.
Nella tarda mattinata di oggi, intorno alle 12,20, un vicino di casa, un italiano di 57 anni, gli ha sparato un colpo di pistola, a causa degli schiamazzi, a suo dire, che stavano facendo i bambini.
Adesso la vittima, un cittadino marocchino, ferito alla spalla dal proiettile, è ricoverato all'ospedale Santissima Trinità di Borgomanero.
L'episodio si è registrato in uno stabile di via San Marco, nel piccolo comune sulle colline del Novarese. I figli del vicino facevano, secondo l'italiano, troppo chiasso e così il 57enne è andato a bussare alla porta del marocchino, per farlo presente.
Tra i due è nata una violenta discussione e il 57enne sarebbe tornato nella sua casa a prendere l'arma. E', quindi, rientrato dal vicino, sparandogli alla spalla.
Successivamente sarebbe scappato, trovando rifugio a Borgomanero. Nella città agognina sarebbe stato scovato e arrestato dalle Forze dell'Ordine.

ORE 15.30 - Un uomo ha sparato al suo vicino di casa, nella tarda mattinata di oggi, nel Novarese.
L’episodio si è svolto a Briga Novarese, nell’alta provincia di Novara. Qui, per cause al momento in fase di accertamento, durante una lite tra vicini, un italiano di 57 anni ha sparato un colpo d’arma da fuoco contro un marocchino, colpendolo alla spalla e perforandogli la clavicola. L’uomo ferito non sarebbe comunque in pericolo di vita.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, intorno alle 13.30 lo sparatore si sarebbe alla fine consegnato alle forze dell’Ordine e si troverebbe ora in questura a Novara.

Monica Curino

Articolo di: mercoledì, 27 aprile 2011, 6:30 p.

Tags: briga novarese, sparatoria, marocchino, 57enne

Dal Territorio

Novara Calcio, adesso serve un miracolo

Novara Calcio, adesso serve un miracolo
NOVARA - Adesso serve un miracolo. Ma gli applausi che i quasi 7.000 del “Piola” hanno riservato agli azzurri sono un tributo meritatissimo. Probabilmente il sogno finisce qui. Mercoledì sera allo stadio “Adriatico-Cornacchia” servirà un autentico miracolo, un’altra impresa in stile “prima ora” di Bari: il Novara, per raggiungere(...)

continua »

Altre notizie

Incidente tra auto e furgone a Cerano: grave un 21enne

Incidente tra auto e furgone a Cerano: grave un 21enne
CERANO, Gravissimo incidente stradale nel pomeriggio di oggi, lunedì 30 maggio, tra Cerano e Cassolnovo, ancora però in provincia di Novara. Il sinistro ha visto il coinvolgimento di un’autovettura e un furgone (foto Martignoni). La vettura, dopo l’urto, ha terminato la sua corsa nella risaia che corre a fianco alla strada.Sul posto, per rilevare la dinamica(...)

continua »

Altre notizie

A Novara il Fai incontra il Risorgimento

A Novara il Fai incontra il Risorgimento
NOVARA - A Novara il filo rosso delle Giornate di Primavera del Fai segue un percorso tra storia e arte all’insegna della Battaglia del 23 marzo 1849. Tra le tappe di Novara Risorgimentale anche la Villa Monrepos: situata a sud del sobborgo della Bicocca, fu al centro dei combattimenti sia per la sua posizione strategica che per la presenza di una torretta colombaia da cui era(...)

continua »

Altre notizie

Otto splendide mamme in gara a Biandrate: eletta Miss Mamma

Otto splendide mamme in gara a Biandrate: eletta Miss Mamma
BIANDRATE, Otto splendide mamme, di ogni età, in gara con simpatia e tanta allegria, al concorso di Miss Mamma ospitato al Ca Rossa di Biandrate, nel Novarese. Mamme che provenivano da Novara e Novarese, come anche da territori limitrofi come la provincia di Varese e non solo. A promuovere l’evento, ancora una volta, una delle organizzatrici di serate più presenti,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top