Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 08 febbraio 2016
 
 
Articolo di: mercoledì, 27 aprile 2011, 6:30 p.

Lite tra vicini di casa: italiano spara a marocchino

L'episodio a Briga Novarese

BRIGA NOVARESE - ORE 18  - Si era trasferito da soli due mesi a Briga Novarese, piccolo paese a pochi chilometri da Borgomanero, con la moglie e tre figli piccoli.
Nella tarda mattinata di oggi, intorno alle 12,20, un vicino di casa, un italiano di 57 anni, gli ha sparato un colpo di pistola, a causa degli schiamazzi, a suo dire, che stavano facendo i bambini.
Adesso la vittima, un cittadino marocchino, ferito alla spalla dal proiettile, è ricoverato all'ospedale Santissima Trinità di Borgomanero.
L'episodio si è registrato in uno stabile di via San Marco, nel piccolo comune sulle colline del Novarese. I figli del vicino facevano, secondo l'italiano, troppo chiasso e così il 57enne è andato a bussare alla porta del marocchino, per farlo presente.
Tra i due è nata una violenta discussione e il 57enne sarebbe tornato nella sua casa a prendere l'arma. E', quindi, rientrato dal vicino, sparandogli alla spalla.
Successivamente sarebbe scappato, trovando rifugio a Borgomanero. Nella città agognina sarebbe stato scovato e arrestato dalle Forze dell'Ordine.

ORE 15.30 - Un uomo ha sparato al suo vicino di casa, nella tarda mattinata di oggi, nel Novarese.
L’episodio si è svolto a Briga Novarese, nell’alta provincia di Novara. Qui, per cause al momento in fase di accertamento, durante una lite tra vicini, un italiano di 57 anni ha sparato un colpo d’arma da fuoco contro un marocchino, colpendolo alla spalla e perforandogli la clavicola. L’uomo ferito non sarebbe comunque in pericolo di vita.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, intorno alle 13.30 lo sparatore si sarebbe alla fine consegnato alle forze dell’Ordine e si troverebbe ora in questura a Novara.

Monica Curino

Articolo di: mercoledì, 27 aprile 2011, 6:30 p.

Tags: briga novarese, sparatoria, marocchino, 57enne

Dal Territorio

Il Novara torna a far paura a tutti

Il Novara torna a far paura a tutti
NOVARA - Uno, due, tre, quattro gol… In ventidue minuti è riesplosa la vena realizzativa che il Novara aveva smarrito negli ultimi quaranta giorni: l’astinenza ha superato i 470 minuti prima del diluvio di reti al malcapitato Avellino. Contro i “lupi” dell’applauditissimo Tesser, che a fine gara ha ringraziato, è stato il pomeriggio del riscatto:(...)

continua »

Altre notizie

Rapina in una sala giochi nella notte

Rapina in una sala giochi nella notte
NOVARA – Indagano i Carabinieri del comando provinciale di Novara sulla rapina andata in scena questa notte, poco prima delle 3, in un locale di corso Vercelli 35 (foto Martignoni). A essere stata presa di mira, una sala giochi. Stando alle prime informazioni, in pieno orario di chiusura, due uomini a volto coperto e, a quanto risulta, armati di coltelli, sono entrati nei locali e(...)

continua »

Altre notizie

Tutti gli appuntamenti di sabato 6 e domenica 7 febbraio 2016

Tutti gli appuntamenti di sabato 6 e domenica 7 febbraio 2016
Sabato  MOSTRE NOVARA Donne di seta Nell’ambito delle iniziative “Un febbraio da non dimenticare” prosegue nella Sala Casorati (via Silvio Pellico 3) la mostra “Donne di seta”, storia, tecnica e letteratura nelle collezioni di abiti antichi del Novarese. Visitabile sino al 29 gennaio, dal mercoledì alla domenica, dalle 15.30 alle 19. Il(...)

continua »

Altre notizie

Viale Baracca, i lavori non convincono

Viale Baracca, i lavori non convincono
ARONA - Sono a buon punto, ma non sono ancora terminati, i lavori su viale Baracca e c’è chi da tempo solleva diverse perplessità sull’opera che rientra nel progetto “Sicuri verso Arona”. Infatti tiene ancora banco l’intervento di sicurezza stradale che si sta realizzando sul viale e che ha ottenuto un contributo a fondo perduto dalla Regione pari(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top