Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 22 febbraio 2018
 
 
Articolo di: mercoledì, 17 maggio 2017, 2:23 p.

Libico di 33 anni latitante da tempo, individuato dai Carabinieri

Fermato anche un rapinatore

NOVARA, Era ricercato in tutta Italia dall’aprile del 2014 ed era stato condannato in quattro diversi processi alla pena complessiva di quattro anni di reclusione con accuse che andavano dal furto alla resistenza a pubblico ufficiale, dalle lesioni alle minacce aggravate.

Alla sua latitanza, quella di un cittadino libico di 33 anni, hanno posto fine i carabinieri della stazione di Oleggio, nell’ambito di un’attività di controllo coordinata dalla Compagnia di Novara.

L’uomo è stato rintracciato in una struttura ricettiva e, dopo aver avuto conferma sulla sua identità, è stato arrestato in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica al Tribunale di La Spezia.

Tra gli arrestati nel corso delle attività di controllo del territorio figura anche un rapinatore: si tratta di A.G., 48 anni, destinatario di una condanna emessa dal Tribunale di Novara a 3 anni di reclusione, per una rapina commessa a Trecate nell’anno 2008. A fermarlo sono stati i carabinieri della Stazione di Trecate.

Era invece destinatario di un provvedimento di carcerazione emesso dall’autorità giudiziaria di Trieste R.G., cinquantottenne originario della Sicilia ma da qualche anno domiciliato a Torino, che i carabinieri della Stazione di Novara, hanno individuato e fermato: deve espiare un residuo di pena di anni due e mesi 6 per reati in materia tributaria che lo avevano visto subire una condanna a 5 anni e mezzo per fatti commessi nel Lazio ed in Friuli Venezia Giulia tra gli anni 2003 e 2007. Gli stessi militari di Novara hanno catturato un ventiduenne dominicano che, accusato di un’evasione commessa nel 2013, era stato condannato ad una pena definitiva di otto mesi di reclusione.

Mo.c.

Articolo di: mercoledì, 17 maggio 2017, 2:23 p.

Dal Territorio

Torna in carcere l'avvocato Pronzello

Torna in carcere l'avvocato Pronzello
NOVARA, Ai domiciliari alla Comunità Mondo X di Cerano,  nel Novarese, durante alcuni lavori all'aperto nella zona del Ticino, cui si dedicano gli ospiti della struttura, stanco, decide di prendere una pausa e andare a prendere un caffè in un bar con un altro ospite. Qui, però, lo sorprendono i Carabinieri, che gli contestano l'evasione dai domiciliari e lo(...)

continua »

Altre notizie

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto
NOVARA - Ultimo appuntamento del cartellone Opera e Balletto per la stagione 2017/2018 del Teatro Coccia di Novara.  Venerdì 23 febbraio alle 20.30 e domenica 25 alle 16 andrà in scena "Nabucco" di Giuseppe Verdi, opera prodotta da Fondazione Teatro Coccia.   L’opera è diretta dal maestro Gianna Fratta (nella foto). Regia, scene, costumi e luci sono(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top