Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 24 ottobre 2017
 
 
Articolo di: domenica, 14 agosto 2016, 1:40 p.

Liberazione e Speranza senza fondi: intervengono la senatrice Ferrara e il consigliere regionale Rossi

Ferrara: “Il ministro Boschi ha assicurato che nessuna persona resterà senza assistenza”

NOVARA, Sulla vicenda che sta coinvolgendo le associazioni e i gruppi attivi in Piemonte contro la tratta, a partire da Liberazione e Speranza onlus, realtà novarese attiva sulla tematica dal 2001 e che ha esteso il suo ambito di intervento anche nel Vco e nel Vercellese, intervengono la senatrice del Pd Elena Ferrara e il consigliere regionale, sempre del Pd, Domenico Rossi. La questione è legata al fatto che il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio ha escluso la Regione Piemonte dal finanziamento del progetto “Piemonte in rete contro la tratta” finalizzato alla realizzazione di specifici programmi di protezione sociale a favore delle vittime nel periodo dal primo ottobre 2016 al 31 dicembre 2017. Motivo dell’esclusione, come riferito da Andrea Lebra, presidente di Liberazione e Speranza, in un nostro articolo, “gravi inadempienze addebitabili al personale della Regione Piemonte nella compilazione del modulo predisposto dall’autorità amministrativa centrale competente, e carenze macroscopiche in fatto di esplicitazione dei contenuti del progetto”.Ferrara si è confrontata con il Ministro Boschi. Quest’ultima ha assicurato alla senatrice novarese che nessuna persona resterà senza assistenza, come previsto dal bando. Analogamente ha confermato il massimo impegno del Governo sul piano contro la violenza di genere e sui centri antiviolenza. “Siamo di fronte a un fenomeno – spiega Ferrara - su cui è necessario tenere la guardia alta, soprattutto in un periodo di forte migrazione. Le associazioni che quotidianamente lavorano per assistere e liberare dallo sfruttamento migliaia di persone vanno sostenute e messe nelle migliori condizioni di operare”. Rossi: “Seguirò con estrema attenzione l’evolversi di questa spiacevole situazione. Il problema c'è e ne ho parlato con l'assessore Monica Cerutti che mi ha garantito massima disponibilità nella ricerca di una soluzione. E' ben chiaro a tutti che la rete piemontese delle associazioni anti-tratta e Liberazione e Speranza, nello specifico a Novara, sono un bene inestimabile per la collettività. Vanno messi nella condizione di poter continuare a operare nel migliore dei modi”.Monica Curino

Articolo di: domenica, 14 agosto 2016, 1:40 p.

Dal Territorio

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”
NOVARA - Riesplode la “Novara mania”. La terza vittoria consecutiva, che ha portato gli azzurri a violare per la prima volta nella loro storia l’ancora imbattuto “Barbera” di Palermo, ha ridato ulteriore entusiasmo all’intero ambiente. A maggior ragione perché arrivata in condizioni ancora difficili, soprattutto nel reparto avanzato. Ma almeno fino a(...)

continua »

Altre notizie

Infastidiva i passanti con un pezzo di vetro: fermato dalla Polizia

Infastidiva i passanti con un pezzo di vetro: fermato dalla Polizia
NOVARA, Momenti concitati in via Perazzi, all’altezza del Soms, oggi pomeriggio lunedì 23 ottobre, a Novara. Tutto è successo poco prima delle 17. Stando a quanto raccolto sinora un soggetto stava infastidendo in maniera pesante la gente che transitava nella zona. Dalle prime informazioni risulta che avesse in mano un pezzo di vetro, probabilmente il coccio di(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top