Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 24 ottobre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 26 settembre 2016, 3:51 m.

Le associazioni del Bene in piazza con “Il bene moltiplica il bene”

Un successo la quarta edizione dell’evento

NOVARA, Un’intera giornata per ringraziare chi, durante l’anno, ogni giorno dell’anno, dedica il proprio tempo a chi è meno fortunato, a chi vive nelle difficoltà e nel disagio, spesso anteponendo questo impegno anche a se stesso, alla famiglia. Tutto questo è stato, sabato, la quarta edizione de “Bene in piazza”, manifestazione che ha portato nelle vie del centro, via Rosselli, piazza Martiri e piazza Puccini, il mondo del volontariato novarese e non solo. Ben 86 le realtà presenti e che, per tutta la giornata, hanno potuto farsi conoscere dai novaresi, illustrando obiettivi, attività e iniziative in corso.

L’avvio dell’evento, in mattinata, con l’inaugurazione alla presenza delle autorità. Un’iniziativa promossa come sempre dalla Fondazione Banca popolare di Novara per il territorio e dalla BpN con il Cst (l’ex Centro servizio per il volontariato, che da qualche anno raduna Novara e Vco, raccogliendo quasi 700 associazioni del Bene). “Un’iniziativa promossa anche quest’anno per dire il nostro grazie a chi si impegna a favore dell’altro”, ha esordito Franco Zanetta, presidente Fondazione BpN. Slogan della giornata, “Il Bene moltiplica il Bene”. Molte le autorità presenti, tra cui il sindaco Alessandro Canelli, l’assessore Federico Perugini, l’assessore regionale Augusto Ferrari. Daniele Giaime, presidente del Cst e anche dell’Ambulanza del Vergante: “Obiettivo del nostro centro essere collettore delle molteplici iniziative portate avanti dalle associazioni, che accompagniamo con servizi e progetti nella loro crescita”.

Come sempre c’è stato un palco centrale, all’altezza del monumento nella zona di piazza Puccini, denominato “Lo spazio del Bene”, dove sono state via via presentate le associazioni, intervistate dalla giornalista Giusy Trimboli. Da qui anche la diretta radio e momenti di intrattenimento. Moltissime e con tante curiosità le associazioni. Dall’Angsa all’Anvolt, dalla Caritas all’Avo, dall’associazione Bruna Delsignore ad Alice onlus all’Aism (che ricorda che nel week end dell’1 e 2 ottobre e ancora il 4 ottobre torna l’appuntamento con le mele dell’Aism). E ancora Nuares.it, Lilt (che a breve darà il via all’Ottobre Rosa), Turikumwe, Auser, Vivi la vita, Anag, Ugi, Lida, Alsp (Associazione lotta alla sofferenza psichica), Cri, Comunità di S. Egidio, Papaemammeseparationlus, Noi con loro, Aido, Volontari della Casa di Giorno don Aldo Mercoli, Anffas, Ursla, IdeaInsieme, Associazione Amici del Santa Lucia, Ama Novara. A fare la parte del leone, oltre ai gruppi dedicati alla sanità, quelli di protezione civile. Presenti, tra gli altri, la Cb Scorpion del presidente Sandro Bertona, l’Anpas Novara Soccorso, il Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta (Cisom) e molti altri.

Monica Curino

 >>> CLICCA PER VEDERE LE IMMAGINI

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola lunedì 26 settembre


Articolo di: lunedì, 26 settembre 2016, 3:51 m.

Dal Territorio

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”
NOVARA - Riesplode la “Novara mania”. La terza vittoria consecutiva, che ha portato gli azzurri a violare per la prima volta nella loro storia l’ancora imbattuto “Barbera” di Palermo, ha ridato ulteriore entusiasmo all’intero ambiente. A maggior ragione perché arrivata in condizioni ancora difficili, soprattutto nel reparto avanzato. Ma almeno fino a(...)

continua »

Altre notizie

Infastidiva i passanti con un pezzo di vetro: fermato dalla Polizia

Infastidiva i passanti con un pezzo di vetro: fermato dalla Polizia
NOVARA, Momenti concitati in via Perazzi, all’altezza del Soms, oggi pomeriggio lunedì 23 ottobre, a Novara. Tutto è successo poco prima delle 17. Stando a quanto raccolto sinora un soggetto stava infastidendo in maniera pesante la gente che transitava nella zona. Dalle prime informazioni risulta che avesse in mano un pezzo di vetro, probabilmente il coccio di(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top