Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 25 marzo 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 26 settembre 2016, 3:51 m.

Le associazioni del Bene in piazza con “Il bene moltiplica il bene”

Un successo la quarta edizione dell’evento

NOVARA, Un’intera giornata per ringraziare chi, durante l’anno, ogni giorno dell’anno, dedica il proprio tempo a chi è meno fortunato, a chi vive nelle difficoltà e nel disagio, spesso anteponendo questo impegno anche a se stesso, alla famiglia. Tutto questo è stato, sabato, la quarta edizione de “Bene in piazza”, manifestazione che ha portato nelle vie del centro, via Rosselli, piazza Martiri e piazza Puccini, il mondo del volontariato novarese e non solo. Ben 86 le realtà presenti e che, per tutta la giornata, hanno potuto farsi conoscere dai novaresi, illustrando obiettivi, attività e iniziative in corso.

L’avvio dell’evento, in mattinata, con l’inaugurazione alla presenza delle autorità. Un’iniziativa promossa come sempre dalla Fondazione Banca popolare di Novara per il territorio e dalla BpN con il Cst (l’ex Centro servizio per il volontariato, che da qualche anno raduna Novara e Vco, raccogliendo quasi 700 associazioni del Bene). “Un’iniziativa promossa anche quest’anno per dire il nostro grazie a chi si impegna a favore dell’altro”, ha esordito Franco Zanetta, presidente Fondazione BpN. Slogan della giornata, “Il Bene moltiplica il Bene”. Molte le autorità presenti, tra cui il sindaco Alessandro Canelli, l’assessore Federico Perugini, l’assessore regionale Augusto Ferrari. Daniele Giaime, presidente del Cst e anche dell’Ambulanza del Vergante: “Obiettivo del nostro centro essere collettore delle molteplici iniziative portate avanti dalle associazioni, che accompagniamo con servizi e progetti nella loro crescita”.

Come sempre c’è stato un palco centrale, all’altezza del monumento nella zona di piazza Puccini, denominato “Lo spazio del Bene”, dove sono state via via presentate le associazioni, intervistate dalla giornalista Giusy Trimboli. Da qui anche la diretta radio e momenti di intrattenimento. Moltissime e con tante curiosità le associazioni. Dall’Angsa all’Anvolt, dalla Caritas all’Avo, dall’associazione Bruna Delsignore ad Alice onlus all’Aism (che ricorda che nel week end dell’1 e 2 ottobre e ancora il 4 ottobre torna l’appuntamento con le mele dell’Aism). E ancora Nuares.it, Lilt (che a breve darà il via all’Ottobre Rosa), Turikumwe, Auser, Vivi la vita, Anag, Ugi, Lida, Alsp (Associazione lotta alla sofferenza psichica), Cri, Comunità di S. Egidio, Papaemammeseparationlus, Noi con loro, Aido, Volontari della Casa di Giorno don Aldo Mercoli, Anffas, Ursla, IdeaInsieme, Associazione Amici del Santa Lucia, Ama Novara. A fare la parte del leone, oltre ai gruppi dedicati alla sanità, quelli di protezione civile. Presenti, tra gli altri, la Cb Scorpion del presidente Sandro Bertona, l’Anpas Novara Soccorso, il Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta (Cisom) e molti altri.

Monica Curino

 >>> CLICCA PER VEDERE LE IMMAGINI

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola lunedì 26 settembre


Articolo di: lunedì, 26 settembre 2016, 3:51 m.

Dal Territorio

Rosalba Fecchio al vertice del Coni Novara

Rosalba Fecchio al vertice del Coni Novara
Il delegato Coni della provincia di Novara cambia ancora. A distanza di un solo anno, in corrispondenza con i rinnovi sportivi legati al nuovo quadriennio olimpico, Giovanni Mainardi deve cedere lo scettro, per scelta del presidente regionale del Coni Gianfranco Porqueddu, alla professoressa Rosalba Fecchio, 57enne insegnante di educazione fisica al Pascal di Romentino. Mainardi, che era(...)

continua »

Altre notizie

Ubriaco, aggredisce con un coltello il vicino di casa: arrestato

Ubriaco, aggredisce con un coltello il vicino di casa: arrestato
BORGO TICINO, La sera dello scorso 19 marzo a Oleggio Castello, i Carabinieri della Stazione di Borgo Ticino, nel Novarese, hanno tratto in arresto R.M. classe 1973 di Domodossola, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e di lesioni aggravate.L’uomo, infatti, ubriaco e armato di un coltello da cucina, si era recato(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno
Sabato 1° aprile tutte le sedi dell’Università del Piemonte orientale saranno aperte, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18, per l’evento di orientamento "Open". Gli studenti delle scuole superiori e le loro famiglie potranno incontrare studenti dell’Ateneo, professori e personale tecnico-amministrativo e partecipare a presentazioni e visite guidate(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top