Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 18 febbraio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 07 ottobre 2016, 7:14 m.

Latte materno: avviata attività di raccolta all’ospedale di Novara

«Per i neonati pretermine può essere un salvavita»

NOVARA - Il 1° ottobre si è celebrata la Giornata Mondiale dell'allattamento materno. Contestualmente, all'ospedale “Maggiore della Carità”, in collaborazione con la Banca del Latte umano donato di Vercelli, si è avviata l'attività di un punto di raccolta presso i locali della Pediatria. 
«La Banca del Latte di Vercelli è una del tre Banche del Piemonte ed è stata riattivata 2 anni or sono, allo scopo anche di raccogliere il prezioso alimento donato a favore dei neonati pretermine che sono ricoverati presso la Terapia Intensiva Neonatale di Novara» ha dichiarato in una nota il direttore del Dipartimento interaziendale materno infantile Novara-Vercelli professor Gianni Bona. 
«La disponibilità per i neonati di peso molto basso di latte materno da donatrice è di fondamentale importanza per la loro nutrizione, in quanto sovente le mamme di questi neonati venuti precocemente alla luce non sono in grado di fornire loro una adeguata quantità di latte - afferma nello scritto la dottoressa Federica Ferrero, direttore della Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale diNovara - Oggi sappiamo infatti  che l'alimentazione con latte materno, anche da donatrice, estremamente utile per tutti i bambini, può diventare per i neonati pretermine un salvavita, in grado di proteggere il neonato da gravi infezioni intestinali e consentirgli una crescita equilibrata, senza carenze, ma soprattutto senza eccessi». 
«E' già stato predisposto un locale nell'area ambulatoriale della Pediatria, dove le mamme dei nuovi nati novaresi e non, che lo vorranno, potranno donare il loro latte a favore dei piccoli ricoverati in Terapia Intensiva Neonatale» aggiunge nello scritto il professor Bona. 
Il latte verrà raccolto, immediatamente refrigerato e trasportato alla Banca di Vercelli, dove sarà pastorizzato secondo i protocolli previsti dal Ministero della Salute e stoccato in freezer, per un suo utilizzo in tutti i centri pediatrici del quadrante nord orientale del Piemonte - Novara in particolare come hub - che ne faranno richiesta. 
«L'attivazione di un punto di raccolta latte a Novara è stata possibile anche grazie alla creazione del Dipartimento materno infantile interaziendale Novara-Vercelli che ha permesso di incrementare la sinergia fra le due strutture ospedaliere» conclude Bona.   
cl.br

Articolo di: venerdì, 07 ottobre 2016, 7:14 m.

Dal Territorio

Per il Novara pareggio tra gli applausi

Per il Novara pareggio tra gli applausi
NOVARA – SPEZIA 1 - 1   NOVARA : Montipò, Golubovic, Mantovani, Chiosa, Dickmann (32’ st Maniero), Casarini, Ronaldo (24’ st Orlandi), Calderoni, Moscati, Sansone (41’ st Di Mariano), Puscas.  All.:  Di Carlo. SPEZIA:  Di Gennaro, De Col, Terzi, Giani, Lopez, Mora (21’ stMaggiore), Bolzoni,(...)

continua »

Altre notizie

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni
NOVARA, E’ stato aggiornato all’11 maggio, in Tribunale a Novara, un processo che vede al centro del dibattimento una lite che, a Cerano, nella tarda serata del 22 maggio 2015, si era conclusa con due feriti, uno più grave (che era finito in ospedale in Rianimazione) e uno più lieve. L’episodio era avvenuto in piazza Crespi. In quell’occasione due(...)

continua »

Altre notizie

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione
Per il primo anno viene organizzata al quartiere fieristico di Vercelli a Caresanablot la 1ª edizione di Vercelli e Novara Sposi, l’evento rivolto alle coppie in procinto di sposarsi. Una manifestazione che si inserisce all’interno di un circuito di ben 24 fiere sul matrimonio che da fine settembre fino a metà febbraio 2018 porta il format in giro per il Nord Italia(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top