Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 21 ottobre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 07 ottobre 2016, 7:14 m.

Latte materno: avviata attività di raccolta all’ospedale di Novara

«Per i neonati pretermine può essere un salvavita»

NOVARA - Il 1° ottobre si è celebrata la Giornata Mondiale dell'allattamento materno. Contestualmente, all'ospedale “Maggiore della Carità”, in collaborazione con la Banca del Latte umano donato di Vercelli, si è avviata l'attività di un punto di raccolta presso i locali della Pediatria. 
«La Banca del Latte di Vercelli è una del tre Banche del Piemonte ed è stata riattivata 2 anni or sono, allo scopo anche di raccogliere il prezioso alimento donato a favore dei neonati pretermine che sono ricoverati presso la Terapia Intensiva Neonatale di Novara» ha dichiarato in una nota il direttore del Dipartimento interaziendale materno infantile Novara-Vercelli professor Gianni Bona. 
«La disponibilità per i neonati di peso molto basso di latte materno da donatrice è di fondamentale importanza per la loro nutrizione, in quanto sovente le mamme di questi neonati venuti precocemente alla luce non sono in grado di fornire loro una adeguata quantità di latte - afferma nello scritto la dottoressa Federica Ferrero, direttore della Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale diNovara - Oggi sappiamo infatti  che l'alimentazione con latte materno, anche da donatrice, estremamente utile per tutti i bambini, può diventare per i neonati pretermine un salvavita, in grado di proteggere il neonato da gravi infezioni intestinali e consentirgli una crescita equilibrata, senza carenze, ma soprattutto senza eccessi». 
«E' già stato predisposto un locale nell'area ambulatoriale della Pediatria, dove le mamme dei nuovi nati novaresi e non, che lo vorranno, potranno donare il loro latte a favore dei piccoli ricoverati in Terapia Intensiva Neonatale» aggiunge nello scritto il professor Bona. 
Il latte verrà raccolto, immediatamente refrigerato e trasportato alla Banca di Vercelli, dove sarà pastorizzato secondo i protocolli previsti dal Ministero della Salute e stoccato in freezer, per un suo utilizzo in tutti i centri pediatrici del quadrante nord orientale del Piemonte - Novara in particolare come hub - che ne faranno richiesta. 
«L'attivazione di un punto di raccolta latte a Novara è stata possibile anche grazie alla creazione del Dipartimento materno infantile interaziendale Novara-Vercelli che ha permesso di incrementare la sinergia fra le due strutture ospedaliere» conclude Bona.   
cl.br

Articolo di: venerdì, 07 ottobre 2016, 7:14 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Controlli della Polizia in città

Controlli della Polizia in città
NOVARA, Nell’ambito dell’attività di prevenzione e controllo del territorio effettuata durante la settimana, la Squadra Volanti della Questura ha fermato alcuni soggetti che sono risultati essere in posizione irregolare sul territorio nazionale. In particolare, nella serata di martedì, gli agenti sono intervenuti su segnalazione di una lite in corso tra(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top