Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 18 ottobre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 05 luglio 2012, 2:54 p.

L'Antimafia di Napoli sequestra un bar nel Novarese

Sarebbe stato acquistato con denaro di dubbia provienienza

FARA NOVARESE - Anche un bar sito in provincia di Novara, precisamente a Fara Novarese, fra i beni, del valore complessivo di circa 20milioni di euro, sequestrati dai Carabinieri del Noe a Mauro Russo, 47 anni, reputato dagli inquirenti uomo chiave del clan camorristico Belforte di Marcianise. L'operazione che ha portato al sequestro è dell'Antimafia di Napoli.

A essere sequestrati beni e immobili in Campania, ma anche nel Nord Italia, in particolare a Milano. Nel Novarese, il 47enne avrebbe acquistato con denaro di provenienza illecita, e ne risulterebbe pertanto il proprietario, un bar nel piccolo comune del Novarese.

Monica Curino

Articolo di: giovedì, 05 luglio 2012, 2:54 p.
Articoli correlati Ritrovato il ragazzino di 13 anni scomparso da Pettenasco (1) A Lumellogno venerdì 27 i funerali di Maria Giovanna Giudice, staffetta partigiana (1) Joy: è arrivato il nulla osta per i funerali (1) Picchia la madre con una stampella: arrestato per maltrattamenti in famiglia (1) Paolo Russo, presidente Commissione parlamentare Agricoltura, al Piola\ (1) Maria Giovanna Giudice taglia il traguardo dei 110 anni (1) Moscatelli al lavoro per chiudere in bellezza (1) Inaugurazione del Broletto senza Napolitano (1) Un calcio alla camorra, da Scampia a Novara (1) La lotta alla mafia raccontata dal procuratore nazionale antimafia Grasso (1)

Tags: antimafia, napoli, mauro russo, inquirenti, camorristico

Dal Territorio

Artigiano di 55 anni muore sul lavoro a Vaprio

Artigiano di 55 anni muore sul lavoro a Vaprio
VAPRIO D'AGOGNA, Infortunio mortale sul lavoro martedì 17 ottobre intorno alle 12 a Vaprio d'Agogna, nel Novarese.  Qui, un artigiano di Soriso, Massimo Maffioli di 55 anni, che stava lavorando sul tetto del rimessaggio Body Car, è precipitato da un'altezza di 7 metri ed è morto sul colpo. L'uomo si trovava in un capannone di Vaprio, in via Novara. (...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia
NOVARA - Si apre il cartellone di Prosa 2017/2018 al Teatro Coccia. Sabato 21 ottobre alle 21 e domenica 22 alle 16 sarà in scena "Copenaghen" con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Giuliana Lo Jodice. In un luogo che ricorda un'aula di fisica, immersi in un'atmosfera quasi irreale, tre persone, due uomini e una donna, parlano di cose successe in un lontano passato, cose(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top