Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 27 luglio 2017
 
 
Articolo di: sabato, 11 marzo 2017, 9:43 m.

La Shell incontra la Provincia di Novara

Per presentare il progetto di ricerca di idrocarburi sul territorio

NOVARA  - Incontro nel primo pomeriggio di mercoledì 8 marzo tra il presidente della Provincia di Novara Matteo Besozzi e alcuni responsabili della Shell, la compagnia petrolifera che ha intenzione di esercitare il permesso di ricerca di idrocarburi di cui è titolare dal 2015 in una vasta zona tra Piemonte e Lombardia. Si tratta di oltre 400 km2 che toccano le province di Novara, Vercelli, Varese e Biella, un territorio che nel suo complesso è denominato “Cascina Alberto”. Per quanto riguarda la provincia di Novara sono compresi ad esempio i Comuni di Sizzano, Ghemme, Borgomanero, Castelletto Ticino, Varallo Pombia. I rappresentanti italiani della multinazionale fin dall’annuncio del progetto a metà febbraio hanno espresso l’intenzione di coinvolgere i territori con una campagna informativa e di confronto con tutti i Comuni interessati. Cosa che è iniziata in questi giorni appunto con l’incontro a Palazzo Natta: “Ci hanno spiegato – dice Besozzi – come si dovrebbe svolgere l’attività di indagine, ovvero attraverso microsonde nel terreno. Dopo di noi incontreranno i sindaci dei Comuni interessati: una volta che sarà noto il sentimento dei primi cittadini al riguardo, prenderemo le nostre decisioni che comunque non si potranno discostare di molto da quelle già prese riguardo al progetto di Eni a Carpignano”. “Abbiamo fatto presente ai rappresentanti di Shell – aggiunge il presidente della Provincia – che nel nostro territorio puntiamo molto alla valorizzazione e promozione delle bellezze naturali e alle attrattive enogastronomiche e questo non si sposa con l’installazione di impianti di trivellazione per l’estrazione degli idrocarburi. Inoltre abbiamo anche sottolineato che la direzione che noi auspichiamo in merito alle fonti di energia è quella di sfruttare risorse “pulite” e alternative ai combustibili fossili. Detto tutto ciò apprezziamo comunque molto l’approccio di dialogo che sta adottando Shell per presentare il suo progetto”.

Valentina Sarmenghi 

Articolo di: sabato, 11 marzo 2017, 9:43 m.

Dal Territorio

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone
ARONA - Massima sicurezza, ma senza censura al divertimento, per la Lunga Notte del weekend. A seguito dei recenti fatti di Torino sono aumentati i controlli in occasione di manifestazione con forte afflusso di persone. E la Lunga Notte non sarà da meno. «Già dall’anno scorso sono stati messi in atto protocolli di prevenzione in modo da far svolgere con(...)

continua »

Altre notizie

Novara Calcio: dieci squilli per iniziare

Novara Calcio: dieci squilli per iniziare
GRANOZZO - Dieci squilli nella “prima” del nuovo Novara. Finisce 10-1 la riedizione della sfida con il San Mauro Torinese, ancora meglio dell’anno scorso quando gli uomini di Boscaglia vinsero per 7-0. Nonostante la stanchezza per i pesanti carichi di lavoro, gli azzurri hanno mostrato un buono spirito e tanta volontà, meritandosi gli applausi dei circa 600 tifosi(...)

continua »

Altre notizie

Centenarie novaresi in festa

Centenarie novaresi in festa
NOVARA - Sono due le donne novaresi che ieri hanno tagliato traguardi di vita importanti. Una è Annamaria Gregotti che ha festeggiato  i 104 anni. Nata a Nicorvo Lomellina (Pavia) in una famiglia di agricoltori, è vissuta qui fino a 18 anni, quando si è sposata con Piero Camussone (classe 1902, originario di Giovenzana). La coppia ha avuto due figli, Enrico e(...)

continua »

Altre notizie

Midsummer, grande jazz sul lago

Midsummer, grande jazz sul lago
Primo appuntamento oggi, martedì 18 luglio, nel parco di Villa La Palazzola, con Midsummer Jazz Concerts, dal 18 al 21 a Stresa, sabato 22 e domenica 23 luglio al Teatro “Il Maggiore" di Verbania. Ad aprire la rassegna jazz, giunta alla sesta edizione e inserita nel cartellone di Stresa Festival, sono il pianista spagnolo Chano Dominguez, Horacio Fumero al contrabbasso e David(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top