Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 14 dicembre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 11 marzo 2017, 9:43 m.

La Shell incontra la Provincia di Novara

Per presentare il progetto di ricerca di idrocarburi sul territorio

NOVARA  - Incontro nel primo pomeriggio di mercoledì 8 marzo tra il presidente della Provincia di Novara Matteo Besozzi e alcuni responsabili della Shell, la compagnia petrolifera che ha intenzione di esercitare il permesso di ricerca di idrocarburi di cui è titolare dal 2015 in una vasta zona tra Piemonte e Lombardia. Si tratta di oltre 400 km2 che toccano le province di Novara, Vercelli, Varese e Biella, un territorio che nel suo complesso è denominato “Cascina Alberto”. Per quanto riguarda la provincia di Novara sono compresi ad esempio i Comuni di Sizzano, Ghemme, Borgomanero, Castelletto Ticino, Varallo Pombia. I rappresentanti italiani della multinazionale fin dall’annuncio del progetto a metà febbraio hanno espresso l’intenzione di coinvolgere i territori con una campagna informativa e di confronto con tutti i Comuni interessati. Cosa che è iniziata in questi giorni appunto con l’incontro a Palazzo Natta: “Ci hanno spiegato – dice Besozzi – come si dovrebbe svolgere l’attività di indagine, ovvero attraverso microsonde nel terreno. Dopo di noi incontreranno i sindaci dei Comuni interessati: una volta che sarà noto il sentimento dei primi cittadini al riguardo, prenderemo le nostre decisioni che comunque non si potranno discostare di molto da quelle già prese riguardo al progetto di Eni a Carpignano”. “Abbiamo fatto presente ai rappresentanti di Shell – aggiunge il presidente della Provincia – che nel nostro territorio puntiamo molto alla valorizzazione e promozione delle bellezze naturali e alle attrattive enogastronomiche e questo non si sposa con l’installazione di impianti di trivellazione per l’estrazione degli idrocarburi. Inoltre abbiamo anche sottolineato che la direzione che noi auspichiamo in merito alle fonti di energia è quella di sfruttare risorse “pulite” e alternative ai combustibili fossili. Detto tutto ciò apprezziamo comunque molto l’approccio di dialogo che sta adottando Shell per presentare il suo progetto”.

Valentina Sarmenghi 

Articolo di: sabato, 11 marzo 2017, 9:43 m.

Dal Territorio

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara Calcio a Pescara: trema Zeman

Il Novara Calcio a Pescara: trema Zeman
CALCIO SERIE B- Bisogna tenere duro. Ultimi 270 minuti prima della fine del girone di andata: il Novara è chiamato a migliorare la sua classifica in un campionato sempre più difficile e aperto ad ogni soluzione.  Gli azzurri, dopo il rocambolesco pareggio contro la Cremonese (il secondo consecutivo casalingo), hanno sì allungato la propria striscia a tre(...)

continua »

Altre notizie

Ladri in azione a “Il Gigante” di Trecate

Ladri in azione a “Il Gigante” di Trecate
TRECATE, Ladri in azione nella notte tra martedì e mercoledì a Trecate. A essere stato preso di mira, il centro commerciale “Il Gigante”. I malviventi, dopo essere riusciti a entrare nei locali della struttura, hanno asportato diversi oggetti tecnologici. A occuparsi delle indagini, i Carabinieri, cui è stato subito denunciato il furto. mo.c.

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

^ Top