Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 22 luglio 2017
 
 
Articolo di: domenica, 11 settembre 2016, 7:26 m.

La Bassa novarese rilancia il “Razza 77”

Dopo 40 anni torna in produzione la varietà storica di riso

TORNACO - La Bassa novarese rilancia il Razza 77. Il Razza 77 per rilanciare la Bassa. E’ un circolo virtuoso quello innescato e che, nelle intenzioni degli ideatori, dovrà essere potenziato per legare un prodotto di altissima qualità, ormai praticamente sparito e ripescato dalla storia, al suo territorio di produzione e farne un’esclusività locale. Il Razza 77 è un riso superfino da risotto nato nel 1941 da un incrocio (all’Istituto di allevamento vegetale di Bologna da Lady Wright e Greppi) e coltivato fino alla metà degli anni Settanta, su un’estensione di circa 7-8mila ettari, nelle risaie tra Novara e Vercelli. «Allora era il riso da risotto per eccellenza – spiega Domenico Bernascone, assessore comunale all’Agricoltura e alla Cultura di Tornaco – ma non aveva una buona produzione: taglia molto alta e scarsa resistenza all’allettamento. Quando, negli anni Sessanta, la visione iniziò a cambiare passando dai risi di qualità a quelli di produzione, il Razza 77 fu abbandonato. Ma è stato il ‘papà’, a sua volta su incrocio, del riso Roma. Oggi la tendenza è al recupero della qualità, del prodotto di nicchia: da qui l’idea, che mi frullava in testa da qualche anno». Bernascone punta a riseminarlo nella Bassa dopo quarant’anni: la proposta è sposata all’istante da Fabrizio Rizzotti, coltivatore diretto nonché presidente di Agrimercato e di Campagna Amica di Coldiretti Novara e Vco; lui che già può vantare la felice esperienza, del tutto similare, del riso Artiglio a Vespolate. Ci mette i campi Silvio Nai Oleari, imprenditore agricolo tornacese dell’omonima azienda, alla terza generazione, che ha fatto la storia del riso italiano. «Tre anni fa l’idea di recuperare una varietà storica di alta qualità – spiegano Bernascone e Rizzotti – Di coltivarla su questo territorio per farne un emblema della Bassa Novarese». Arianna Martelli 
Leggi di più sul Corriere di Novara di sabato 10 settembre 2016 

Articolo di: domenica, 11 settembre 2016, 7:26 m.

Dal Territorio

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone
ARONA - Massima sicurezza, ma senza censura al divertimento, per la Lunga Notte del weekend. A seguito dei recenti fatti di Torino sono aumentati i controlli in occasione di manifestazione con forte afflusso di persone. E la Lunga Notte non sarà da meno. «Già dall’anno scorso sono stati messi in atto protocolli di prevenzione in modo da far svolgere con(...)

continua »

Altre notizie

Calcio, Corini lancia già il Novara: «Ottimo inizio»

Calcio, Corini lancia già il Novara: «Ottimo inizio»
NOVARA - In pochi giorni Eugenio Corini si è conquistato la simpatia dell’ambiente Novara, grazie alla signorilità e alla serietà nel lavoro.   Fin da subito il tecnico e il nuovo staff si sono dimostrati estremamente disponibili con i tifosi che quotidianamente stazionano a Novarello, incontrando lunedì sera anche alcuni rappresentanti del(...)

continua »

Altre notizie

Il tenente Andrea Calabria saluta Novara

Il tenente Andrea Calabria saluta Novara
NOVARA, Il colonnello Maurilio Liore e il capitano Matteo Virgillo, dei Carabinieri di Novara, hanno salutato venerdì mattina il tenente Andrea Calabria, Ufficiale dell’Arma tirocinante, che oggi, sabato 22 luglio, concluderà l’esperimento pratico nella Compagnia di Novara. L’Ufficiale, che è al termine di un iter formativo durato cinque anni (due(...)

continua »

Altre notizie

Midsummer, grande jazz sul lago

Midsummer, grande jazz sul lago
Primo appuntamento oggi, martedì 18 luglio, nel parco di Villa La Palazzola, con Midsummer Jazz Concerts, dal 18 al 21 a Stresa, sabato 22 e domenica 23 luglio al Teatro “Il Maggiore" di Verbania. Ad aprire la rassegna jazz, giunta alla sesta edizione e inserita nel cartellone di Stresa Festival, sono il pianista spagnolo Chano Dominguez, Horacio Fumero al contrabbasso e David(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top