Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 25 settembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 04 maggio 2017, 11:26 m.

L’Igor Volley torna grande e schianta Modena

La squadra di Fenoglio ritrova i suoi automatismi e riesce a giocare al massimo

NOVARA - Pari e patta. L’Igor con una gara ancora una volta di grande spessore, spazza via la Liu Jo Modena con un netto 3-0, rimettendo in gioco la finale scudetto. Le azzurre hanno riscattato alla grande il passo falso di gara 1, dimostrandosi nuovamente aggressive e con gli occhi di tigre nel proprio gioco, proprio come lo si era visto nella semifinale con Casalmaggiore. Ad un avvio favorevole a Modena (4-6), l’Igor risponde con un parziale favorevole di 7-0 (11-6) sul turno di battuta di Laura Dijkema, inframmezzato dal primo time out infruttuoso della panchina modenese che deve stoppare l’avanzata azzurra ancora sul 14-8. Novara è assatanata, aggredisce l’avversaria e conduce le danze mettendola in difficoltà nettamente in tutte le zone del campo. Le bianconere emiliane vanno sotto di 9 lunghezze in corrispondenza del primo set ball (24-15). E’ Piccinini a chiudere la frazione per Novara (25-16). Il secondo parziale si apre con una decisione arbitrale incomprensibile che penalizza le novaresi; Modena ne approfitta per scattare avanti (2-6) ma l’Igor torna viva in campo e rimonta agguantando il pari sul 6-6 con ace di Piccinini. Belien, la centrale olandese della LiuJo, trova le misure a muro e conquista per la sua squadra il nuovo vantaggio (8-11) che costringe Fenoglio a fermare il gioco. Il tecnico, con la squadra sotto di 5 (10-15), cambia regia; dentro Cambi per Dijkema e Novara piano piano rientra in gioco ricucendo fino a -1 (18-19) ma lo sforzo non è purtroppo completato perché Modena allunga di nuovo (19-23). Barun spara forte in battuta ma Heyrman fa (22-24). La stessa croata annulla il set ball e Chirichella pareggia il conto a muro (24-24). Il set si risolve per la Igor al secondo tentativo utile con una bomba della “Regina” Katarina (27-25) per il tripudio del PalaIgor. Confermata Cambi in regia per la Igor, il terzo set parte sulle ali del set precedente; Barun martella subito da posto 2 e in battuta e Modena non regge. Novara vola (6-1) e il time out di Gaspari è obbligato. Entra Caracuta per Ferretti e Modena ricuce con la solita Belien (10-9). Ma l’Igor c’è, torna viva e produttiva; Chirichella e Piccinini confezionano il nuovo scatto in avanti (15-11). Alberti, entrata su Cambi, e Bonifacio chiudono la porta a muro e Novara resta distante (19-15) e il traguardo si avvicina ma bisogna sudarselo perché Modena non cede. Infatti le bianconere di Gaspari tornano sotto (21-20) ma l’Igor ha l’impennata giusta per allungare (23-21) e chiudere (25-23). Sabato alle 20.45 gara 3 al PalaIgor.
Attilio Mercalli  

Leggi di più sul Corriere di Novara di giovedì 4 maggio 2017 


Articolo di: giovedì, 04 maggio 2017, 11:26 m.

Dal Territorio

Il Novara cede all’Avellino

Il Novara cede all’Avellino
NOVARA -  AVELLINO  1- 2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni, Moscati, Ronaldo (15’ st Da Cruz), Sciaudone, Di Mariano (1’ st Macheda), Maniero, Chajia (36’ st Sansone).  All.:  Corini.   AVELLINO:  Radu, Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato, Laverone (33’ st Lasik), Paghera(...)

continua »

Altre notizie

Ubriaco entra in un bar, impugnando una grossa pinza da fabbro: arrestato

Ubriaco entra in un bar, impugnando una grossa pinza da fabbro: arrestato
VARALLO POMBIA, Già ubriaco, entra in un bar di Varallo Pombia, nel Novarese, e sin da subito inizia a importunare gli avventori. E lo fa non solo a parole, ma anche impugnando una grossa pinza da fabbro. Immediatamente è stato richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine. E’ successo al bar “Joker” nella notte del 23 settembre. Sul posto sono(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top