Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 23 marzo 2017
 
 
Articolo di: sabato, 11 ottobre 2014, 2:31 p.

L’Igor Volley in trasferta a fine novembre in Russia

Nelle coppe europee… e col Modello Novara

NOVARA – Partire dallo sport, e quindi dal sociale, per approntare un progetto che crei anche opportunità commerciali e di relazioni di business in campo internazionale, ma soprattutto faccia crescere le aziende novaresi con evidenti ricadute sul nostro territorio. L’iniziativa è stata presentata ieri, nella sede storica della Banca Popolare di Novara, in occasione della trasferta russa che, tra il 25 e il 27 novembre, l’ Igor Volley dovrà compiere a Krasnodar per il primo turno della Coppa Cev, competizione europea, e che vedrà anche una serie di imprenditori coinvolti in una missione più “sinergica”, ma non meno impegnativa.
A fare gli onori di casa Nico De Angelis, condirettore generale del Banco Popolare: «Esportiamo quello che chiamo il Modello Novara, cioè un gruppo di imprenditori, operatori del sociale e banca che, insieme, ha deciso di affrontare le grande sfide, anche economiche. Raggruppare i protagonisti di alcune eccellenze del territorio è un grande vantaggio competitivo, partito proprio da questa splendida avventura che è il volley». Questo fenomeno è considerato unico. «Già – prosegue De Angelis – la crisi sta creando difficoltà in tutti i campi, il fatto di prendere iniziative condivise è un segnale di maturità e di etica, valori che la città ha saputo comprendere».
Creare sul territorio momenti positivi è quando mai importante anche perché, ha sottolineato il condirettore del Banco Popolare : «Chi è rappresentativo di un settore ha il dovere di impegnarsi in queste iniziative. Così siamo partiti, da 6-7 famiglie storiche che hanno sposato il nostro progetto e, sotto la spinta di Fabio Leonardi, abbiamo costituito un gruppo variegato attraverso il quale si sono create sinergie ed opportunità. A Novara, come in Italia, esistono tantissime eccellenze che esportano qualità e tecnologia mantenendo alta la competitività. Questa iniziativa può essere l’inizio di un tragitto che porterà ad importanti accordi internazionali». Fabio Leonardi, ceo dell’Igor e main sponsor della squadra di volley, non può che essere soddisfatto «del consenso ottenuto in questi tre anni».

Sandro Devecchi

Articolo di: sabato, 11 ottobre 2014, 2:31 p.

Dal Territorio

Davide, l’atleta record che è in tre nazionali

Davide, l’atleta record che è in tre nazionali
GALLIATE - Davvero un record per l’atleta trecatese Davide Baggieri Martini, che è riuscito in un’impresa finora mai riuscita a nessuno: entrare contemporaneamente in tre nazionali: Mma, Grappling e Brazilian Ju Jitzu. Davide Baggieri Martini, cintura viola dello Stabile Fight Team Galliate, ha combattuto a Livorno il 12 marzo la finale di Grappling nell’evento(...)

continua »

Altre notizie

Rapina in un negozio da ciclista a Cerano

Rapina in un negozio da ciclista a Cerano
CERANO, Indagano i Carabinieri su una rapina avvenuta martedì pomeriggio alla L.M. Cicli di via Cavour 20 Cerano, nel Novarese (foto Martignoni). A effettuare la rapina, stando alle informazioni, un uomo tra i 40 e i 45 anni, probabilmente, per l’accento ascoltato dalla vittima, dell’Est Europa. Inizialmente ha chiesto al titolare alcune informazioni. Il titolare si(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno
Sabato 1° aprile tutte le sedi dell’Università del Piemonte orientale saranno aperte, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18, per l’evento di orientamento "Open". Gli studenti delle scuole superiori e le loro famiglie potranno incontrare studenti dell’Ateneo, professori e personale tecnico-amministrativo e partecipare a presentazioni e visite guidate(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top