Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 28 aprile 2017
 
 
Articolo di: martedì, 11 aprile 2017, 10:40 m.

L’Alto Piemonte al 51° Vinitaly

La vicepresidente del Consorzio Nebbioli: «Si sente l’onda del Taste di Novara»

Si è aperta domenica mattina la 51ª edizione di “Vinitaly”, il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati” in programma a Verona dal 9 al 12 aprile. La cerimonia d’inaugurazione presso l’auditorium del Palaexpo di Veronafiere ha visto la presenza di Phil Hogan, commissario europeo per l'agricoltura e lo sviluppo rurale, del  ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina. Vinitaly, conta 4.272 espositori da 30 Paesi, con un incremento del 4% sull’anno precedente. Anche quest’anno sono presenti a Vinitaly i produttori vinicoli delle quattro province di Biella, Vercelli, Novara e Verbano-Cusio-Ossola che presentano alla stampa specializzata e al pubblico i vini dell’Alto Piemonte. Ovvero le 10 denominazioni: Boca Doc, Bramaterra Doc, Colline Novaresi Doc, Coste della Sesia Doc, Fara Doc, Gattinara Docg, Ghemme Docg, Lessona Doc, Sizzano Doc, Valli Ossolane Doc. Principalmente i produttori esporranno nello spazio del Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte. Una partecipazione, quella del Consorzio, che si rinnova  grazie alla colloborazione tra Regione Piemonte e le organizzazioni dei produttori.  Al  Vinitaly il progetto si esplicita nella collaborazione tra Regione Piemonte, Piemonte Land of Perfection e Unioncamere Piemonte, che ospitano la partecipazione di circa 200 produttori regionali in un’area espositiva collettiva. Altri produttori del Quadrilatero Novara Biella, Vercelli, Vco partecipano con stand autonomi. 
Subito dopo la cerimonia d’inaugurazione abbiamo sentito Francesca Castaldi, viticultrice di Fara novarese e vice presidente del Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte”: «Arriviamo a questa edizione del Vinitaly sull’onda del recente successo del “Taste Alto Piemonte”. Abbiamo avuto e continuiamo ad avere richieste da parte ella stampa specializzata di gente che è venuta a Novara all’appuntamento  d’inizio aprile ma anche di molti che non son venuti e ne hanno sentito parlare positivamente. Lo stand che ci ospita è bello e spazioso. Oggi è il primo giorno ma stiamo verificando che la gente che viene a cercare i nostri vini non lo fa casualmente. Le nostre Doc e Docg sono sempre più conosciute. Ci sono tutti i presupposti perché in questi giorni si ampli la conoscenza di un territorio vinicolo, forse piccolo rispetto ad altri, ma di grande qualità».
Il Piemonte al Vinitaly, proporrà anche il “Ristorante Piemonte” nella Cittadella della Gastronomia del Vinitaly, curato da grandi chef piemontesi stellati: tra cui Fabrizio Tesse della Locanda di Orta di Orta San Giulio, che proporranno i piatti della migliore tradizione piemontese. 
Massimo Delzoppo

Articolo di: martedì, 11 aprile 2017, 10:40 m.

Dal Territorio

Un brutto Novara crolla a Vicenza

Un brutto Novara crolla a Vicenza
Un Novara autore di una prova incolore esce sconfitto dal Menti di Vicenza. Gli azzurri in partenza danno l'idea di poter controllare la partita e trovano anche il vantaggio con Macheda. Il gol però sembra accontentare il Novara e a poco sale il Vicenza. Ebagua Bellomo e Orlando  trovano tre gol che annichiliscono la squadra di Boscaglia su cui scende la notte. Novara abulico(...)

continua »

Altre notizie

Cressa: tre denunciati per gestione illecita di rifiuti

Cressa: tre denunciati per gestione illecita di rifiuti
CRESSA, I carabinieri del Nucleo forestale di Carpignano Sesia e di Borgolavezzaro, assieme al nucleo investigativo dei carabinieri di Novara, hanno denunciato tre persone per la gestione e lo stoccaggio di rifiuti in difformità dalle autorizzazioni ambientali possedute dalle due ditte di cui sono titolari.   L’accusa, per i tre, è di gestione illecita di(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top