Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 17 ottobre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 11 aprile 2017, 10:40 m.

L’Alto Piemonte al 51° Vinitaly

La vicepresidente del Consorzio Nebbioli: «Si sente l’onda del Taste di Novara»

Si è aperta domenica mattina la 51ª edizione di “Vinitaly”, il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati” in programma a Verona dal 9 al 12 aprile. La cerimonia d’inaugurazione presso l’auditorium del Palaexpo di Veronafiere ha visto la presenza di Phil Hogan, commissario europeo per l'agricoltura e lo sviluppo rurale, del  ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina. Vinitaly, conta 4.272 espositori da 30 Paesi, con un incremento del 4% sull’anno precedente. Anche quest’anno sono presenti a Vinitaly i produttori vinicoli delle quattro province di Biella, Vercelli, Novara e Verbano-Cusio-Ossola che presentano alla stampa specializzata e al pubblico i vini dell’Alto Piemonte. Ovvero le 10 denominazioni: Boca Doc, Bramaterra Doc, Colline Novaresi Doc, Coste della Sesia Doc, Fara Doc, Gattinara Docg, Ghemme Docg, Lessona Doc, Sizzano Doc, Valli Ossolane Doc. Principalmente i produttori esporranno nello spazio del Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte. Una partecipazione, quella del Consorzio, che si rinnova  grazie alla colloborazione tra Regione Piemonte e le organizzazioni dei produttori.  Al  Vinitaly il progetto si esplicita nella collaborazione tra Regione Piemonte, Piemonte Land of Perfection e Unioncamere Piemonte, che ospitano la partecipazione di circa 200 produttori regionali in un’area espositiva collettiva. Altri produttori del Quadrilatero Novara Biella, Vercelli, Vco partecipano con stand autonomi. 
Subito dopo la cerimonia d’inaugurazione abbiamo sentito Francesca Castaldi, viticultrice di Fara novarese e vice presidente del Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte”: «Arriviamo a questa edizione del Vinitaly sull’onda del recente successo del “Taste Alto Piemonte”. Abbiamo avuto e continuiamo ad avere richieste da parte ella stampa specializzata di gente che è venuta a Novara all’appuntamento  d’inizio aprile ma anche di molti che non son venuti e ne hanno sentito parlare positivamente. Lo stand che ci ospita è bello e spazioso. Oggi è il primo giorno ma stiamo verificando che la gente che viene a cercare i nostri vini non lo fa casualmente. Le nostre Doc e Docg sono sempre più conosciute. Ci sono tutti i presupposti perché in questi giorni si ampli la conoscenza di un territorio vinicolo, forse piccolo rispetto ad altri, ma di grande qualità».
Il Piemonte al Vinitaly, proporrà anche il “Ristorante Piemonte” nella Cittadella della Gastronomia del Vinitaly, curato da grandi chef piemontesi stellati: tra cui Fabrizio Tesse della Locanda di Orta di Orta San Giulio, che proporranno i piatti della migliore tradizione piemontese. 
Massimo Delzoppo

Articolo di: martedì, 11 aprile 2017, 10:40 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte
OLEGGIO CASTELLO, Incidente stradale tra Arona e Oleggio Castello nel pomeriggio di lunedì 16 ottobre. Il sinistro è avvenuto lungo la strada statale 142 Biellese e ha visto il coinvolgimento di due autovetture. Sul posto il personale del 118 per soccorrere i feriti, i Carabinieri di Arona, a rilevare l’incidente e i Vigili del fuoco del distaccamento di Arona per(...)

continua »

Altre notizie

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"
NOVARA - Inizia oggi, 13 ottobre, il ciclo di incontri "I Venerdì dell'arte novarese". Alle 17.30, al Castello visconteo-sforzesco, relatrice sul tema “Novara romana: frammenti di una città” sarà Giuseppina Spagnolo, già membro della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli.(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top