Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 26 agosto 2014, 7:39 m.

Raccolta di materiale didattico per le famiglie in difficoltà, a Novara e Trecate

Promossa dal Nuovo Centrodestra

NOVARA - Con la fine delle vacanze estive si avvicina la riapertura delle scuole, ma non per tutti l’inizio dell'anno scolastico è un periodo facile, anzi molte famiglie si troveranno in difficoltà con le spese legate al materiale didattico.

Per questa ragione il Nuovo CentroDestra, come spiega una nota stampa, “lancia "Scuola per tutti", un'iniziativa concreta per aiutare famiglie e alunni. A Novara e Trecate parte infatti una raccolta di materiale di cartolibreria (penne, matite, pastelli, pennarelli, quaderni, gomme, righelli, squadre, ecc.) e oggetti per la didattica (zaini, vocabolari, cartelline, ecc.). Una campagna che non ha colore politico – spiegano i promotori - ma che vuole essere un semplice servizio ai cittadini e alle famiglie bisognose”.

Sabato 6 settembre in piazza Cesare Battisti a Novara e domenica 7 in piazza Cavour a Trecate saranno allestiti i gazebo di Ncd dove si potrà donare il materiale scolastico in modo da poter consegnare il tutto prima che si torni sui banchi.

“Per molte famiglie trecatesi anche il materiale per la scuola è una spesa non indifferente - dichiarano Federico Binatti Capogruppo del NuovoCentroDestra in Consiglio Comunale e Giovanni Varone Coordinatore Ncd a Trecate - Siamo consapevoli e attenti da sempre ai problemi sociali del nostro territorio e per questo motivo ci impegneremo con la massima passione e determinazione nella raccolta del materiale”.

"Raccoglieremo tutto quanto possa servire a scopi didattici e consegneremo il materiale direttamente alle famiglie italiane in difficoltà senza intermediari per essere certi che il frutto delle donazioni vada veramente a chi ha bisogno. Vogliamo dare un segnale di vera solidarietà, per questo abbiamo deciso di mobilitarci per dare un aiuto reale ai novaresi in difficoltà. I bambini da aiutare sono i cittadini di domani - spiega il dirigente di Ncd, Ivan De Grandis, che cura l'iniziativa nella città di Novara.

mo.c.


Articolo di: martedì, 26 agosto 2014, 7:39 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta
NOVARA, Incidente stradale intorno alle 19,30 di venerdì 20 ottobre lungo l'autostrada A4, tra i caselli di Novara Est e Novara Ovest (direzione Torino). Due le autovetture coinvolte, una con a bordo quattro persone, tra cui un bambino di circa due anni e una donna in stato di gravidanza, e l’altra con a bordo solo il conducente. Tutte le persone sono state portate(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top