Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 giugno 2017
 
 
Articolo di: martedì, 26 agosto 2014, 7:39 m.

Raccolta di materiale didattico per le famiglie in difficoltà, a Novara e Trecate

Promossa dal Nuovo Centrodestra

NOVARA - Con la fine delle vacanze estive si avvicina la riapertura delle scuole, ma non per tutti l’inizio dell'anno scolastico è un periodo facile, anzi molte famiglie si troveranno in difficoltà con le spese legate al materiale didattico.

Per questa ragione il Nuovo CentroDestra, come spiega una nota stampa, “lancia "Scuola per tutti", un'iniziativa concreta per aiutare famiglie e alunni. A Novara e Trecate parte infatti una raccolta di materiale di cartolibreria (penne, matite, pastelli, pennarelli, quaderni, gomme, righelli, squadre, ecc.) e oggetti per la didattica (zaini, vocabolari, cartelline, ecc.). Una campagna che non ha colore politico – spiegano i promotori - ma che vuole essere un semplice servizio ai cittadini e alle famiglie bisognose”.

Sabato 6 settembre in piazza Cesare Battisti a Novara e domenica 7 in piazza Cavour a Trecate saranno allestiti i gazebo di Ncd dove si potrà donare il materiale scolastico in modo da poter consegnare il tutto prima che si torni sui banchi.

“Per molte famiglie trecatesi anche il materiale per la scuola è una spesa non indifferente - dichiarano Federico Binatti Capogruppo del NuovoCentroDestra in Consiglio Comunale e Giovanni Varone Coordinatore Ncd a Trecate - Siamo consapevoli e attenti da sempre ai problemi sociali del nostro territorio e per questo motivo ci impegneremo con la massima passione e determinazione nella raccolta del materiale”.

"Raccoglieremo tutto quanto possa servire a scopi didattici e consegneremo il materiale direttamente alle famiglie italiane in difficoltà senza intermediari per essere certi che il frutto delle donazioni vada veramente a chi ha bisogno. Vogliamo dare un segnale di vera solidarietà, per questo abbiamo deciso di mobilitarci per dare un aiuto reale ai novaresi in difficoltà. I bambini da aiutare sono i cittadini di domani - spiega il dirigente di Ncd, Ivan De Grandis, che cura l'iniziativa nella città di Novara.

mo.c.


Articolo di: martedì, 26 agosto 2014, 7:39 m.

Dal Territorio

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia
Elisa Longo Borghini cala il tris! La 25enne di Ornavasso ha conquistato ieri a Caluso il suo terzo titolo italiano a cronometro, il secondo consecutivo nella gara elite donne di ciclismo. Dopo la vittoria ottenuta la scorsa stagione a Romanengo, l’atleta tesserata per la Wiggle High5, in gara con il gruppo sportivo militare delle Fiamme Oro, partendo da Volpiano ha coperto i 19 km(...)

continua »

Altre notizie

Gattico: giovane disabile accoltella il padre

Gattico: giovane disabile accoltella il padre
GATTICO, Accoltellamento venerdì nel tardo pomeriggio a Gattico, nel Novarese. Un tentato omicidio che ha visto un giovane disabile, da anni su una sedia a rotelle, colpire il padre con una coltellata. Il tutto durante una violenta lite. Il padre è stato ferito gravemente. Il giovane ha subito chiesto aiuto. Sul posto il 118, che ha portato il padre in gravissime condizioni(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top