Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 18 gennaio 2018
 
 
Articolo di: giovedì, 13 aprile 2017, 10:12 m.

Io Novara e Forza Italia: “Bene i provvedimenti sul musa: è il minimo sindacale”

“Si può e si deve fare di più”

NOVARA, Dal 1 luglio 323 stalli di sosta delle auto a pagamento nelle aree periferiche della città (in fascia C) verranno eliminati.

Si tratta di un provvedimento già annunciato da tempo e che ovviamente approviamo – commentano il movimento civico Io Novara e Forza Italia - che riguarda Piazza Pasteur, 22 posti in via Gorizia, 49 in via Legnano, 19 in via Pontida, 22 in via Piave e 6 in via Monte San Gabriele, oltre al parcheggio dell’agenzia delle entrate. Si tratta di vie e piazze dove ormai i novaresi avevano rinunciato a sostare da quando erano stati introdotti i parcheggi con le strisce blu: Piazza Pasteur in particolare era spesso vuota, rendendo al contempo difficile raggiungere agevolmente il vicino mercato. Quindi un provvedimento corretto – si legge in una nota - che rappresenta a nostro avviso il minimo sindacale per chi in campagna elettorale ha promesso che avrebbe rimodulato il Musa: si può e si deve fare molto di più e noi continueremo a sollecitare l’amministrazione su questo punto, con l’obiettivo di rivedere l’impianto originario di quell’intervento ed i suoi effetti nella quotidianità dei cittadini, delle imprese e del commercio novarese. Quello che invece non è accettabile è l’ennesimo utilizzo da parte di esponenti di partiti che compongono l’attuale maggioranza di un servizio pagato da tutti cittadini ovvero l’ufficio stampa del Comune di Novara ed il sito internet del Comune di Novara. La funzione dell’Ufficio stampa – sostengono Io Novara e FI - è quello di dare informazione sulle attività istituzionali del Comune e quindi, al massimo, della giunta. Non certo fare propaganda politica per conto dei partiti, di maggioranza o di opposizione che siano (a meno che non sia istituito un apposito spazio autogestito - come in passato accadeva - che garantisca parità di accesso a tutte le componenti politiche). Se i capigruppo e gli esponenti di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Novara e “Con noi per voi”, ovvero i partiti che compongono l’attuale maggioranza in consiglio comunale intendono comunicare con i novaresi debbono farlo con mezzi propri e non a carico della collettività. Purtroppo – sostengono - non si tratta del primo episodio che registriamo in tal senso ed invitiamo il presidente del Consiglio e le strutture di controllo interne al Comune a vigilare perché questi episodi, gravissimi, non abbiamo a ripetersi”.

Mo.c.

 

Articolo di: giovedì, 13 aprile 2017, 10:12 m.

Dal Territorio

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Due feriti nell'incidente lungo la sp 11

Due feriti nell'incidente lungo la sp 11
NOVARA, Ha visto il coinvolgimento di due auto, una Bmw e una Panda, oltre che di un tir, il sinistro che si è verificato giovedì mattina poco prima delle 8 lungo la strada che collega Novara a Vercelli, la sp 11, dopo il Fasoli Piante (foto Martignoni). Due i feriti. Sul posto Carabinieri di Biandrate, 118 e Vigili del fuoco, che hanno collaborato con il 118 per soccorrere(...)

continua »

Altre notizie

Per il Giorno della Memoria maratona di letture con gli studenti

Per il Giorno della Memoria maratona di letture con gli studenti
NOVARA - Una maratona di letture con gli studenti delle scuole novaresi sarà uno degli eventi clou del programma di iniziative organizzate in occasione della Giornata della Memoria dagli assessorati alle Politiche giovanili e alla Cultura del Comune in collaborazione con il Circolo dei lettori e altri enti del territorio. "L'amministrazione vive con attenzione e impegno costante(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top