Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 20 gennaio 2018
 
 
Articolo di: mercoledì, 08 novembre 2017, 11:01 m.

Invasione di cimici asiatiche

"E' utile eliminare gli adulti che cercano riparo negli edifici"

NOVARA - Le cimici asiatiche (Halyomorpha halys), quelle marroni, sono ormai presenti nel territorio novarese in numero maggiore rispetto alle cimici autoctone, di colore verde (Nezara viridula). Come spiegano i tecnici del Servizio Ambiente del Comune di Novara "a causa dell’abbassamento delle temperature questi insetti, a partire dall’autunno, si ritrovano in numero elevato sia sulle pareti esterne degli edifici, soprattutto se esposte a sud, sia dentro le abitazioni, formando a volte ammassi di centinaia o migliaia di esemplari, in modo particolare in ambienti riparati come verande, sottotetti, dove cercano di ripararsi dal freddo. Le cimici non sono pericolose per le persone ma hanno causato ingenti danni alle coltivazioni frutticole, orticole e cerealicole e arrecano fastidio se presenti in numero elevato ed inoltre emanano un odore particolarmente sgradevole se disturbate o schiacciate. Considerato che si tratta di un insetto particolarmente dannoso, oltre che per le colture agrarie, anche per orti e frutteti famigliari, è utile eliminare gli adulti che cercano riparo negli edifici: ogni femmina che sopravvive all'inverno nell'anno successivo può deporre qualche centinaio di uova, da cui si svilupperanno gli stadi della nuova generazione. A scopo preventivo si devono pertanto utilizzare zanzariere o sigillare eventuali fessure che permettono alle cimici l'accesso all’interno degli edifici. Inoltre gli insetti possono essere eliminati dai loro ricoveri con attrezzi aspirapolvere. Nei magazzini e nei garage è possibile utilizzare gli insetticidi autorizzati per uso domestico. Inoltre, per evitare l'invasione delle abitazioni, è possibile predisporre “ricoveri” artificiali esterni, come scatole di cartone, stracci, sacchi di iuta avvolti da un telo di plastica ma con le estremità libere per consentire l’accesso ed eliminando quindi le cimici riparate all'interno. Questo – concludono i tecnici - in attesa che nuove tecniche di lotta, possibilmente a ridotto impatto ambientale, vengano messe a punto nei prossimi anni per ridurre gli effetti nocivi di questo insetto".
v.s.

Articolo di: mercoledì, 08 novembre 2017, 11:01 m.

Dal Territorio

Il Novara torna a vincere al “Piola”!

Il Novara torna a vincere al “Piola”!
NOVARA – CARPI 1 - 0       NOVARA : Montipò, Dickmann, Golubovic, Mantovani, Calderoni, Sciaudone, Rolando (22’ st Orlandi), Moscati, Macheda, Maniero (38’ st Sansone), Di Mariano (30’ st Maracchi).  All.:  Corini CARPI :  Colombi, Capela (16’ st Belloni), Brosco, Ligi,(...)

continua »

Altre notizie

Marano Ticino: incidente tra due autovetture

Marano Ticino: incidente tra due autovetture
MARANO, Serie di incidenti stradali nelle ultime ore sulle strade del Novarese. A Marano Ticino, lungo la ss 32, al km. 19,450, due autovetture, una Ford Fiesta, guidata da un 23enne di Novara, e una Citroen C3, alla cui guida c'era un 39enne di Marano, sono entrate in collisione. Il conducente della Fiesta è stato condotto al Pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Novara dal(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top