Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 14 dicembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 25 novembre 2016, 11:26 m.

Intervento di Assa sulla rete di raccolta delle acque piovane

La segnalazioni di buche si possono inviare al Servizio Manutenzione strade del Comune

NOVARA - Secondo quanto riferiscono l’Agenzia regionale per la protezione ambiente e la Protezione civile, continuerà a piovere con intensità moderata almeno per tutta la giornata di oggi. Domani la situazione dovrebbe migliorare e domenica si dovrebbe rivedere il sole dopo più di una settimana di maltempo.

Il livello di criticità è stato giudicato moderato per quanto riguarda le precipitazioni, che potrebbero comportare limitate esondazioni dei corsi d’acqua e attivazione di fenomeni di versante.

Il Comune di Novara si è attivato su diversi fronti per arginare le inevitabili conseguenze di un così prolungato maltempo. Il personale della società partecipata Assa sta provvedendo ad interventi urgenti di pulizia della rete di raccolta delle acque piovane in città. In particolare si è provveduto alla chiusura temporanea preventiva del sottopasso di via Porzio Giovanola per la pulizia delle griglie, oltre ad altri interventi in corso ed attivati per i rischi di forte precipitazioni previste dall'allerta meteo.

In merito poi al ripresentarsi del problema del cedimento del manto stradale in molte zone della città interviene il sindaco Alessandro Canelli: “Invito i cittadini – dice il primo cittadino – che volessero segnalare la presenza di buchi o voragini che si sono aperte in questi giorni a farlo scrivendo alla mail manutenzionestrade@comune.novara.it, specificando con precisione via e numero civico di riferimento. Non appena termineranno le precipitazioni, il Servizio Manutenzione strade attiverà le ditte incaricate per andare a chiudere queste buche con asfalto a freddo. Questa è infatti la tecnica che può essere utilizzata in questa stagione per ovviare temporaneamente ai problemi. L’asfaltatura definitiva di strade e marciapiedi potrà essere fatta solo con temperature più calde e, quindi, a partire dalla prossima primavera. Ricordo inoltre che abbiamo attivato progetti di manutenzione stradale per un totale di due milioni e settecentomila euro, progetti che vedranno il via con il nuovo anno. Con queste risorse inizieremo il lavoro di manutenzione su alcune strade e molti marciapiedi, lavoro che dovrà continuare nei prossimi anni”.

v.s.

 

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

foto 1.jpg

Articolo di: venerdì, 25 novembre 2016, 11:26 m.

Dal Territorio

Omicidio Gennari: confermati i 18 anni anche in Appello

Omicidio Gennari: confermati i 18 anni anche in Appello
NOVARA, 18 anni anche in secondo grado a Torino, in Appello, per Nicola Sansarella, il quarantunenne novarese, ex tifoso del Novara calcio, accusato dell'omicidio dell'amico. L'uomo è accusato di aver ucciso l'amico Andrea Gennari e di averlo poi sepolto insieme a un altro soggetto nei boschi posti intorno a Santa Rita, nell'area non distante dalla sede del centro di smistamento delle(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top