Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 22 novembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 25 aprile 2011, 12:28 m.

Incontro “Materiali e oggetti a contatto con gli alimenti: il piano dei controlli”

In programma il 28 aprile all’Ain

NOVARA -  “Materiali e oggetti a contatto con gli alimenti: il piano dei controlli ufficiali 2011 nelle imprese piemontesi” è il titolo dell’incontro in programma il prossimo giovedì 28 aprile, alle 14,30, nella sede dell’Associazione Industriali di Novara, in C.so Cavallotti 25, a Novara, per presentare il piano dei controlli che coinvolgerà nei prossimi mesi un campione significativo di aziende del territorio.

«Le problematiche relative alla sicurezza alimentare – spiega il direttore dell’Ain, Aureliano Curini – sono un argomento più che mai attuale. In questo contesto particolare importanza hanno i materiali e gli oggetti destinati al contatto con gli alimenti, conosciuti anche con l’acronimo “Moca”, oggi disciplinati da provvedimenti sia comunitari sia nazionali. Questo tema è di particolare importanza per il nostro territorio, in quanto gli organi ispettivi competenti hanno dato inizio alle verifiche ai sensi del Regolamento n. 882/2004, che prevede specifici piani di controllo sulla filiera dei Moca. Dopo l’avvio di un primo piano dei controlli nel 2010 per l’anno in corso è previsto un forte incremento dell’attività ispettiva e di campionamento, che coinvolgerà numerose aziende novaresi».

«L’attività di controllo sarà effettuata tenendo conto delle indicazioni del nuovo Piano regionale dei controlli ufficiali Moca 2011 – aggiunge Giovanni Rossitti, responsabile delle aree Qualità, innovazione e marcatura Ce dell’Ain – e prevede ispezioni e prelievi a campione dei produttori di Moca, comprese le materie prime, degli utilizzatori, dei depositi all’ingrosso di Moca e degli importatori, che talvolta si identificano con i depositi. In questo modo la filiera dei Moca comprende sia le aziende produttrici di packaging alimentare (carta e cartone, film plastici, ecc...), sia la grande distribuzione, sia gli utilizzatori di Moca, quali le imprese del settore agroalimentare (l’industria e i laboratori alimentari, le riserie, la ristorazione come ristoranti, pizzerie e mense, anche aziendali, ecc...), ma anche il settore dei casalinghi, che produce pentole, stoviglie e altri contenitori per alimenti».

L’introduzione ai lavori del prossimo 28 aprile sarà a cura di Biagio Calò, direttore del Dipartimento di Prevenzione e del Servizio di Igiene degli alimenti e della nutrizione dell’Asl di Novara, che fornirà un inquadramento generale sulla materia e sui settori interessati, spiegando che cosa sono i Moca e chi effettua i controlli ufficiali. Il campo di applicazione della normativa e i suoi obblighi saranno illustrati da Davide Bordonaro, del servizio di Igiene degli alimenti e della nutrizione dell’Asl di Novara e componente il gruppo di lavoro regionale per la disciplina dei controlli sui Moca.

Seguiranno gli interventi di Claudia Sguaita, responsabile Assicurazione qualità della Sambonet Paderno Industrie Spa, e di Antonella Zanaria, responsabile Assicurazione qualità della B-Pack Spa, che presenteranno i recenti aggiornamenti legislativi relativi ad acciai e plastiche, dichiarazioni di conformità, etichettatura, rintracciabilità e gestione integrata delle certificazioni aziendali.

Concluderà l’incontro, prima di una sessione di domande e risposte con i partecipanti, un nuovo intervento di Davide Bordonaro, finalizzato a spiegare la modalità attuative del piano dei controlli ufficiali per l’anno 2011 nelle imprese piemontesi: i settori interessati, i criteri di verifica, il piano di campionamento e gli aspetti sanzionatori.

Redazione online

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Articolo di: lunedì, 25 aprile 2011, 12:28 m.
Articoli correlati “Energia: risparmi, efficienza, sostenibilità” (2) “Fonti rinnovabili: tecnologie e incentivi” (2) Con l’Ain un convegno per indagare il futuro dell’energia (2) “Mi è passata la sete” (1) Strumenti per lo sviluppo della città (1) “Il protocollo ‘Leed’ per i prodotti da costruzione” (1) Una targa a Lazzarelli e tante bandiere per festeggiare l'Unità d'Italia (1) Il ministro Meloni a Eurolakes (1) Toccante convegno al conservatorio Cantelli (1) “Come è diverso il mondo”: convegno al Conservatorio Cantelli (1) La Provincia risponde alla emergenza educativa (1) “Il lavoro di domani”: seminario durante il salone dell’orientamento “Wooooow! Io e il Mio Futuro…” (1) Plauso dell’Ain alla proposta di istituire la Provincia di Quadrante (1) Omicidio Melchionda: Mortarini non è presente all'udienza preliminare (1) Il 3 maggio a Borgomanero al via il corso per “Certificatori energetici” (1) Accordi Stato-Regioni sulla formazione dei lavoratori (1) Rimborsi Iva, l’Ain dice basta ai ritardi nei pagamenti (1) Addetti agli interventi di pronto soccorso (1) Negozio di biciclette visitato in città (1) Registrato il video di "Canzone per Alessia" (fotogallery) (1) «Industrie, situazione in miglioramento» (1) Attività fisica e sport, elementi fondamentali per la formazione dei giovani (1) Premio Piero Piazzano 2011 a Jacopo Pasotti (1) “I super-eroi della vita quotidiana”, convegno (1) “Comunicare in un mondo globale ”: convegno a Novara il 17 novembre (1) Alfano a Stresa: «Niente voto fino al 2013» (1) “Uniamo le risorse del Piemonte Nord Orientale” (1) Patrimonio archeologico, tra conoscenze e sfide future (1) L’etichettatura alimentare:l’attuale normativa e cosa cambia (1) In partenza tre nuovi corsi di Confartigianato Form (1) “Da Ravizza a Jobs”, convegno conclusivo (1) La Chimica come motore di sviluppo (1) All’Est Sesia: “Energia e paesaggio” (1) Gli anziani oggi: risorsa preziosa per la comunità (1) Novara rende omaggio a Elve Fortis (1) La celiachia, malattia nascosta, e l’ortopedia pediatrica (1) Giornata mondiale dell'ambiente: le foreste al servizio dell'uomo (1) “Piccoli malati… grandi problemi”: se ne parla domenica all’hotel Europa (1) Alla Facoltà di Farmacia dell’Avogadro il congresso CoCoTea2011 (1) Venerdì ad Arona l’atteso convegno sulla riforma sanitaria regionale (1) “Stop al consumo del territorio”: basta costruire, meglio recuperare (1) Ideainsieme promuove la nuova edizione del corso di formazione in cure palliative (1) Elettricità e idrogeno? Si va almeno al 2050 (1) Galgano: un aiuto per migliorare le aziende (1) Carabinieri arrestano 24 spacciatori con l'operazione Gufo (1) Il Consorzio San Giulio continua a crescere (1) Industria novarese: ripresa “in altalena” e spiragli per l’occupazione (1) La Volante arresta per droga un extracomunitario (1) Randstad Italia: servizi per le risorse umane (1) Prova generale di allarme ieri al polo chimico di S. Agabio (1) “Fides srl”, sessant’anni di edilizia nel Novarese (1) Novara: carabinieri arrestano spacciatore marocchino (1) Rifiuti: utilizzo del nuovo sistema Sistri (1) Alternanza scuola-lavoro potenziata (1) Tagliate le gomme dello “ski train” (1) “Zona Franca Speciale”: si può fare? (1) Video: Rubinetteria, orgoglio “made in Novara” (1) Giovani più preparati ad affrontare il mondo del lavoro (1) “Le imprese italiane e la crisi: si può tornare ad essere competitivi?” (1) Il lago d Orta e l Abruzzo ancora uniti nel segno dello zafferano (1) Riesumata la salma di Simona (1) 2° edizione Gran Fondo Rampicarza Bike (1) Il Pd di Arona e Galliate sull'illegittimità delle ordinanze dei 'sindaci sceriffi' (1) Vendeva droga in 'palline' di plastica: arrestato marocchino (1) Caso Melchionda: la Procura chiede il rinvio a giudizio per Mortarini (1) Seimila euro raccolti al Galà benefico di Provincia e Novara calcio (1) "Luca, devi dire la verità" (1) Vicenda delle ragazze sfruttate in casa a Comignago: altri indagati (1) Continua il progetto “Lean Management” dell’Ain (1) Delitto Melchionda: nuovi colpi di scena (1) “Tutela dei lavoratori dai campi elettromagnetici” (1) Il presidente della Provincia all'Ain per dare il via a un nuovo piano di sviluppo (1) Rapina l'ex, dopo essere stato lasciato (1) «Dopo aver ucciso Simona avrei dovuto portare denti e capelli a Ilaria... non ce la feci» (1) Presentato il “Polo d’innovazione tessile” (1) Marocchino arrestato per droga a Novara (1) Aggiornato all’8 novembre il processo all’ex carabiniere, reo confesso dell’omicidio di Simona (1) Piazza Donatori di Sangue a Pella (1) 46enne di Magenta arrestato per droga dai Carabinieri (1) Incontri per approfondire il senso della morte nelle varie culture (1) «Cara Ilaria, a te non te ne strafotte niente di me... altro che aspettarmi!» (1) Ravanelli sulla banda larga: «Priorità alle aree industriali» (1)

Tags: Ain, convegni, alimenti

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Nascondeva cocaina nel manubrio della bici: in manette

Nascondeva cocaina nel manubrio della bici: in manette
NOVARA, Un 46enne di nazionalità marocchina, residente in città a Novara, M.B. le sue iniziali, è stato tratto in arresto nel pomeriggio di domenica 19 novembre dalla Polizia di Stato a seguito di un normale controllo. Nel verificare l’uomo, hanno scoperto come il 46enne nascondesse nel manubrio della bicicletta alla quale era in sella 5 involucri contenenti(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top