Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 novembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 14 settembre 2017, 2:11 p.

Incendio di Mortara: niente diossina nel Novarese

La situazione nel nostro territorio risulta tranquilla

NOVARA, Anche i dati di Arpa Piemonte tranquillizzano il territorio novarese per quello che riguarda il possibile inquinamento dovuto all’incendio che, lo scorso 6 settembre, ha interessato un’azienda che si occupa di rifiuti pericolosi e non pericolosi a Mortara, nella Lomellina.

Dopo i primi esiti comunicati venerdì della scorsa settimana sono a disposizione infatti le prime valutazioni analitiche condotte da Arpa Piemonte sulle diossine riconducibili all’incendio che il 6 settembre 2017 ha interessato la ditta Eredi Bertè collocata sul territorio della cittadina di Mortara (PV) che, da anni, tratta rifiuti pericolosi e non pericolosi.

Dagli esiti non si evidenziano anomalie correlate all'incendio, così come riscontrato dalle analisi effettuate dall'Arpa Lombardia ad inizio evento. Dalla valutazione condotta dai tecnici di Arpa Piemonte sugli esiti analitici, relativi ai campionamenti in aria ambiente effettuati nella serata di mercoledì e giovedì, quando i venti hanno sospinto i fumi nel territorio piemontese confinante al pavese, risulta che le diossine sono nettamente inferiori al valore di 0.3 picogrammi equivalenti al metro cubo per esposizioni prolungate nel tempo, oltre il quale l'OMS suggerisce di indagare la presenza di sorgenti da porre sotto controllo. 
I valori rilevati sono altresì inferiori al valore limite pari a 150 fg I-TEQ/m
3suggerito per l’aria ambiente dalle Linee guida della Germania (LAI-Laenderausschuss fuer Immissiosschutz - Comitato degli Stati per la protezione ambientale).

Ulteriori esiti analitici saranno disponibili nei prossimi giorni. Nessun pericolo, quindi, per la salute. A tranquillizzare, via Facebook, anche il sindaco Alessandro Canelli, che ha spiegato come poter mangiare tranquillamente le verdure coltivate negli orti, perché le analisi escludono contaminazioni.

Mo.c.


Articolo di: giovedì, 14 settembre 2017, 2:11 p.

Dal Territorio

Protesta al Bellini di via Liguria: laboratori di meccanica al freddo da mesi

Protesta al Bellini di via Liguria: laboratori di meccanica al freddo da mesi
NOVARA, Protesta, questa mattina lunedì 20 novembre, da parte degli studenti dell’istituto Bellini di via Liguria, a Novara. Uno sciopero cui ha aderito la maggior parte dei ragazzi della scuola superiore. La protesta è ben rappresentata da quanto scritto in alcuni striscioni che i ragazzi hanno portato durante la manifestazione, che si è svolta per(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top