Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 20 gennaio 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 21 ottobre 2016, 9:15 m.

In pensione, continua a lavorare gratis per un anno

L’”antieroe dei furbetti” si chiama Donatella Poppi

BORGOLAVEZZARO - “Una dipendente comunale che va in pensione il primo di ottobre 2015 e per un intero anno, volontariamente e senza ricevere alcun compenso, rimane ad aiutare non può passare inosservata e sotto silenzio”. Per questo motivo, spiegato dal sindaco Annalisa Achilli, lo stesso primo cittadino ha deciso di rivolgere un pubblico elogio e ringraziamento alla “storica” ragioniera del Comune, Donatella Poppi, rimasta in servizio per oltre quarant’anni nella pubblica amministrazione. Di questi tempi un perfetto... “antieroe” dei tanto in auge “furbetti del cartellino”. “Cara Donatella, - prosegue Achilli - so che non ami gli elogi pubblici, ma in questa circostanza non posso esimermi dal farlo”. 
Perché la scelta di Poppi rappresenta “un esempio per sottolineare l'amore e la dedizione verso il proprio lavoro e la propria comunità, che in questo periodo sta sopportando molti disagi non dovuti a nostra colpa. Io come sindaco, l'Amministrazione comunale, l’Unione Terre d'Acque ci sentiamo in dovere di dirti un sincero grazie per quello che hai fatto. Sei stata una valida e fidata collaboratrice e contemporaneamente il nostro sportello consumatore, l'ufficio tributi, il giudice di pace... La tua porta è sempre stata aperta: tutti sono stati ascoltati e consigliati da te, affettuosamente chiamata “Dona”. Con il pensionamento tuo e di Bruna (Colli Vignarelli, collega dipendente comunale a riposo, ndr), si è chiusa una parte di memoria storica del nostro Comune. Sono convinta che voi abbiate vissuto gli anni più belli della vita amministrativa, anni di prosperità, con poca burocrazia, anni in cui regnava ancora il buon senso. L'augurio è che questa tua responsabile dedizione possa sempre essere vista con interesse, specie dai giovani che hanno bisogno di esempi e modelli. Saranno loro che domani dovranno far funzionare correttamente le Istituzioni. Tu possa avere molti anni da dedicare alle tue passioni e ai tuoi interessi, dopo avere svolto egregiamente per così tanto tempo le tue mansioni a favore del nostro Borgo”, conclude Achilli. Le mansioni di Poppi (ragioneria, contabilità e finanza, non solo del Comune ma anche dell’Unione) sono ora svolte da Federica Mercalli 


ari.mar.

Articolo di: venerdì, 21 ottobre 2016, 9:15 m.

Dal Territorio

Calcio, Paolo Faragò passa al Cagliari

Calcio, Paolo Faragò passa al Cagliari
NOVARA - Adesso è certo. Paolo Faragò dice addio al Novara Calcio e passa a titolo definitivo al Cagliari, in serie A. La società azzurra, a malincuore, saluta il suo “capitan Futuro” a fronte di un’operazione lampo che ha avuto l’accelerazione nelle ultime 48 ore: decisivo il pranzo tra i direttori sportivi dei due club, Domenico Teti e Stefano(...)

continua »

Altre notizie

Tir si ribalta sull’ex ss 32

Tir si ribalta sull’ex ss 32
NOVARA, Intervento dei Vigili del fuoco del comando provinciale di Novara intorno alle 13 di oggi, venerdì 20 gennaio, lungo l’ex strada statale 32.All’altezza della rotatoria della Procos, infatti, un autoarticolato, per cause in fase di ricostruzione, si è ribaltato sulla carreggiata. A quanto risulta il conducente è rimasto ferito, ma sembrerebbe non(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trecate è la più “cardioprotetta”

Trecate è la più “cardioprotetta”
TRECATE - Trecate diventerà a breve la città più cardioprotetta della provincia, con un defibrillatore ogni 3.500 abitanti. Entro l’inizio di febbraio, infatti, verranno posizionati in vari punti dell’abitato cinque defibrillatori semiautomatici fissi ed uno mobile sarà dato in dotazione alla Polizia municipale. Gli apparecchi si aggiungono a quelli(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top